Sunday, Feb. 25, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 5 Dic 2023

|

 

I rischi dei periodi di God-run secondo Adrian Mateos

I rischi dei periodi di God-run secondo Adrian Mateos

Area

Se c’è un pokerista in rush in questa fine 2023, risponde al nome di Adrian Mateos.

Lo spagnolo più vincente di sempre sta vivendo dei mesi con la run in poppa.

Dopo aver dovuto rinunciare all’EPT Barcellona per la prima volta nella sua carriera, Mateos ha inanellato un mese di run divina in cui ha incassato più di 4 milioni di dollari.

Ma il professionista resta coi piedi per terra e nel blog della room di cui è testimonial ha pubblicato un post in cui evidenzia i rischi della fase che sta attraversando.

 

 

“Questi periodi non sono la norma”

A fine settembre Adrian Mateos ha vinto un evento da 25k alle Aria High Roller Series di Las Vegas. Poi è tornato in Europa e a metà ottobre ha vinto la picca all’High Roller EPT Cipro da 25.000€ di buy-in.

A fine ottobre il colpaccio, con un secondo posto (dopo deal in heads-up) da 3.1 milioni di dollari al Main Event delle Triton Super High Roller Series Montecarlo, la moneta più grande di tutta la sua carriera dopo quella portata dal braccialetto del 250k Super High Roller WSOP 2021 (di 100k più alta).

Al ritorno da Montecarlo Adrian ha anche trovato una vittoria online da 312.000€ in una piattaforma internazionale per un bottino complessivo superiore ai 4 milioni.

Nel post Mateos ha rimarcato come questi periodi, in cui “si surfa sulla cresta dell’onda […] non sono la norma”. Se non lo teniamo a mente “possiamo potenzialmente commettere errori molto gravi.” Errori da lui stesso commessi in passato.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1 – Salire di livello quando non è il momento

Dopo una bella vittoria, o una fase di belle vittorie che hanno rimpolpato il bankroll, fare level-up può venire naturale.

Ma secondo Mateos bisogna stare molto attenti a questo approccio perché il rischio di sopravvalutarsi è dietro l’angolo:

Devi capire a quale livello ti trovi a tuo agio e riesci a esprimere il tuo gioco migliore. Se hai paura di perdere troppi soldi per il tuo bankroll, prenderai decisioni sbagliate. ‘Gamblare’ un po’ con il roll va bene, ma sempre con molta moderazione”.

 

2 – Pensare che la ‘God-run’ non abbia fine

Altro errore esiziale che commettono i pokeristi in ‘God-run’, è credere che questa andrà avanti all’infinito:

“Dopo la pioggia arriva il bel tempo, ma dopo il bel tempo arriva la pioggia – scrive Mateos – Sei nel bel mezzo di una God-run, ok. Hai ottenuto diversi buoni risultati che ti hanno dato gioia, fiducia e denaro: okay, va tutto alla grande ma a questo punto non posso che consigliarti di restare calmo e di non lasciare che le emozioni prendano il sopravvento. La varianza sa essere capricciosa. La buona onda non resterà al tuo fianco per sempre. Quindi se hai la fortuna di assaporare una bella run divertiti, ma tieni sempre i piedi per terra. Così facendo non farai un tonfo più avanti, quando il vento della run cambierà e ti troverai a cadere ”.

 

 

3 – Continua a impegnarti

In conclusione del suo post, lo spagnolo sottolinea che nel poker chi si ferma è perduto.

“Quando giochi contro i migliori, ogni dettaglio conta, a volte anche il più piccolo. Lo so adesso se mi guardo indietro: nella mia carriera c’è stato un momento in cui mi sono riposato un po’ sugli allori, lo ammetto. In questo periodo non ho studiato quanto e come avrei dovuto. Non ho raggiunto il volume di gioco online che avrei dovuto raggiungere. Alla fine il mio livello di gioco è rimasto fermo mentre i miei avversari, che sono tra i migliori al mondo in questa disciplina, hanno continuato a migliorare.Per questo oggi posso dire di non adagiarsi sugli allori, non rilassarsi, continuare a lavorare tanto… o anche di più!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari