Come pensare per vincere una tribettato fuori posizione contro Calvin Anderson | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Strategia

Scritto da:

|

il 17 Feb 2020

|

 

Come pensare per vincere una tribettato fuori posizione contro Calvin Anderson

Come pensare per vincere una tribettato fuori posizione contro Calvin Anderson

Area

Vuoi approfondire?

In un gioco a informazioni incomplete come il Texas Hold’em, avere history sull’avversario che si ha di fronte può aiutare non poco a prendere la miglior decisione possibile nella specifica situazione.

A seconda che ti trovi ad affrontare un giocatore qualunque o uno come Calvin Anderson, che vanta più di due milioni di dollari vinti dal vivo e oltre sette online, le cose possono cambiare dal giorno alla notte.

Ne è un esempio questo tribettato che vide Eric Froehlich giocare fuori posizione contro lo statunitense a un vecchio Main Event PCA. ‘E-Fro’, giocatore che a oggi ha vincite live per oltre due milioni e mezzo di dollari, ha spiegato nel dettaglio la sua condotta e come questa sia stata condizionata non poco dalla history sull’avversario.

 

La mano

Il torneo è all’inizio del Day4, blinds 5.000-10.000 ante 1.000. Froehlich ha un mega stack di oltre un milione di chips, Anderson circa la metà.

Con coppia di Sette Froehlich apre da hijack, Anderson tribetta da bottone, call.

Flop Q96 Froehlicj check, Anderson punta 63.000, call.

Turn Q check to check

River Q Froehlich check, Anderson punta 99.000, Froehlich chiama e con la sua coppia di Sette incamera il pot contro il JT di Anderson!

Ecco la grafica riassuntiva di tutta la action della mano:

mano froehlich anderson

Ed ecco subito il ragionamento di Froehlich in game, strada per strada.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Preflop

Mi sembra standard, se fourbettassi trasformerei la mia mano in bluff perchè se Calvin dovesse 5-bet shovare non potrei chiamare, e se dovesse limitarsi al call sulla mia 4-bet allora mi troverei a giocare un piatto grande fuori posizione.

In game ho considerato il fold più del raise, ma ho pensato che il call fosse la miglior opzione.

 

Flop

Il flop non è bellissimo per la mia mano. A questo punto preferirei una carta gratis su tutto, ma aspetto che lui faccia una cbet. Su questo flop chiamerò quasi sempre perchè la mia mano ha un buon valore di showdown. Non avrebbe senso aver chiamato una tribet preflop per poi foldare su quel board.

 

Turn

Se avesse piazzato un’altra big bet credo che avrei foldato. Se l’avesse fatta e avessi chiamato, molto probabilmente mi sarei trovato ad affrontare un all-in al river e l’unica carta che avrei voluto vedere al river sarebbe stato un Sette.

Se qui fossi io a shovare, verrei chiamato solamente da mani che mi battono. Nessuna di queste è una buona opzione. Se la mia mano è davanti al flop,sicuramente sarò ancora avanti al turn, quindi spero che checki dietro.

 

River

Quando arriva un’altra Donna al river, spero che checki dietro con una mano come A-K che ha valore di showdown.

Quando punta mi mette in una posizione scomoda perchè potrebbe puntare in sicurezza per valore una mano come coppia di Dieci o di Jack, ma anche di Nove, nonostante sarebbe dura per lui avere in questo tribettato un Nove, vista anche la linea.

Ma potrebbe puntare per valore anche con coppia di Otto. Ci sono tante mani che potrebbe puntare migliori della mia, ma basandomi su come lo avevo visto giocare al tavolo ho pensato che potesse essere in bluff o avere un Ace-High.

Quando punta 99.000 per restare con uno stack di circa 400 mila credo di essere avanti una buona metà delle volte: le odds sono troppo favorevoli per foldare.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari