Friday, Jun. 18, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 28 Feb 2012

|

 

L’avvocato del Gruppo Tapie: l’accordo per Full Tilt Poker è molto vicino

L’avvocato del Gruppo Tapie: l’accordo per Full Tilt Poker è molto vicino

Area

Vuoi approfondire?

Il Gruppo Bernard Tapie è ancora in corsa per l’acquisizione di Full Tilt Poker come rivela Behnam Dayanim, avvocato dello stesso GBT.

Nei mesi scorsi si è puntualizzato su numerosi problemi derivanti dai dettagli del deal, che secondo indiscrezioni potrebbe avere un effetto fatale sulla riuscita dello stesso.
Questi problemi includono sopratutto la situazione finanziaria odierna di Full Tilt Poker, poiché esiste ancora un grosso debito ai danni dei giocatori e sopratutto dei pro.
Sembra comunque che le parti siano quasi giunte ad un accordo come asserisce Dayanim: “Siamo molto vicini alla chiusura dell’accordo e vorremmo concluderlo entro le prossime settimane, c’è una forte aspettativa di concludere il deal”. “Molti progressi sono stati fatti rispetto ai mesi precedenti e anche se il processo è ancora in atto le aspettative di concludere l’accordo sono vicine a una via d’uscita”, ha aggiunto.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Con grande riguardo volto a salvaguardare il debito ancora insoluto dei pro players come Phil Ivey, Erick Lindgren e David Benyamine, Dayanim dice che il GBT continuerà a lavorare a questa causa e il gruppo di investitori rimane speranzoso che questo non sarà un deterrente per la riuscita finale dell’accordo.
Conclude poi:”Abbiamo parlato con molti giocatori e sembra che si sia in grado di risolvere la situazione tra le piu rosee aspettative. Ma c’è un piccolo gruppo che ancora non sembra accettare le condizioni da noi proposte, ma siamo fiduciosi che nelle prossime settimane troveremo una soluzione per far sì che il deal possa funzionare anche per loro”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari