Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Set 2022

|

 

Adelstein snappato da Jack Alta al turn. Tanto imbarazzo, la Lew prova a spiegare

Adelstein snappato da Jack Alta al turn. Tanto imbarazzo, la Lew prova a spiegare

Area

A due ore dall’inizio dell’Hustler Casino Live streaming di giovedì sera, Garrett Adelstein ha perso un piatto da $269.000 a causa di una delle chiamate più folli in una mano che probabilmente sarà discussa dalla comunità del poker per un bel po’ di tempo.

La mano in questione ha prodotto un call a sei cifre con jack-high, più giocatori che litigavano, la vincitrice  della mano — Robbi Jade Lew — che ha restituito i soldi per disinnescare la situazione, e centinaia di osservatori su Twitter e YouTube a chiedersi cosa diavolo fosse successo.

La storia della mano

La partita è una $100/$200/$400 più $800 straddle per UTG. Adelstein ha rilanciato a $3,000 dal terzo buio con 8 7 ed è stato chiamato dalla Lew sullo straddle, che aveva J 4. Il flop ha proposto 10 10 9, regalando a “GMan” un progetto di scala colore aperto. Ha puntato $2,500 ed è stato chiamato da jack-high.

Quando il 3 è sceso al turn, è iniziata una ridda di puntate, nonostante nessuno dei due giocatori avesse migliorato la propria mano. Adelstein ha bettato ancora, questa volta per $10,000 prima che la sua avversaria rilanciasse a $20,000. La leggenda del poker high-stakes di Los Angeles ha poi deciso di fare una three-bet all in shove, per $109,000.

Senza un solo progetto, con jack-high e solo una carta in arrivo, non c’era molto da fare per lei se non foldare. O almeno così dovrebbe succedere in un mondo normale, verrebbe da pensare. Ha invece deciso di chiamare e i due giocatori hanno accettato di giocare su due river. Entrambi i run-out sono stati ininfluenti e Adelstein sapeva che non c’era modo di vincere con otto alta. Ha sorriso ed era chiaramente pronto ad accettare la sconfitta finché non ha visto la mano della sua rivale, per poi rimanere seduto lì incredulo.

La Lew, che non è un habitué dell’HCL e che ha conquistato poco più di $ 100.000 in tornei live secondo Hendon Mob, ha vinto il piatto da $ 269.000 ma molti sui social media e sulla chat di YouTube hanno ritenuto che fosse quanto meno “sospetto“. Adelstein ha immediatamente messo in dubbio cosa fosse appena successo.

“Come hai fatto a chiamare qui?” “Non capisco cosa stia succedendo in questo momento”, ha detto un confuso Adelstein.

Adelstein le ha chiesto perché ha chiamato con jack-high. Ha risposto: “Pensavo avessi asso alto”.

“Allora, allora perché chiamare con jack-high?”.

“Perché non hai una merda,” ha risposto la Lew.

Il tutto sembrava lontano dalla sua conclusione. Adelstein ha lasciato le sue chips sul tavolo e si è allontanato nell’area principale del casinò Hustler. I restanti giocatori al tavolo erano altrettanto confusi su come la Lew avrebbe potuto fare quella chiamata senza alcun progetto e solo jack-high.

Tanta confusione

La sua spiegazione sul motivo per cui ha chiamato è stata un po’ confusa. Anche il commentatore Bart Hanson è rimasto interdetto dalla chiamata. All’inizio, ha detto di avere “blockers”, riferendosi al **fj* per il progetto di colore. Poi ha detto che aveva dei backdoor di scala e colore e che ha chiamato al turn “perché prima mi hai bluffato“.

Qualche istante dopo, un altro giocatore, “RIP”, un nuovo player dell’HCL, è stato sentito discutere animatamente con Adelstein prima che alla fine tornasse al tavolo. Adelstein e Lew sono stati avvistati mentre discutevano in background.

Lew è poi tornata alla partita e ha informato il tavolo di aver rimborsato ad Adelstein i soldi che aveva vinto nella mano. Ha spiegato che, per disinnescare la situazione così calda, ha restituito quella somma.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Non avrebbe mai dovuto restituire i soldi”, ha detto Eric Persson, che era in gioco, agli altri giocatori al tavolo. “Ti fa sembrare colpevole.”

Adelstein aveva perso $ 238.000 durante lo streaming HCL di mercoledì, la prima notte della settimana di Phil Ivey. Non succede spesso, ma la presenza di Ivey in uno show di poker è stata oscurata dagli altri giocatori al tavolo.

Ma cosa è successo veramente?

Barare su uno streaming live di Hustler Casino non dovrebbe essere facile. Ai giocatori non è permesso avere il telefono al tavolo, a differenza di quanto accadeva durante gli streaming Stones Live del passato in cui Mike Postle è stato accusato di usare il suo telefono per vedere le carte coperte del suo avversario. Nemmeno i commentatori possono avere telefoni cellulari nella cabina di trasmissione.

Il co-fondatore di Hustler Casino Live, Nick Vertucci, è intervenuto per discutere la situazione. Ha spiegato che Lew è una giocatrice inesperta che probabilmente ha interpretato male la sua mano.

Non c’è alcuna possibilità che ci sia qualcosa riconducibile ad un baro“, ha detto Vertucci a Ingram. “Abbiamo controllato tutto.”

Vertucci ha definito la situazione “sfortunata” e ha detto che Lew pensava di avere un tre, che le avrebbe dato una coppia al turn. Lew ha detto lo stesso dopo essere tornata al tavolo dopo la sua discussione con Adelstein. Ma Hanson, mentre commentava il gioco, si è chiesto perché non ha detto di aver letto male la sua mano fin da subito. Ma il motivo potrebbe benissimo essere esattamente quello che ha affermato Vertucci, che lei non era abituata a giocare scommesse così alte e non sapeva cosa dire.

Molto prima che Vertucci parlasse con Ingram, il popolo di  Twitter era già giunto a conclusioni affrettate e aveva accusato Hustler Casino Live e/o Lew di barare.

Doug Polk non si è spinto così lontano, ma ha fatto alcune richieste specifiche per lo spettacolo in cui dovrebbe apparire la prossima settimana.

Più tardi, nello streaming del giovedì sera, Hustler Casino Live ha preso da parte la Lew per spiegare ulteriormente cosa era successo.

Pensavo di avere un blocker con il jack di fiori, il progetto di colore del jack missato e il progetto di scala altrettanto missato. Quindi ho chiamato con un tre che ho considerato un ottimo bluff-catcher per callare. Non ho guardato ancora una volta la mia mano per avere la certezza di avere questo tre “, ha affermato la Lew.

Prima di attaccare chicchessia, è giusto comunque concedere alla giocatrice il beneficio del dubbio. Se verranno fuori altri aggiornamenti ve ne renderemo conto.

Voi cosa ne pensate?

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari