Monday, Jul. 4, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Ott 2014

|

 

Max Pescatori concede il bis a Londra: sua la picca EPT nel torneo Horse da 1,100 sterline

Max Pescatori concede il bis a Londra: sua la picca EPT nel torneo Horse da 1,100 sterline

Area

Vuoi approfondire?

In attesa di sapere quale sarà il destino di Raffaele ‘raffibiza’ Sorrentino, rimasto ancora in corsa assieme ad altri 15 giocatori nella caccia al Main Event, abbiamo un giocatore italiano particolarmente “on fire” in quel di Londra, dove è in corso la seconda tappa della stagione 11 EPT.

Stiamo parlando di Max Pescatori, che nella serata appena trascorsa ha portato a casa la sua seconda picca nel giro di pochi giorni, e dopo aver messo le mani sul torneo Stud Pot Limit alla fine della scorsa settimana, ha fatto il bis nel torneo H.O.R.S.E. da 1.000 sterline di buy-in.

Il Pirata è riuscito a vincere contro un field numericamente ridotto, visto che erano 23 gli iscritti al torneo racchiude ben cinque specialità: Hold’em, Omaha, RazzSeven Card Stud e Eight or better.

Pescatori ha dimostrato le proprie qualità in tutte le specialità previste e ha potuto portare a casa la picca e le conseguenti 9.350 sterline della prima moneta, sconfiggendo giocatori del calibro di Jannick Wrang (vincitore di questo evento un anno fa a Sanremo), Fabrice Soulier e il capo degli eventi live di PokerStars Jeffrey Haas.

Per celebrare questo momento, Pescatori si è concesso un selfie con in mano la picca, che è poi finito sulla sua pagina ufficiale su Facebook:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

pescatori-selfie-picca-ept

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari