Tuesday, Dec. 1, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 29 Apr 2020

|

 

Claudio Mr.Squid92 Piovera sul suo SCOOP: Mi sta dando soddisfazioni dopo tanti sacrifici

Claudio Mr.Squid92 Piovera sul suo SCOOP: Mi sta dando soddisfazioni dopo tanti sacrifici

Area

Vuoi approfondire?

Rieccoci qua a raccontarvi le belle storie di questo SCOOP che sembra infinito su PokerStars.

Il protagonista di oggi è il grinder lombardo Claudio Piovera, ma forse alcuni di voi lo conoscono ai tavoli online come ‘Mr.Squid92‘.

Se seguite i nostri report giornalieri dedicati allo Spring Championship di Stars, magari già saprete che Claudio ha vinto l’evento n° 12 delle Series e poi anche il n° 258. Ha incassato così 10.800 euro circa a fine marzo e oltre 16.000 euro a fine aprile, più di un mese dopo.

Ne abbiamo approfittato dunque per fare quattro chiacchiere con questo ragazzo di Vigevano, in provincia di Pavia. Abbiamo scoperto che di recente per lui il poker online è diventato davvero una cosa seria:

Diciamo che lo faccio per lavoro ormai da un anno e mezzo sono coinvolto nelle attività di una scuola di poker. Grindo su Stars ma anche nei circuiti iPoker e People’s Poker.

Dallo scorso autunno ho alzato il mio ABI e gioco solo tornei. Col tempo ho studiato sempre di più e da qualche mese sto provando a fare level up. Cerco il salto di qualità, diciamo“.

E arriviamo al campionato primaverile ancora in corso: “Questo SCOOP con i suoi orari assurdi mi sta dando parecchie soddisfazioni dopo sacrifici e tanto studio. Sono anche arrivato secondo a un Sunday Special Semi-Turbo di due settimane fa.

Ovviamente non sono felice del motivo che sta portando così tanti giocatori a giocare queste Series, ma che dobbiamo fare? Per noi grinders è stata una manna dal cielo, soprattutto nelle prime settimane.

Solitamente in questo periodo gioco una quindicina di tornei a sera, aprendone di nuovi dalle 19:00 circa fino a mezzanotte. Il colpo di lunedì sera è stato il più importante della mia carriera fin qua.

Nel torneo son rimasto per gran parte del tempo ai piani alti del count. Ho avuto un paio di incroci favorevoli e a cinque left ho vinto in modo fortunoso un colpo decisivo. Mi sono presentato allo showdown con A-Q contro A-J del corto ‘KappaKappa7’ e A-K del leader ‘TRACHETEeBOOM’. Ho chiuso scala con un 10 al turn grande come una casa! Sono passato così io in testa al count e poi tutto è andato in scioltezza.

Ho ricevuto diversi messaggi e complimenti già alle sei del mattino, vuol dire che qualche mio amico mi stava guardando. Devo dire che non sono riuscito a prender sonno subito.

La vincita non cambia molto nei miei piani di grinding e non posso nemmeno festeggiare, a essere onesti. Però negli ultimi tempi mi sono ordinato un computer nuovo che di sicuro mi servirà“. Claudio, insomma, ha in mente di migliorare ulteriormente il suo grafico da 47mila euro su PokerStars. Eccolo qua sotto…

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

 

Volete sapere qualcosa in più sulla storia di questo 28enne lombardo? Eccovi accontentati: “Dopo il liceo non ho proseguito gli studi e ho fatto per anni un lavoro porta a porta.

La passione per il poker comunque l’ho sempre avuta. Seguo il gioco dai tempi di PokerItalia24. Ho conosciuto Ottaviano Cappellini che mi ha introdotto in questo mondo. Poi sono stati importanti per me gli incontri con Antonio Asaro (durante una trasferta in Toscana) e con Gabriele Re.

Ricordo ancora quando vinsi una classifica durata sei mesi che prevedeva una serie di freeroll. Non so come mi aggiudicai così un ticket per il Mini IPT. Da allora mi è sempre piaciuto fare tre o quattro live all’anno per restare un po’ in compagnia di altri pokeristi“. Claudio ha partecipato anche all’EPT di Madrid lo scorso anno, tra le altre cose.

L’origine del mio nickname online invece è molto semplice. Il mio cognome può essere storpiato in ‘piovra‘ e piovra in inglese si traduce ‘squid’.

Oggi gioco solo tornei. Niente cash game o Spin & Go per me. Anni fa tiltavo per via della varianza degli mtt, ma con il tempo si matura e si prende maggiore consapevolezza di quel che si fa“.

Facciamo allora ancora i complimenti a Claudio (che sta vivendo questa assurda quarantena a casa con i genitori) e gli facciamo i migliori auguri per il futuro!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari