Saturday, Oct. 16, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 4 Nov 2010

|

 

Differenze tra Tornei multitavolo e Cash Game

Area

Passare dai tornei al gioco cash non è semplice: dobbiamo forzatamente portare dei correttivi al nostro gioco. Ovviamente l’obiettivo del gioco è sempre lo stesso, cioè accumulare chips, ma le strategie da attuare al tavolo per raggiungere tale scopo sono totalmente diverse.

In questo articolo elencheremo cinque differenze e i cinque relativi aggiustamenti da porre al proprio gioco che ognuno di noi dovrebbe tenere in dovuta considerazione quando si passa da una modalità di poker all’altra. Ecco quali sono le più evidenti differenze tra i tornei multitavolo (MTT) e il cash game:

1. I TORNEI SI GIOCANO CON STACK PIU’ PICCOLI

Nel cash game i bui rimangono fissi e i giocatori si siedono al tavolo con 100 big blind.  Se scendono sensibilmente rispetto a tale stack, possono facilmente ricaricare e tornare a quota cento. I tornei sono di solito giocati con stack di dimensioni minori se rapportati ai bui. In un torneo medio infatti ogni giocatore parte con 75/100 grandi bui e può solo scendere da quel livello.

AGGIUSTAMENTO

Nei tornei dovresti giocare in maniera più lineare; non vi è molta possibilità di manovra post flop, così dovresti giocare le mani forti in modo molto aggressivo. Visto che ci sono stack piccoli, avremo poche implied odds: coppie basse e bassi suited connectors diventano quindi mani movere che non vi permettono di guadagnare molto se non nei primissimi livelli. Nel cash game si può giocare con maggior pazienza e potete giocare più mani prima del flop poiché i vostri avversari avranno stack grandi. Quando colpirete il flop con le vostre coppiette, guadagnarete così molti soldi.

2. I BUI CRESCONO NEI TORNEI IN MANIERA CONTINUA

I bui sono una presenza costante nei tornei: continuano a crescere e forzano i giocatori a tentare di guadagnare chips velocemente. Ciò porta a stack poco profondi e a una miriade di all-in disperati.  I bui nel cash game invece rimangono sempre allo stesso livello. Ogni volta che il vostro stack diminuisce potete semplicemente comprare altre chips e tornare così a possedere 100 big blind. Non vi sarà alcuna pressione sul fare velocemente una mossa: tutto ciò che dovete fare è aspettare il momento giusto.

AGGIUSTAMENTO

Quando passate dai tornei al cash potete impegnarvi meno a rubare e a difendere i bui. Seppure sia conveniente rubare nel cash game, non sarà così vitale come nei tornei. Quando invece fate la strada inversa dovete fare molta più attenzione ai vari livelli di bui. Dovete individuare i giocatori tight del tavolo e cercare di rubar loro i bui ogni volta che potete.

Il valore delle vostre mani cambia radicalmente: in un torneo vi potrebbe capitare di andare all in prima del flop con un asso e un nove, poiché il vostro stack è piccolo e i bui continuano a incrementare; nel cash game dall’altro lato questa mossa sarebbe semplicemente orribile.

3. LA STRUTTURA DEL TORNEO INFLUENZA LA NOSTRA STRATEGIA

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Dovete considerare più variabili quando analizzate una mossa da fare nei tornei. Fattori come la struttura dei premi, il livello di bui e le possibilità di eliminare alcuni giocatori, influenzano le giocate corrette da compiere e i rischi da prendersi in un torneo. Se il torneo è un satellite le cose cambiano ancora più radicalmente data la struttura particolare dei premi. Quando giocate cash game, l’unica cosa che dovete considerare è fare una giocata con la massima aspettativa di vincita possibile. Anche se avete poco edge sugli altri giocatori, potete fare una mossa particolare se sapete che è profittevole nel lungo periodo. Se vi capiterà di perdere la mano, potrete comprare nuove chip e continuare a giocare.

AGGIUSTAMENTO

Quando giocate nei tornei dovete tenere in considerazione tutti i fattori  prima di entrare in un grosso piatto. Nel cash dovete solo chiedere a voi stessi se la mossa sia profittevole o meno.

4. IL CASH GAME E’ LENTO; IL TORNEO E’ ROCK

I giocatori di cash game guadagnano i soldi a una velocità lenta ma costante; i giocatori di tornei possono fare mesi senza gaudagnare molti soldi e poi improvvisamente guadagnare 10.000 € o più. Questo comporta il dover avere mindset completamente differenti e difficoltà di adattamento tra i due tipi di gioco. Specialmente può essere frustrante per i giocatori di cash game che sono soliti vincere regolarmente e avere solide basi.

AGGIUSTAMENTO

La cosa più importante da fare è aggiustare il bankroll al diverso tipo di gioco, soprattutto se passate dal cash game ai tornei, visto che i tornei hanno molta più varianza.

5. IL GIOCO CASH E’ FLESSIBILE; IL TORNEO E’ RIGIDO

Nel gioco cash i giocatori possono sedersi o alzarsi dal tavolo a loro piacimento. Se vi sedete a un tavolo e avete un buon rush potete alzarvi con i vostri profitti anche dopo poche mani. I tornei non vi consentono questo tipo di lussuria. Una volta che acquistate il buy in del torneo, sarete bloccati al tavolo fino a che non verrete eliminati (o vincerete il torneo).

AGGIUSTAMENTO

Per questo problema la strategia migliore è pianificare precedentemente le vostre mosse. Accertatevi di sapere la durata massima del torneo a cui state per partecipare; se si tratta di un torneo lungo nutritevi e riposatevi bene prima di iniziarlo. Nel cash game avete l’agio di giocare solo quando vi sentite confidenti. Potete smettere di giocare ogni volta che state per perdere la concentrazione. Troppi giocatori rimangono seduti a un tavolo in maniera deconcentrata e poi si chiedono perché non riescano a vincere; inoltre se il tavolo è pieno di regular dovete alzarvi e cercarne uno più facile. Nei tornei sarete costretti a scontrarvi contro questi regular.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari