Tuesday, Feb. 7, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Nov 2022

|

 

Il super call di Duhamel su Jungleman alla Poker Premier League [Video]

Il super call di Duhamel su Jungleman alla Poker Premier League [Video]

Area

Vuoi approfondire?

Jungleman vs Duhamel. La mano d’annata di cui vi diamo conto questa settimana, mette in mostra due mostri sacri del poker internazionale, entrambi ancora bene in lizza e sulla cresta dell’onda anche oggi, soprattutto se parliamo di Poker Live.

Il torneo al quale facciamo riferimento quest’oggi, è quello che ha per anni dato battaglia ai format pokeristici degli anni d’oro, la Poker Premier League. 

La stagione della quale ci occupiamo in questo articolo, è la numero 6 e su Youtube, sul canale partypoker TV, sono state caricate tutte le season. Il video di cui vi parliamo quest’oggi è estratto dall’episodio 14, che, peraltro, mette in evidenza nella sua parte finale il testa a testa conclusivo tra Dan Cates e Jonhatan Duhamel. 

Dotato di cravatta e camicia e del suo stile fin troppo riconoscibile, “Jungleman” giocherà il colpo in posizione, ma è il primo ad agire nel preflop.

Il suo limp da bottone andrebbe immediatamente stigmatizzato, ma lui è Dan Cates e avrà ovviamente avuto i suoi buoni motivi. La mano di Jungleman è decisamente interessante, J K e il limp rimane un mistero, ma ci pensa il canadese ad aprire la mano.

I bui sono 8.000/16.000 e Cates è in quel momento in testa all’heads up con 1,94 milioni in chips.

Il raise di Duhamel

Arriva quindi il rilancio da Grande Buio di Duhamel che sceglie una size pari a 56.000, dichiarando 40.000 in più, con KQ off. Cates calla.

Il flop dice 8 10 4 e i due decidono di checkare, prima che al turn caschi un altro 8, questa volta di quadri. Duhamel decide di checkare per la seconda volta, originando una bet di Cates pari a 80.000 gettoni, prontamente chiamata dal suo rivale.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Al river scende un’altra carta che non aiuta nessuno dei due, un 7, che completa così un board 8 10 4 8 7.

Duhamel checka per la terza volta di fila e Cates decide per mettere il suo avversario ai resti, per uno stack effettivo di 260.000 pezzi. 

Il giocatore canadese ci pensa su per qualche secondo, ma alla fine mette per un sontuoso double up. 

Per la cronaca alla fine vinse comunque Cates.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari