Monday, Jul. 4, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Ott 2014

|

 

EPT Londra High Roller – Dario Sammartino e Mustapha Kanit al Day 2 ma con re-entry, out Palumbo!

EPT Londra High Roller – Dario Sammartino e Mustapha Kanit al Day 2 ma con re-entry, out Palumbo!

Area

Vuoi approfondire?

L’anno scorso a presentarsi ai nastri di partenza erano stati in 157. Quest’anno il record è stato superato e gli iscritti, comprese le re-entries, hanno raggiunto quota 165.

Numeri ancora una volta convincenti per l’High Roller da 10.000 + 300£, cominciato proprio ieri durante il Day 4 del Main Event EPT Londra 2014 che ha visto la scalata al Day 5 di Raffaele Sorrentino.

Un successo che non deriva soltanto dalla quantità di iscritti ma anche dalla qualità, visto che molti dei giocatori più forti a livello mondiale non hanno mancato l’evento, da Ole Schemion a Chris Moorman passando per Igor Kurganov e Philipp Gruissem.

Tra gli 82 giocatori che ieri hanno imbustato al termine del Day1 c’era anche Dario Sammartino, che dopo il secondo posto all’Event #25 è ancora a caccia di risultati.

Stando a quanto ci ha raccontato Dario in persona in chiusura di giornata, il torneo è stato tutt’altro che facile, tanto da costringere il top player partenopeo a usufruire dell’opzione re entry.

Secondo quanto ci ha confermato ‘MadGenius87′, infatti, oggi sarà nuovamente presente con 108.000 chips all’attivo.

Copione molto simile per Mustapha Kanit, out nel corso del nono livello di gioco e, stando a quanto ci conferma Sammartino, nuovamente in gara con circa 50.000 chips dopo aver pagato il re entry. 

Niente da fare, invece, per Rocco Palumbo bustato intorno all’ottavo livello di gioco. La sua uscita avviene così: dopo un’apertura da CO reshowa sulla 3-bet del bottone con coppia di Sette; l’avversario chiama e gli mostra in faccia una coppia di Dieci, nessun sussulto al board e anche per RoccoGe un ritorno a casa a bocca asciutta.

Stando agli ultimi aggiornamenti, al termine del Day 1 è il canadese Yann Dion a guidare la classifica con 363.000 ed è l’unico player ad aver superato il tetto delle 300.000 chips.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Insegue lo spagnolo Adrian Mateos che ha chiuso la giornata con 276.000 chips. Terzo classificato il tedesco Ole Schemion che termina con 230.300.

Fra i giocatori del team pro Pokerstars che volano al Day 2 ci sono Johnny Lodden (109.300), Isaac Haxton (109.300), Bertrand Grospellier (78.500), Victoria Coren Mitchell (64.000) e Jason Mercier (42.400). Qualificazione per Viktor Bloom (47.700) anche per lui dopo aver messo mano al portafoglio per una seconda volta.

Passano il turno anche Marvin Rettenmaier (110.000), Daniel Colman (77.300), Philipp Gruissem (75.000), Steve O’Dwyer (74.700), Sam Trickett (38.000).

 

Top Ten chipcount da PokerNews.com:

Yann Dion CA 363,300
David Vamplew GB 236,400
Andrew Chen CA 230,300
Ole Schemion DE 218,400
Anatoly Filatov RU 216,700
Max Silver GB 200,800
Simon Higgins GB 200,500
Dominik Nitsche DE 184,100
Stephen Chidwick GB 170,900
Niall Farrell GB 155,500

 

Foto di Neil Stoddart

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari