Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Gen 2014

|

 

Grande serata per i pro: Claudio Daffinà vince il Deep Sunday Master, Luigi Curcio l’High Stakes

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Grande serata per i pro: Claudio Daffinà vince il Deep Sunday Master, Luigi Curcio l’High Stakes

Area

Vuoi approfondire?

I tornei domenicali delle grandi piattaforme italiane sono il grande sogno dei giocatori amatoriali di poker ma sono anche l’habitat naturale dei poker pro, anche se a volte fanno fatica a imporsi su un field così ampio e variegato. Non è stato così questo weekend, dove i tornei di Active Games ieri hanno avuto la firma di due poker pro come Claudio “Bertinotti” Daffinà e Luigi Curcio, che ha avuto anche un’ottima serata nell’Explosive Sunday e nell’Explosive Sunday High Roller.

Active Games (BetPro, GDpoker, PokerYes) – Deep Sunday Master e Sunday High Stakes

Serata molto movimentata sugli schermi di Active Games ma con tavoli di alta qualità come si vede dai vincitori di entrambi i tornei. Al Deep Sunday Master Claudio “Bertinotti” Daffinà si è fatto valere su un field di 445 iscritti per fare sua la prima moneta di 11.750€, un traguardo importantissimo per partire alla grande in questo 2014. Una vittoria ancora più prestigiosa una volta che abbiamo visto “Bertinotti” vincere l’heads-up finale contro Marcello “Cavendramin” Miniucchi, che non è sicuramente uno alle prime armi. Questo il payout del Final Table:

deep sunday master 12 gen

Nell’High Stakes invece impone la sua legge il giovane grinder Luigi Curcio, che come Daffinà, ha avuto un avversario di eccezione nell’heads-up finale. In questo caso è stato un altro grinder che non smette di accumulare risultati: Angelo “NoFear11” Castelli. Alla fine però la prima moneta va a finire fra le mani di Curcio: 6.500€. Questo il payout degli ultimi nove:

sunday highstakes 12 gen

Poker Club LottomaticaEldorado

437 gli intrepidi giocatori che ieri sono partita in cerca dell’Eldorado su Poker Club, un numero di iscritti molto più alto della settimana scorsa, quando gli iscritti si sono fermati a 395. Alla fine del Day1 chiude in testa “superorsogatto”, con un corposo stack di 342.696 fiches.

E’ inseguito da due giocatori molto pericolosi come Ivan “NeverScared89” Gabrieli (13°) ed Emiliano “ifac2gud2win” Conti (18°). Presenti ma anche un po’ più lontani Vito “Invernomuto” Planeta (42°), Andrea “Andrewbull” Buonocore (46°) e Massimo “MAXSHARKK” Mosele (53°).

Alcuni di loro potrebbero non arrivare nemmeno in the money, perché sono rimasti in 57 per solo 45 piazzamenti a premio. Questo il Top 10 del chipcount:

ElDorado12gennaio

iPoker (NetBet, Eurobet, Sisal Poker, Titanbet) – Explosive Sunday ed Explosive High Roller

Due nomi propri nell’esplosiva serata di iPoker: Vito “Invernomut0” Planeta e Luigi “VinciPiuTeSNAI” Curcio, che non si è fermato con la sua vittoria al Sunday High Stakes. Entrambi sono arrivati a premio nell’High Roller, con Planeta in quarta posizione per 1.515€ e Curcio sesto per 840€, mentre vince “URnotINdanger2”, che porta a casa i 4.800€ del primo premio.

ESHR12gennaio

Nell’Explosive Sunday ci sono sempre Planeta (3°) e Curcio (12°) nella Top15. Comanda “FDelliGatti” con 175.676 gettoni ma sono ancora dentro altri pro come Alessandro ‘GoOD2fu’ Speranza (17°), Gianluca ‘rulletto’ Rullo (29°), e Simone ‘Ilcreativo85’ Raccis (59°). Raccis è a rischio perché dai 77 giocatori rimasti solo 54 arriveranno a premio, quindi dovrà trovare il modo di evitare la bolla. Questo il Top 10:

ES12gennaio

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari