Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Gen 2017

|

 

Phil Galfond folda il second nuts contro Laak! Rivediamo l’epico spot del Super High Roller Bowl

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Phil Galfond folda il second nuts contro Laak! Rivediamo l’epico spot del Super High Roller Bowl

Area

Vuoi approfondire?

Ha giocato poco ultimamente ma a quanto pare ci sa ancora fare!

Stiamo parlando del campione americano Phil Galfond, che da un anno e mezzo non riesce a piazzare bandierine ufficiali nei tornei secondo TheHendonMob.

Nelle poche apparizioni pubbliche degli ultimi tempi però qualcosa di buono lo ha mostrato. Volete le prove? Ecco un fold superlativo di cui è stato protagonista al Super High Roller Bowl della scorsa estate.

Proprio in questi giorni Poker Central ha annunciato i dettagli dell’edizione del 2017, che si svolgerà ancora a Las Vegas con un buy-in di 300.000$.

Poker Central poco prima di questa grande notizia ha pubblicato sul suo canale YouTube una mano incredibile vinta nel 2016 da Phil Laak contro Galfond.

Purtroppo non conosciamo l’action completa dello spot. Sappiamo però che si è giocato nel Day 1 e che l’azione più importante è avvenuta al turn.

Il board è 7869. Laak ha checkato con J10 e Galfond ha puntato 18.500 chips su un pot di 38.900 pezzi con A10.

Laak rilancia allora a 83.600… Galfond (con uno stack di 240k) a questo punto ci pensa molto, chiede il tempo aggiuntivo e alla fine trova il coraggio di foldare!

Laak non gli dà però la soddisfazione di realizzare subito la bontà dell’hero fold. Laak infatti non mostra le sue carte e incassa velocemente le chips.

Nonostate questo colpo poi Phil Galfond avrebbe chiuso la giornata in seguito con 578.500 chips contro le 527.000 di Laak.

Nessuno dei due però sarebbe riuscito a piazzarsi ITM nel torneone da 15.000.000$ di prizepool (e 49 iscritti) vinto dal tedesco Rainer Kempe. in heads-up contro Fedor Holz.

Comunque, una volta in più Galfond ha mostrato di essere uno dei più forti e completi giocatori del mondo, come se non bastassero i suoi favolosi grafici dell’online

 

 

Nei tornei dal vivo Galfond vanta attualmente oltre 2,3 milioni di dollari incassati, tutti negli Stati Uniti: non ha mai fatto ITM in altri continenti.

La sua bacheca conta due braccialetti WSOP shippati. Il primo risale al 2008 quando vinse nel PL Omaha. Il secondo è del 2015, quando si è affermato nel 2-7 Draw Lowball NL Championship.

Non servono comunque elenchi di titoli per capire quando un giocatore è ai massimi livelli mondiali. A volte basta una mano per capirlo…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari