Wednesday, Jul. 6, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 9 Nov 2018

|

 

ICOOP Champion – Alfredo Palmentieri: “Sono un pro di cash game, i tornei hanno orari troppo stressanti”

ICOOP Champion – Alfredo Palmentieri: “Sono un pro di cash game, i tornei hanno orari troppo stressanti”

Area

Vuoi approfondire?

In mezzo a tanti regular dei tornei, ieri sera all’ICOOP di PokerStars.it ha shippato anche un giovane pro del cash game.

Si chiama Alfredo ‘Alfiocristy’ Palmentieri, ha 25 anni e vive a Napoli. Lo abbiamo contattato per farci raccontare tutti sulla vittoria da 11.345 euro che è la più ricca della sua limitata esperienza da torneista.

Ecco cosa ci ha rivelato Alfredo: “Il torneo è andato benissimo, è stato quasi perfetto. Nei momenti in cui mi serviva un raddoppio, arrivava. Quando c’era bisogno di fare chips ho trovato colpi che mi hanno fatto salire. Per esempio in guerra di bui apro con K-K e oppo mi 3betta lungo con A-Q. Aveva 30 o 35 bui. Quello è stato uno showdown importante.

A tre/quattro tavoli left c’era un maniac che aggrediva tantissimo. Mi ha regalato una vagonata di chips con nulla e io avevo chiuso colore.

Da due tavoli left fino a tavolo finale c’era ‘andrea171282’ che bullava. Lo conosco di nick, è anche lui un forte reg del cash game.  A tre left ero bloccato tra i 15 e i 20 bui. Non potevo fare chissà cosa. Fortunatamente vinco un colpo contro di lui. Limpa A-8 da small, io shovo 20x circa con 6-6 e lui chiama. Vinco il flip.

In heads-up abbiamo deciso di dare sguardo al payout per accorciare lo scalino ma non abbiamo trovato l’accordo. Siamo partiti 2 a 1 per lui. Quando l’ho raggiunto abbiamo discusso ma lui non voleva fare deal. Melglio, ho vinto il torneo poi nel giro di 10 minuti. Non ci ha capito niente“.

Come dicevamo, questo è il torneo più grosspo shippato da Alfredo in carriera. Nella sua bacheca però c’è anche un Night on Stars e un Challenge di PS. Questo è il suo grafico:

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Siete curiosi di sapere qualcosa di più? Alfredo ci ha spiegato tutta la sua storia pokeristica: “Iniziai a giocare durante il boom nel poker nelle salette con gli amici. Si facevano sit da 1,2 o 5 euro. All’epoca un amico aveva una sorta di internet point dove stavamo dalla mattina fino a quando non si chiudeva. In quel periodo, se avessi saputo cosa stavo facendo, avrei davvero potuto fare soldoni.

Su internet iniziai a giocare da limiti bassissimi. Tornei da 2 euro e 50 centesimi. Ho iniziato a fare bankroll e sono passato al NL 50 cash game. Anche perché mi sono fidanzato. Lei è studentessa universitaria, è impegnata di giorno e la sera magari vuole uscire o fare qualcosa con me. La vita da pro di MTT è troppo stressante, non hai vita sociale. Domenica infatti non gioco quasi mai. È uno di quei giorni che siamo liberi. Facciamo festa o comunque abbiamo altri impegni“.

Tornando al poker: “Ho fatto level up e ora gioco high stakes cash game. Diciamo che ho scalato prima i livelli degli MTT e e poi del cash. Dal cash mi sono fatto un bankroll per giocare i major MTT come l’ICOOP. La dimestichezza negli MTT è questione di esperienza e abitudine. Di certo gli altri sanno gestire un po’ meglio di me la stanchezza in certe fasi dei tornei“.

Alfredo gioca a cash su Lottomatica, Gioco Digitale e iPoker. Il suo nick su PartyPoker per sbaglio è ‘Alfioristi’: “Il traffico sta diminuendo e ci sono sempre meno fish. Bisogna essere fortunati a trovare tavoli buoni. Stanno tutti lì come gli squali“.

Alfredo è un tecnico informatico che potrebbe anche lavorare come agente immobiliare insieme al padre, ma per ora continuerà a grindare online. Ci tiene a fare qualche saluto finale: “Mi confronto spesso con Antonello ‘teamzeus’ Ferraiuolo che ringrazio per avermi avviato sulla retta via e per avermi seguito al tavolo finale. Saluto anche Salvatore ‘totosara’ Saracino e Marcello Pazienza“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari