Monday, Nov. 28, 2022

Strategia

Scritto da:

|

il 28 Set 2022

|

 

GTO QUIZ – Chiamare l’all-in di uno short stack

GTO QUIZ – Chiamare l’all-in di uno short stack

Area

Vuoi approfondire?

Questa settimana il nostro quiz sulla Game Theory Optimal (GTO) riguarda una situazione piuttosto comune nei tornei di poker.

Da grande buio dobbiamo decidere cosa fare sull’openpush dell’avversario che ha 16bb di stack.

Con quali mani possiamo chiamare e con quali invece è meglio foldare?

Vediamo subito il quiz elaborato dal portale del software GTO Wizard.

Il quiz

SB Openshova 16bb. Con che mani chiama BB?

A.

B.

C:

D:

[NB: i semi delle carte servono solo a distinguere graficamente le combo suited da quelle che non lo sono]

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

LEGGI ANCHE: Calcolare il valore atteso del call a un all-in

Soluzione e spiegazione

BB chiama con C e D. Questo perchè small blind shova tutte le sue mani forti, anche quelle che hanno una bassa realizzazione dell’equity nel postflop.

Il suo range, fondamentalmente, include tutte le coppie basse e tutti gli assi deboli offsuit.

La strategia di shove di SB: in rosso gli all-in (clicca per ingrandire)

Contro un range così composto, gli suited connectors come T8s e 76s hanno più equity delle combo broadways con seme diverso.

Disclaimer

La GTO rappresenta il punto di equilibrio: se tutti le aderiscono perfettamente – cosa peraltro impossibile per gli umani – tutti i giocatori vanno in pareggio.

Il quiz è stato elaborato dal team del software GTO Wizard ma giova ricordare che le conclusioni riguardano questo specifico contesto di gioco ideale: nella pratica concreta dei tavoli, siano essi live od online, le mille variabili umane dello specifico avversario possono modificare anche di moltissimo le conclusioni sul valore atteso.

Che sulla vostra strada troviate players che “giocano equilibrato” è molto difficile, a meno che non doveste sedere a qualche tavolo high-stakes!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari