Saturday, Dec. 14, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 11 Mag 2012

|

 

Marvin Rettenmaier e Sam Trickett licenziati da Titan Poker!

Marvin Rettenmaier e Sam Trickett licenziati da Titan Poker!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Lo conosciamo bene, il fortissimo Pro tedesco Marvin Rettenmaier, abituato a “grindare” i circuiti Live europei più importanti: l’abbiamo visto spesso in azione nel nostro Paese in occasione delle tappe WPT ed EPT. Conosciamo altrettanto bene, anche se non ha mai ottenuto risultati di rilievo in Italia, l’inglese Sam Trickett, recente vincitore del Partouche Poker Tour al cui tavolo finale era presente anche Mustapha “mustacchione” Kanit.Nella giornata di ieri è arrivato un annuncio piuttosto scioccante: i due Pro non sono più sponsorizzati Titan Poker. La poker room ha deciso di “licenziare” i membri del Team Pro, iniziando da Trickett la settimana scorsa, e proseguendo con “Mad Marvin” ieri.

Decisione quantomeno poco condivisibile, dato che Trickett e Rettenmaier sono due giocatori di altissimo livello, universalmente riconosciuto, e nella loro carriera da sponsorizzati Titan non sono mancati i successi. Il tedesco ha ottenuto svariati piazzamenti “pesanti” negli eventi del circuito European Poker Tour e Partouche, mentre l’inglese, oltre al successo da un milione di euro al Partouche, ha sbancato anche gli Aussie Millions del 2011, collezionando quasi tre milioni di dollari di profitto nei due eventi High Roller.

Né Trickett né Rettenmaier hanno ancora commentato la notizia, limitandosi a riportarla sui loro account Twitter e ringraziando Titan per le passate collaborazioni. Rimane da capire la motivazione di una scelta così radicale da parte di una delle room .com più importanti, che poteva vantare un Team Pro di altissimo livello e ha scelto di disfarsene in modo repentino!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari