Su Full Tilt ritornano tantissimi Pro! | Italiapokerclub

Saturday, Apr. 4, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 11 Nov 2012

|

 

Su Full Tilt ritornano tantissimi Pro!

Su Full Tilt ritornano tantissimi Pro!

Area

Vuoi approfondire?

A pochi giorni dalla riapertura di Full Tilt Poker sono già tantissimi i nickname superfamosi che si sono palesati ai tavoli della rinnovata red room.

Alcuni di questi, nei mesi di chiusura di Full Tilt, hanno giocato su PokerStars; altri, invece, li avevamo decisamente persi di vista, e ora sono tornati a grindare i tavoli High Stakes delle varie discipline su Full Tilt!

Ecco dieci nomi da tenere d’occhio sulla red room:

1) Viktor “Isildur1” Blom

Ovviamente si parte da lui. Entrato a far parte del nuovo Team Pro di Full Tilt, il ragazzo scandinavo è stato uno dei giocatori più attivi dal giorno della riapertura. Ha giocato a tutti gli stake, fino al 100$ / 200$ NL Holdem e al 200$ / 400$ Pot Limit Omaha, ma anche scendendo addirittura fino al NL100 ( 0,50$ / 1$) per dare la possibilità anche ai grinder di midstakes di giocare contro uno dei giocatori simbolo del poker degli anni 2010!

2) Gus Hansen

Il capitano del Team Pro Full Tilt ha iniziato a giocare sui tavoli della room fin da subito… con risultati terribili! Hansen è andato subito “sotto” grazie al gioco del 2-7 Triple Draw che gli è costato mezzo milione di dollari nella prima giornata. Con i limiti delle discipline Fixed (Triple Draw, Omaha Hi/Lo e mixed games) ancora più alti rispetto a quelli di PokerStars, siamo sicuri che “The Great Dane” sarà sulle montagne russe!

3) Alex “IReadYourSoul” Millar

Conosciuto come “Kanu7” su PokerStars, lo specialista Hold’em inglese non ha certo paura di mettersi in gioco. Le cose però non sono andate per il verso giusto in questi primi giorni: Isildur1 lo ha derubato di circa 200.000 dollari ai tavoli Heads Up!

4) Ronny “ronnyr37617” Kaiser

Fortissimo a Cash Game quanto nei tornei (un titolo EPT e uno FTOPS per lui) Ronny Kaiser sta continuando a “multiroomare” cercando action sia su PokerStars che su Full Tilt ai limiti più alti dei tavoli Pot Limit Omaha.

5) O Fortuna PLS

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Questo player dall’identità sconosciuta è appassionato, come nella miglior tradizione dei grinder tedeschi, di limit games, in particolare Limit Hold’em e 2-7 Triple Draw. Ha giocato anche su PokerStars con il nickname di “BRAZZMONKEY“, senza mettere insieme grandi quantitativi di mani… ma ora su Full Tilt è tornato a martellare i tavoli, massacrando fin da subito Gus Hansen!

6) Jens “Ingenious89” Kyllönen

Il più grande vincitore della storia di PokerStars.com con i suoi 4,1 milioni di positivo ai tavoli PLO Cash con il nickname di “Jeans89“, Jens si è fatto rivedere anche ai tavoli di Full Tilt, sui quali prima del Black Friday aveva accumulato un altro milione di dollari in profit. Sempre che torni tutto intero dallo spazio…

7) Rui Cao

PepperoniF” non ha avuto molta fortuna su PokerStars in questi mesi, perdendo i massimi ai tavoli high stakes di PLO. Saprà riprendersi con il cambio di poker room?

8) Alex Luneau

Un altro ex-Red Pro, il francese ex specialista di NLHE e PLO negli anni è diventato un grande esperto di limit games e in particolare di 2-7 Triple Draw. Lo vedevamo sempre ai limiti più alti di PokerStars con il nickname “BiatchPeople“; una volta tornato a collegarsi su Full Tilt non ha esitato un istante a sedersi davanti a Gus Hansen al 1.500 $ / 3.000 $!

9) Kagome Kagome

Una volta si chiamava “IhateJuice“, “odio il succo (di frutta)”, ma il suo nickname suonava troppo simile a un insulto nei confronti della religione ebraica, e così si è trasformato in Kagome Kagome. Tedesco, anonimo, il più temuto di tutti nell’ambito dei limit games, prima del Black Friday stava recuperando una grossa perdita su Full Tilt: riuscirà a ripartire da dove era rimasto?

10) Tom “durrrr” Dwan

Dov’è? Come mai non è ancora arrivato ai tavoli di Full Tilt? “Ora sono negli Stati Uniti e non posso giocare; arriverò” ha dichiarato il più celebre Pro di Full Tilt. Lo aspettiamo!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari