Sunday, Apr. 21, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 2 Feb 2019

|

 

Cash Game review – Federico ‘FCTAXSI’ Mannias in bluff catch al NL1000!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Cash Game review – Federico ‘FCTAXSI’ Mannias in bluff catch al NL1000!

Area

Vuoi approfondire?

Abbiamo seguito la sua crescita step by step: il cagliaritano Federico ‘FCTAXSI’ Mannias ha scalato tutti i livelli disponibili di cash game di PokerStars, passando dal NL200 al NL1000 in poco più di un anno.

Il grinder, che gioca oggi regolarmente ai livelli più alti della room della picca, ha sfoderato pochi giorni fa un bluff catch con Asso alta che gli ha permesso di stackare il suo avversario.

La dinamica è piuttosto classica, ma la condotta di ‘FCTAXSI’ è assolutamente impeccabile.

Tavolo 4-handed. Utg/Cutoff (stack 780€) apre a 25€, ‘FCTAXSI’ tribetta da small blind a 95€, folda big blind, chiama or. Pot 198€.

Su flop J52 Mannias c-betta 65.34€ (1/3) ricevendo il call di oppo.

Il turn è un 5 su cui Federico check/calla la bet 164€ del suo avversario.

Il river è dunque un 4 che migliora (verosimilmente) solo 3 combo di A-3 suited.

Il buon ‘FCTAXSI’ bussa ancora, ma oppo decide di andare all-in per 454€ su pot da 657€

Effettuate le dovute valutazioni – unite a delle info che non ci è dato conoscere – Mannias opta per il call e si aggiudica il pot alla vista del colore bucato (78) oppo 🙂

Tutto molto semplice, vero? Per chi gioca microstakes forse sì. Ma al NL1000 serve sempre un po’ di fegato e un pensiero extra va sempre effettuato!

So… VGG Fede! 😉 Chi di voi avrebbe giocato in questo modo? In quanti avrebbero tribettato 3.8x pre per poi c-bettare appena 1/3 pot flop? E turn? E river? Diteceloooooooo!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari