Saturday, Jan. 29, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 10 Feb 2015

|

 

‘Gr1nD3LaND’ vince la leaderboard TCOOP! Secondo posto per Giada ‘CatSniper84’ Fang

‘Gr1nD3LaND’ vince la leaderboard TCOOP! Secondo posto per Giada ‘CatSniper84’ Fang

Area

Vuoi approfondire?

E’ già in archivio il Turbo Championship of Online Poker di PokerStars, eppure c’è qualcuno che sta ancora godendo per i buoni risultati che ha messo a segno, runnando certamente bene, nell’arco di tutta la manifestazione.

L’anno scorso la leaderboard TCOOP se l’assicurò il grinder veneto Luca ‘steva10’ Stevanato, nel 2015 ha invece ottenuto più punti di tutti (225 punti), giocando ben 19 eventi sui 20 a disposizione, il misterioso ‘Gr1nD3LaND’.

Oltre alla fondamentale continuità nei piazzamenti, è riuscito a mettere in bacheca l’evento 13, il 6-max turbo Progressive KO, con cui ha incrementato il bankroll di quasi 9.000 euro.

Il primo posto nella tournament leaderboard, dunque, gli garantisce un ‘bonus’ di 2.000 euro tondi tondi.

Ha chiuso al secondo posto, mettendo ancora una volta in mostra le sue qualità e la sua completezza pokeristica, la proette di PokerStars Giada ‘CatSniper84’ Fang. Per sole cinque lunghezze non è riuscita a raggiungere ‘Gr1nD3LaND’. Non piccolo lo scalino tra vincitore e runner-up, infatti la giocatrice di origine orientale si è assicurata ‘appena’ 800 euro.

Hanno brillato nella manifestazione, trovando spazio nella top ten della classifica, anche Dario ‘dariobonzo’ Nittolo, quinto per 200 euro, Antonio ‘barcia961’ Barbato, settimo per 100€, e il ‘caldissimo’ Antonio ‘A.Bernaudo’ Bernaudo, decimo per 100 euro.

Il grinder di Mirabella, addirittura, ci ha raccontato di aver vinto il 25€ rebuy dal cellulare mentre cenava in un ristorante di Nova Gorica.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’alta percentuale di ottimi giocatori tra i primi dieci della classifica generale, quindi, ci fa capire che, oltre alla fondamentale ‘bravura’ negli showdown, per far bene nei tornei veloci è necessaria un’adeguata conoscenza dei range di push e call, cosa che un grinder deve possedere per sfruttare al meglio la propria edge e per cercare di arrivare fino in fondo in questi mtt meno tecnici.

 

Classifica generale TCOOP 2015 (top ten):

tcoop

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari