Sunday, Feb. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Set 2023

|

 

Il WPT sfida le WSOP: pronto il torneo dei tornei al Wynn di Las Vegas

Il WPT sfida le WSOP: pronto il torneo dei tornei al Wynn di Las Vegas

Area

Vuoi approfondire?

La dicitura World Championship per un torneo WPT siamo sempre stati abituati a leggerla, ma spesso la realtà non collimava con le prerogative.

Questa volta, invece, i presupposti per un vero e proprio campionato del mondo sembrano esserci tutti, visto che il$10,400 WPT World Championship, si preannuncia come uno dei tornei più ricchi della storia.

Grande attesa per il WPT del Wynn

Non c’è ovviamente la certezza, ma siccome si parla di uno degli eventi più in vista dell’anno, gli organizzatori si saranno fatti i loro conti e sanno di quello che parlano.

Il $10,400 WPT World Championship, sembra essere, in prospettiva, uno dei tornei più ricchi della storia del poker, per un costo di iscrizione molto simile a quello del Main Event delle World Series Of Poker, con un prize pool che potrebbe superare i 40 milioni di dollari.

Per questo motivo già si parla di “Must-Play” e di voli e alberghi che già in questi giorni vengono prenotati dai giocatori più forti della terra, tutti in procinto di passare qualche giorno al Wynn di Las Vegas per prendere parte a quello che in tanti definiscono già il torneo dei tornei.

Già nella passata stagione si parlò di cifre piuttosto importanti, ma parlare di 40 milioni di dollari, presuppone un’attesa alla quale sarà difficile resistere per i players di tutto il mondo.

Il comunicato stampa di Adam Pliska

Il campionato del mondo WPT al Wynn Las Vegas è pronto a raggiungere nuove vette e volevamo soddisfare quell’aspettativa con un garantito che nessun torneo di poker dal vivo abbia mai proposto prima“, ha detto Adam Pliska, CEO di WPT in un comunicato stampa. “Il viaggio verso dicembre inizia ora e abbiamo in programma di offrire ai giocatori un’altra esperienza indimenticabile al Wynn Las Vegas”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il torneo e, di conseguenza, il prize pool, sarà alimentato da 4 flight che faranno capo al Day 1 e la data di inizio di essi è quella del 12 dicembre, per una 9 giorni di poker ai massimi livelli, che culmineranno con il tavolo finale del 20 di dicembre.

Nella passata stagione il Garantito fu di 15 milioni di dollari, praticamente raddoppiati grazie alla presenza e all’iscrizione di 2.960 artisti della carta, che lo portarono fino a 29 milioni e quest’anno, per coprire un garantito di quel tipo, saranno necessari poco più di 4.000 iscritti, 4.082 per l’esattezza, per raggiungere l’obiettivo.

La spinta delle WSOP

Tanta fiducia da parte degli organizzatori, è originata dal risultato straordinario messo in mostra dal recente Main Event delle World Series Of Poker e da tutti i tornei disputati a Las Vegas nell’estate appena conclusa in generale.

“Il sorprendente supporto ed eccitazione che abbiamo visto dalla comunità del poker dopo un solo anno non si è mai riscontrato prima“, ha detto Ryan Beauregard, direttore esecutivo delle operazioni di poker di Wynn Las Vegas. “Non vediamo l’ora che inizi WPT Championship 2023 e ospitare un altro evento leader del settore con un’esperienza lato giocatori senza pari”.

Più in generale la kermesse al Wynn di Las Vegas avrà la durata di quasi un mese, visto e considerato che comincerà il 29 novembre e si chiuderà un paio di gironi prima di Natale, il 23 dicembre.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari