Sunday, Apr. 21, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Apr 2016

|

 

Arriva RiggedRoom, la prima poker room online dichiaratamente truccata

Arriva RiggedRoom, la prima poker room online dichiaratamente truccata

Area

Vuoi approfondire?

Il poker online è tutto truccato? Sicuramente no, ma da oggi nel mercato c’è una poker room che utilizza di proposito un server manipolato, non randomico.

Si chiama RiggedRoom.com e abbiamo intervistato per voi il suo fondatore.

Da anni ormai siamo abituati a sentire le lamentele e le accuse dei giocatori perdenti, che se la prendono con i server delle poker room online.

Ai più sospettosi proprio non vanno giù certi colpi persi e certi scoppi che rientrano nelle probabillità di un gioco con una certa componente aleatoria.

Ebbene, come la prendereste se vi dicessimo che ora esiste una room che si dichiara pubblicamente truccata?

L’idea è del giovane imprenditore tedesco Marcus Troll, che da poche settimane ha aperto il sito RiggedRoom.

Lo abbiamo contattato grazie ai social network per chiedergli come è nato questo progetto. Ecco cosa ci ha risposto:

Ero stufo di sentire i giocatori lamentarsi per i continui scoppi. Allora ho pensato… Perché non possiamo creare una room che sia dichiaratamente truccata e che utilizzi un server particolare, appositamente manipolato? Insieme ad un gruppo affiatato in pochi mesi sono riuscito ad aprire il sito RiggedRoom. Sulla home page troverete spiegato il funzionamento della nostra room nel minimo dettaglio“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In effetti su RiggedPoker.com si legge subito un avviso che ci avverte della particolarità del gioco offerto.

Troll spiega meglio come funziona il server:

Prima di tutto bisogna fare attenzione nella scelta del nickname. Posso anticiparvi per esempio che è meglio evitare troppe vocali nel nick. È preferibile optare per le consonanti se volete essere fortunati negli showdown preflop. Inoltre ci sono alcuni numeri da inserire se volete essere favoriti dai board. Ad esempio un nick come ‘sam1111’ vedrà spesso molti assi al river“.

Come cambia poi il gioco nello specifico? È presto detto: “Ogni torneo ha dei punti che si chiudono più facilmente. Per esempio in certi MTT è più facile fare flush di cuori o di quadri.  Il giocatore deve essere abile a capirlo. Inoltre in certi tavoli ci sono mani che non possono vincere mai. Anche qui è lo stesso giocatore che deve rendersene conto. Le variabili comunque sono davvero tante e non posso rivelarvele tutte. Per esempio in certi tavoli finali i flop sono sempre dello stesso seme, oppure il gioco cambia in base al giorno della settimana: di giovedì escono per esempio molte donne sul board. Allo stesso modo, a seconda del giorno della settimana, il chipleader può vincere sempre, oppure gli short fare sempre double-up“.

Insomma la nuova RiggedRoom è la prima room apertamente truccata che vuole lanciare un nuovo tipo di gioco d’abilità.

I giocatori devono misurarsi contro il server e capire come conviene giocare… Che ne pensate? Fateci sapere se a voi piacerebbe giocare in una room del genere.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari