Thursday, Apr. 25, 2024

Strategia

Scritto da:

|

il 27 Mar 2024

|

 

Il tilt fa perdere chips: è possibile quantificarle?

Il tilt fa perdere chips: è possibile quantificarle?

Area

Vuoi approfondire?

Ultimamente, in queste pagine, abbiamo parlato molto spesso di un argomento tra i più importanti per i giocatori di tutte le specialità di poker, il tilt. 

Ne abbiamo sviscerato tutte le sue nature e abbiamo detto quanto sia importante il riconoscimento delle cause che lo originano, per provare a risolverlo.

Una delle migliori cure per provare a debellare il tilt, è quello di parlare con i vostri amici pokeristi, guardare la sessione l’uno dell’altro e dare dei suggerimenti sul motivo per il quale, in determinati frangenti, uno dei due è entrato il tilt.

Il potere della condivisione

Il fatto di poter condividere quelli che sono i nostri momenti peggiori al tavolo, serve a molteplici condizioni che tale condivisone origina.

Come scrive il blog di PokerStars, poniamo il caso che esista un giocatore vincente di Spin & Go, ma è spesso incline al tilt. In determinati frangenti delle sue sessioni, gioca con mani mediocri e prova a forzare il gioco in tutte le maniere possibili e immaginabili.

Se gli chiedi il motivo per il quale gioca in questo modo, ti risponde che a volte il tilt si impadronisce di lui.

Per lui questo significa che nelle partite che sta giocando, va all-in, indipendentemente dalla mano che ha! Ma dice che non è un grosso problema perché questo lo aiuta a reagire, in modo da poter continuare la sessione con il suo miglior gioco, o A-Game, se preferite.

OK… Supponiamo che questo sia giusto (e questa potrebbe essere una forzatura) e diamo un’occhiata a quanto gli costa questa “soluzione”.

Il nostro amico gioca su 2-3 tavoli contemporaneamente. Sugli Spin & Go, un giocatore medio che vince regolarmente può guadagnare 50-60 chips a partita.

Il gioco inizia con 500 chips, quindi se devi riconquistare circa 1000-1200 fiches per compensare le perdite causate dal tilt, giocherai circa 20 partite extra senza motivo!

Anche se giochi a più tavoli, si tratta di circa un’ora di gioco. In questo esempio il nostro  amico sta lavorando un’ora gratis a causa di questi pochi secondi di lusso, che lo aiutano a smettere di tiltare.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se si calcolano 4-5 ore di gioco al giorno, questo errore dall’aspetto innocente può eliminare il 20-25% delle prestazioni della giornata. Se succede due volte al giorno, potrebbe portare via metà del profitto.

Quanto può costare il tilt nel cash game

Qual è la situazione con i cash game?

Vediamo un regular vincente medio, che ha una percentuale di vincita di 2BB/100 sulla propria partita.

Ciò significa che guadagna in media 2 big blind ogni 100 mani giocate. Se gioca 2000-3000 mani al giorno, guadagnerà 40-60 big blind. Questo è meno dell’importo con cui un giocatore è seduto al tavolo.

Di solito il buy-in è di 100 big blind o più, quindi se gli capita di perdere l’intero stack a causa del tilt a uno qualsiasi dei tavoli, allora brucerà più soldi del suo profitto giornaliero previsto.

Le partite di cash game sono estremamente sensibili al tilt. Ci sono molti giocatori di cash game in pareggio o in piccole perdite che si trovano in questa situazione solo a causa del tilt al quale cedono di tanto in tanto.

Nel poker moderno di oggi, il tilt è semplicemente un lusso. È un fatto fondamentale che dovresti evitarlo, se possibile.

Ok, ma cosa devo fare se non posso? Se riconosci i segni di tilt nel tuo gioco, dovresti smettere di giocare! Nei cash game puoi farlo immediatamente. Quando giochi a sit & go o Spin & Go non è difficile: dovresti finire i giochi a cui stai giocando, ma rifiutarti di aprirne altri.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari