Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Dic 2013

|

 

A breve il nuovo palinsesto mtt di Poker Club: tante novità in arrivo…

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

A breve il nuovo palinsesto mtt di Poker Club: tante novità in arrivo…

Area

Vuoi approfondire?

Ancora non ci sono comunicazioni ufficiali né niente di concreto. Ma a giudicare da quanto ha scritto ieri Giulio Astarita sul suo profilo pubblico Facebook, possiamo essere molto fiduciosi sul nuovo palinsento di tornei che Poker Club avrà nel 2014.

Un calendario che probabilmente porterà non solo una ristrutturazione pressoché totale ma probabilmente anche qualche sorpresa. Nella pagina pubblica del manager Poker Club ieri è apparso il seguente status:

Giulio Astarita Calendario PClub

Anche se, come potete vedere, Giulio sta ancora raccogliendo le opinioni dei giocatori, le sue intenzioni sono quelle di rifare praticamente da capo un palinsesto che è diventato probabilmente obsoleto e in qualche modo ingombrante, con troppi tornei low buy-in che molto spesso non raggiungono il numero minimo di giocatori per partire.

Nel suo intervento Astarita ha anche snocciolato le linee guida che intende seguire nel nuovo palinsesto: la prima novità in arrivo è dunque la riduzione del numero di tornei, che non dovrebbe in ogni caso causare una diminuzione dei garantiti. Anzi, avere un numero più ridotto di tornei dovrebbe consentire alla room di aumentare i garantiti, concentrando un maggior numero di giocatori su ogni singolo evento.

Un aspetto che sicuramente risponde ad alcune discussioni che si sono sviluppate negli ultimi mesi corrisponde alle caratteristiche dei tornei: sembra che i rebuy lasceranno sempre più spazio ai classici freezeout, eventi da una sola pallottola dove il portafoglio del giocatore non ha alcuna incidenza sull’andamento del torneo.

Inoltre, la volontà di Giulio è far diventare più deep la maggior parte dei tornei, quindi con più spazio di manovra per non arrivare alle situazione di “push or fold” quando ancora l’itm non è raggiunto.

Poi si pensa anche a modifiche meno rilevanti, come la ristrutturazione dei satelliti o l’introduzione più frequente di tornei speciali o series come le attuali Xmas Micro Series, che stanno riscuotendo un interessante successo in questi primi giorni di Natale.

E voi avete qualche idea per il nuovo palinsesto di Poker Club? Allora andate sul profilo pubblico di Giulio Astarita su Facebook e commentate!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari