Thursday, Dec. 2, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Nov 2013

|

 

Niente IPT Grand Final per Rocco Palumbo: “L’Accumulator mi ha sconfitto!”

Niente IPT Grand Final per Rocco Palumbo: “L’Accumulator mi ha sconfitto!”

Area

Vuoi approfondire?

Rocco Palumbo non parteciperà allIpt Grand Final di Saint Vincent.

Lo ha comunicato due giorni fa lo stesso “RoccoGE” in uno status sul suo profilo Facebook:

“Niente Saint Vincent per me: lAccumulator mi ha sconfitto! Non vedo come possa valere la pena di perdere così tanti giorni di grinding e avere così tante spese per un normale torneo… Gg”, ha scritto Rocco.

Per capire meglio i motivi di questa scelta, e se non ci siano altri fattori in ballo, abbiamo parlato con il campione di Genova.

IPC: Ciao Rocco! Spiegaci meglio: è solo “colpa” della formula accumulator o c’è altro? Sei ancora convinto della tua decisione?

RG: Anche se in maniera telegrafica, penso di aver sintetizzato bene il mio pensiero nel post su Facebook dell’altro giorno. L’Accumulator non è una formula che mi attira su un torneo come l’IPTA causa della struttura estremamente deep sei obbligato a giocare tre day1 molto intensi per arrivare al day2 già stremato.. e senza neanche aver raggiunto l’ ITM! Lo trovo molto più sensato in un torneo “shallow” come quelli delle WSOP.

IPC: Su Facebook hai accennato anche a un discorso di mancata convenienza per quanto riguarda le spese della trasferta: pesano così tanto quei pochi giorni in più?

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

RG: Esattamente. Per tornei come questi, oltre al dispendio di energie, c’è un problema legato alle spese, che in rapporto diventano troppo elevate. Ciò che prima poteva essere uno stacco di uno o due giorni dal normale lavoro, ora diventa un vero e proprio impegno. E anche le spese extra aumentano in modo proporzionale…

IPC: Nel tuo breve appunto hai sottolineato pure il problema di perdere troppi giorni di grinding sul .com.

RG: Con questa formula, per ovvi motivi, si salta necessariamente una domenica, giornata che non posso permettermi di perdere per quanto concerne l’online. A tal proposito, sia benedetto il torneo di ieri notte! Ho vinto un turbo da 215$ per 9.245$ e sono davvero contento perché è il primo shippo di rilievo su Pokerstars.com. Ad essere sinceri, però, devo ammettere che non sto attraversando un periodo particolarmente brillante: online sto swingando circa 50k-60k, anche se non mi perdo d’animo visto che sulle room straniere è quasi obbligatorio/normale. Insomma, è comunque un periodo turbolento e vorrei stare un po’ tranquillo!

IPC: Quello di oggi è dunque un “no” definitivo o in futuro riaprirai le porte a queste “maratone”?

RG: Diciamo che a un torneo con formula Accumulator come l’IPT tornerò solo per fare qualcosa di diverso, giusto per staccare un po’ magari quando il versante online sarà più stabile. Se oggi volessi organizzare una trasferta, opterei sicuramente per il WPT o l’EPT di Praga. Ad ogni modo, farei comunque meno “spending” che online, quindi meglio qualcosa di più soft sia dal punto di vista fisico che mentale.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari