Tuesday, Dec. 7, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 21 Ott 2021

|

 

Pazzesco Charlie Carrel: arriva da 50$ a 10.000$ e completa la Bankroll Challenge!

Pazzesco Charlie Carrel: arriva da 50$ a 10.000$ e completa la Bankroll Challenge!

Area

Vuoi approfondire?

A volte ritornano.

Charlie Carrel, per la verità, non se ne era mai del tutto andato: il noto player britannico, che da qualche anno (complice probabilmente anche il covid) aveva fatto perdere le sue tracce nel poker live, si è nuovamente palesato sul proscenio mondiale grazie al poker online.

Sì, perchè nel lontano 2018 aveva annunciato al mondo pokeristico la volontà di tentare (come fatto da Doug Polk in precedenza) una bankroll challenge piuttosto clamorosa: ovvero, il riuscire a passare da 50$ di capitale sino a 10.000$ . E, pochi giorni or sono, è arrivata la zampata decisiva.

Ci sono voluti tre anni, ma possiamo dirlo: missione compiuta!

La scalata di Carrel

Nel lontano agosto 2018, Carrel aveva lanciato questa sfida non tanto per dimostrare qualcosa (del resto, parliamo di un giocatore che sono nel live ha accumulato qualcosa come 9,6 milioni di vincite solo a torneo), quanto per  (parole sue) “aiutare gli altri a raggiungere la libertà di vita che il poker mi ha regalato. E non riesco a pensare ad un modo migliore per farlo rispetto a questo“.

Da allora, Carrel ha filmato tutte le sue sessioni, mandandole in onda su Twich e su Youtube, scegliendo PokerStars come piattaforma e partendo da partite cash zoom NL 2 (quindi a bui 0,01-0,02) con due tavoli alla volta.

A poco a poco, il campione inglese è riuscito ad aumentare il proprio capitale, cosa che gli ha progressivamente permesso di scalare i livelli, arrivando a disputare sessioni NL 100-200 (a bui 1$-2$) con sei tavoli contemporaneamente aperti, tra swing frustranti e bad beat clamorose.

Questo il filmato inaugurale dell’epoca:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Questo, invece, il filmato in cui Carrel taglia il traguardo, e quasi si commuove, dati gli enormi sforzi profusi per arrivare a questo punto.

Traguardo raggiunto. E ora?

Con un eloquente post su Facebook, Charlie Carrel ha così commentato (con lo slogan “The Dream is still alive”) il completamento della entusiasmante rincorsa:

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "I COMPLETED THE $50 $10,000 BANKROLL CHALLENGE! EVERY SECOND RECORDED ON STREAM. THE DREAM IS STILL ALIVE NEXT, WE WILL GO FROM $10K TO $100K IN LIVE CASH, AND I'LL VLOG IT ALL"

Ma quel che fa più piacere è la frase con cui conclude, in cui dice pressapoco “ed ora andremo da 10 mila a 100 mila in partite di cash live, e riprenderò tutto quanto!” Sintomatico di un progressivo rientro nel poker live? Difficile da capire, perchè Carrel stesso, nel tempo, ha lanciato messaggi contrastanti, su quanto da un lato il poker gli abbia dato e su quanto, dall’altro, il poker tolga in termini di energie mentali quando le cose non vanno troppo bene.

Da tifosi, comunque c’è da sperare che Carrel torni sul proscenio internazionale. A maggior ragione, dopo un’impresa del genere.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari