Sunday, Aug. 18, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 27 Mar 2014

|

 

SCOOP Day4: Danilo ‘perfidio’ Pianeta vince l’evento Progressive KO

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

SCOOP Day4: Danilo ‘perfidio’ Pianeta vince l’evento Progressive KO

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Quarto giorno di SCOOP e nuova serata di emozioni ai tavoli di PokerStars. In gioco non solo il Day2 degli eventi 6H e 6L ma anche il 7H e il 7L, due tornei 6-max che attraggono senza dubbio alcuni dei giocatori più aggressivi del .it.

SCOOP 6L – 20€ NLHE Progressive Super KO (4.658 iscritti – montepremi 81.980,80€)

I 269 giocatori rimasti in gara dopo il Day1 hanno continuato a suonarsele nel torneo dove eliminare un giocatore può valere quasi tanto come un gradino del payout. Non per caso il vincitore, ‘LuckyLutring’ vince 4.840,19€ per il primo posto (dopo il deal) ma anche 1.544,63€ per tutte le taglie raccolte. Questo il payout del Final Table, dove non troviamo il chipleader di ieri, ‘NewStar81’, che alla fine riesce a chiudere solo in ventiduesima posizione:

SCOOP6LPayout

SCOOP 6H – 200€ NLHE Progressive Super KO (823 iscritti – montepremi 148.140€)

Il torneo ripartiva in piena bolla, con 91 giocatori per 90 premi. L’ultimo eliminato prima dei premi è ‘ziolino010’, che comunque si riprende 157,50€ per le taglie. Vince Daniele ‘perfidio’ Pianeta, che dopo un deal con ‘Ale.KJ24’ guadagna 13.193,90€ per il primo posto ma ben 5.059,10€ per le taglie per un totale oltre i 18.000€.

Sprofonda invece il grande favorito dopo il Day1, Mustapha ‘mustacchione’ Kanit, che dalla sesta posizione scende fino alla sessantunesima per poco meno di 700€ fra premio e taglie. Meglio di ‘mustacchione’ fa per esempio Antonio ‘mrprinco riv’ Volpicelli, che dopo aver ricevuto ieri i ringraziamenti di Nicolò Serlenga, viene al 18° posto per un premio complessivo di 1.334,01€.

Subito prima di Volpicelli, in diciannovesima posizione, viene eliminato Rocco ‘RoccoGe’ Palumbo, che invece solo di taglie prende 1.683,26€, più del terzo classificato generale. Schiva la bolla ma viene eliminato subito dopo Massimo ‘MAXSHARKK’ Mosele. Questo il payout de Final Table:

SCOOP6HPayout

SCOOP 7L – 10€ NLHE 6-max (4719 iscritti – 155 left – montepremi 41.527,20€)

Day1 molto affollato, per un torneo 6-max con una bella struttura, con livelli di 12 minuti che consentono a tutti di poter esprimere il loro miglior poker. E’ chipleader ‘sdanda888’ di Cagliari. Ancora 155 giocatori in gara, tutti fra i 720 che sono arrivati in the money.

In mezzo a molti giocatori che inseguono il loro primo grosso risultato in carriera (6.336,91€ per il primo) troviamo un ‘gioriz’ che vuole bissare dopo la sua vittoria allo  Speed Down. Questo il chipcount dei primi dieci:

SCOOP7L

SCOOP 7H – 100€ NLHE 6-max (972 iscritti – 117 left – montepremi 87.480€)

Un torneo con un bel numero di iscritti, che ha portato il montepremi oltre gli 80.000€ garantiti. Chiude da chipleader ‘ilgallo09’, che proverà stasera a mettere le mani su una prima moneta che vale 14.653,43€. La bolla è esplosa con gli ultimi 144 giocatori, che si sono assicurati un premio di 139,96€.

Ci sono ancora dentro giocatori molto interessanti, come Enrico ‘Wh4TisL0v3’ Camosci (15°), Alessandro ‘LuCkyTHeDoGG’ Speranza (30°), Ivan ‘mrbluff234’ Gabrieli (80°) o, chiudendo il chipcount, il pro di PokerStars ‘Actaru5’ (117°). A chip and a chair per lui! Questo il chipcount dei primi dieci:

SCOOP7H

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari