Thursday, Oct. 24, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Dic 2018

|

 

Reg Identikit – Raffaele ‘raffa_N5’ Francese: “Ho imparato da solo e vinco stabilmente 30k all’anno”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Reg Identikit – Raffaele ‘raffa_N5’ Francese: “Ho imparato da solo e vinco stabilmente 30k all’anno”

Area

Vuoi approfondire?

Nonostante la giovane età, da anni è uno dei torneisti più costanti su PokerStars.it e il mese scorso ha anche vinto la leaderboard dell’ICOOP.

Vi presentiamo il 25enne piemontese Raffaele ‘raffa_N5’ Francese che vive e grinda a Novi Ligure, in provincia di Alessandria.

Ecco cosa ci racconta lui stesso sulla sua carriera: “Gioco a poker praticamente da quando ho 18 anni su PokerStars. Prima ancora bazzicavo i tavoli di Zynga Poker da minorenne. Ho investito 50 euro inizialmente e non mi è servito più depositare.

Studiavo ragioneria alle superiori e non volevo andare a lavorare. Nel primo anno di grinding andavo ancora a scuola e non potevo dedicarmi agli orari dei tornei, così facevo solo qualche sessione di sit. Poi il mio bankroll è aumentato e mi sono spostato sui tornei. Ho imparato da solo, con l’aiuto di qualche video, anche se ho tanti amici che giocano. Mi piaceva molto guardare il poker in TV. Per un periodo ho fatto coaching con Giuliano Bendinelli (che mi era stato consigliato) ma conoscevo già le basi.

Nei primi anni mi sono concesso anche qualche torneo live come l’IPT (giocato una sola volta) e l’IPO. Adesso è passato tanto tempo dall’ultima trasferta.

Ai tavoli online gioco sempre la domenica e altre due o tre serata della settimana. In mezzo ci metto qualche Spin & Go. Se non ho voglia però lascio stare. È meglio non iscriversi senza la giusta motivazione.

La sera mi siedo di solito attorno alle 22:00 ed entro in tardiva dopo qualche livello. Gioco principalmente su Stars ma anche su iPoker e 888. Mi concentro sui tornei dai grossi montepremi. I buy-in da 250 li lascio perdere, tranne quelli del giovedì.

Il mio miglior anno è stato il 2013, quando mi sono piazzato 2° a un torneo ICOOP vincendo più di 30mila euro in un sol colpo. Quell’anno chiusi con un profit di 60mila euro. Poi sono rimasto sempre stabile tra i 25 e i 30mila euro all’anno. Un buon guadagno per un torneista, considerando la mia mole di gioco che non è enorme“.

Purtroppo il grafico di Raffaele su PS.it non è disponibile, ma vi mostriamo quello che combina su iPoker, dove segna quasi 40mila euro di guadagno:

 

 

Veniamo al racconto dell’ultimo ICOOP: “Nei primi due giorni di tornei ho visto che stavo messo bene nella classifica generale e così ho deciso di grindare pesante. Non sono uscito di casa per due settimane. Penso che nessuno abbia giocato quanto me. Stavo sempre nelle prime posizioni e ho visto che chi poteva superarmi alcuni giorni non giocava. Alla fine ho vinto il premio aggiuntivo di 5mila euro ottenendo buoni risultati. Sono arrivato 2° a caso nell’Omaha. In più ho fatto un 5° e un 6° posto“.

Chiudiamo l’intervista con qualche idea per il futuro: “Adesso giocherò sicuramente le Winter Series. D’estate io gioco poco ma l’inverno è diverso. Non si possono perdere questi ricchi tornei.

A cash non ho mai giocato. Invece il ‘punto com’ è un’idea che mi stuzzica. Ho notato che tanti si sono spostati all’estero. Tanti nick di un tempo non li leggo più“.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari