Monday, Aug. 2, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 23 Gen 2021

|

 

Come giocare i tornei del MicroMillions di PokerStars

Come giocare i tornei del MicroMillions di PokerStars

Area

Vuoi approfondire?

Se ti piacciono i tornei poker online a breve potrai vivere piacevoli serate all’insegna dell’ agonismo e del divertimento.

Su PokerStars infatti dal 31 gennaio all’11 febbraio andranno in scena 95 tornei della nuova edizione MicroMillions: il costo di iscrizione parte da 2€ e ci sarà davvero tanto da divertirsi!

Visto l’esiguo investimento richiesto, i tavoli virtuali dei tornei MicroMillions saranno davvero affollati: ecco qualche consiglio utile a massimizzare le possibilità di vittoria in un field come questo, che vedrà la partecipazione di tanti giocatori occasionali!

 

Alternating e slug blinds

Diversi eventi di questa edizione MicroMillions avranno formule finora mai viste su punto it. Tre tornei dal costo di iscrizione di 3€ avranno formula ‘alternating blinds’, mentre tre eventi dal costo di iscrizione di 2€ adotteranno la formula ‘slug blinds’.

Entrambe prevedono tavoli da sette giocatori e un alternarsi dei livelli di gioco davvero singolare. Ecco la struttura dei tornei ‘alternating blinds’ che offrono ai giocatori uno starting stack di 10 mila chips: al raggiungimento dell’in the money i livelli si stabilizzano a dieci minuti di durata che diventeranno di 12 minuti a 16 players left.

alternating blinds struttura

clicca per ingrandire

Ed ecco invece la struttura dei tornei ‘slug blinds’:

struttura tornei micromillions slug blinds

clicca per ingrandire

Veniamo adesso ai consigli di gioco pensati per i tornei con struttura normale: le indicazioni sono quindi da adattare di evento in evento a seconda della sua formula.

 

Early stage tornei MicroMillions

La maggior parte dei tornei MicroMillions ha uno starting stack molto profondo che offre tutte le implied odds del caso per cercare di chiudere progetti.

Il consiglio quindi è di giocare tutte le suited connectors e le coppiette, sia con rilanci che con flat in posizione, e di cercare di massimizzare quando si legano bene le proprie carte.

Ovviamente ciò va fatto senza dilapidare parti importanti del proprio stack: se non vi sentite pienamente confident del vostro gioco postflop allora è meglio assumere un atteggiamento tight aggressive ed entrare nei piatti solo con mani di grande valore.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In questi casi è meglio dimensionare dei rilanci un po’ più corposi del solito sia per massimizzare il valore della propria mano sia per evitare di trovarsi invischiati in multiway pot che potrebbero dare qualche grattacapo: i giocatori alle prime armi di solito sono curiosi di vedere le carte comuni ma come sappiamo, più sono i giocatori nel piatto, più sono basse le possibilità di vincerlo anche partendo con una Monster Hand.

 

Middle stage tornei MicroMillions

Dal momento in cui entrano in gioco le ante, o comunque da quando la deadmoney inizia a essere una importante percentuale dello stack, bisogna iniziare a ridurre i flat in quanto le implied sono decisamente ristrette.

E’ questa la fase in cui il gioco aggressivo inizia a pagare, ma ricordate sempre che la chiave del successo nel poker è il sapersi adattare alle situazioni.

Se all’approssimarsi della bolla ITM notate qualche avversario che sembra avere particolarmente a cuore il raggiungimento della zona premi, prendetelo pure di mira senza troppi problemi.

E non dimenticatevi di punire i limper: arrivare alla fase dei premi che contano con uno stack in salute vi darà un enorme vantaggio!

 

Late stage tornei MicroMillions

Nella fase conclusiva del torneo l’imperativo sarà solo uno: aggredire e aggredire per fare incetta di bui e massimizzare la deadmoney!

Molti giocatori arrivati a questa fase infatti cercheranno di tirare il freno a mano per ‘sciacallare’ posizioni e prolungare il più possibile la sopravvivenza nel torneo: una volta individuati l’imperativo sarà di martellarli a più non posso per portarli a foldare.

Va da se che se un giocatore così non folda significa che ha una mano di valore, e che quindi sarà meglio per noi mettere sotto in attesa di cercare spot più profittevoli.

Se invece al tavolo ci sono avversari che non hanno timore a metterle tutte in mezzo allora c’è solo una cosa da fare: aspettare il momento buono per portargli via tutto lo stack!

 

Programma tornei MicroMillions PokerStars

programma-tornei-micromillions-pokerstars

clicca per ingrandire

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari