Monday, Jun. 14, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 8 Mar 2017

|

 

Cinque consigli per qualificarsi GRATIS al Main Event WSOP con ‘Mission to Vegas’ di SNAI

Cinque consigli per qualificarsi GRATIS al Main Event WSOP con ‘Mission to Vegas’ di SNAI

Area

Vuoi approfondire?

Quest’anno SNAI offre l’incredibile possibilità di giocare GRATIS il Main Event WSOP: ogni due settimane infatti la promo ‘Mission to Vegas’ assegna un pacchetto comprensivo di volo per Las Vegas, alloggio e ticket da 10.000$ per giocare il torneo più importante delle World Series Of Poker.

Oltre che per buy-in, gli step differiscono per starting stack, durata dei livelli e payout.

Ecco una tabella riassuntiva:

giocare gratis main event wsop step mission to vegas snai tabella strutture

Vediamo ora come affrontare al meglio il sistema di satelliti Step ‘Mission to Vegas’ per qualificarsi GRATIS al Main Event WSOP.

 

1) Gioca il più possibile lo step freeroll

Ogni settimana hai ben 14 occasioni per far partire completamente GRATIS la tua rincorsa al Main Event WSOP.

Lo Step 0 Freeroll Mission to Vegas è infatti in programma tutti i giorni alle ore 15 e poi alle 18: quotidianamente, quindi, 2 giocatori accederanno gratis allo step 2 e 20 allo step 1…

Per la legge dei grandi numeri, se vuoi giocare GRATIS il Main Event WSOP dovresti schierarti allo Step 0 ogni volta che puoi!

 

2) Negli step con strutture veloci aggredisci gli unopened

Come si vede nella tabella riassuntiva, il Freeroll Step 0 ha livelli da 4 minuti, lo Step 1 da 5′, lo Step 2 da 7′.

Con queste strutture i primi tre ‘passi’ per il Main Event WSOP di Las Vegas devono essere affrontati con il piede sull’acceleratore: fondamentale, per non vedere il proprio stack diminuire orbita dopo orbita, è infatti massimizzare la deadmoney.

Nel gioco ai tavoli questo assunto si deve tradurre nella tendenza a openpushare i piatti unopened quando sei in late position: in tal senso un ripasso alla matematica dell’openpush non può che giovarti!

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

3) Rebuy e add-on? Sì grazie!

Gli Step dall’1 al 3 hanno formula rebuy e addon. Bankroll permettendo, non dovresti perdere queste opportunità di incamerare chips extra per nessuna ragione al Mondo.

L’unica eccezione è se all’inizio del torneo ti dovessi trovare in un tavolo in cui nessun giocatore effettua il rebuy, e dunque anche raddoppiando non avresti la possibilità di double-uppare con l’intero stack!

 

 

4) Pazienta nelle fasi iniziali degli Step più giocabili

Lo Step 3 ha livelli della durata di 10′, il final Step addirittura di 15′. A differenza degli Step precedenti, quindi, gli ultimi due scalini che ti separano dal pacchetto ‘Mission to Vegas’ sono più giocabili.

Ciò si deve tradurre in primis nell’evitare rischi inutili nelle fasi iniziali dei tornei, e cercare di trovare gli spot a valore atteso positivo per mettere le chips in mezzo.

Quando lo stack è bello gonfio e non è minacciato dall’incalzare dei livelli, il Texas Holdem è un gioco in cui chi va piano va sano

5) Attenzione a ridosso dei ticket

Le dinamiche dei satelliti sono completamente diverse da quelle dei tornei normali. Molto banalmente, quando in ballo c’è il ticket la cosa più importante non è accumulare chips, ma sopravvivere.

Attenzione quindi a come giocate quando mancano solo poche eliminazioni dai ticket! Se lo stack che avete in dotazione vi garantisce di arrivare a premio a suon di fold, sui push degli avversari che vi coprono potete mettere sotto anche top range (addirittura Coppia di Assi, secondo le indicazioni di Federico Butteroni).

 

 

grafica cinque consigli giocare gratis main event wsop

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari