Wednesday, Nov. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Giu 2012

|

 

Rocco Palumbo vince il braccialetto WSOP all’evento 44!

Rocco Palumbo vince il braccialetto WSOP all’evento 44!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Questa è la Storia del poker italiano. Con la S maiuscola, ovviamente.

Rocco Palumbo è campione del mondo. Si è appena classificato primo all’evento 44 delle WSOP 2012, 1.000 $ No Limit Hold’em. Il trofeo più bramato da ogni poker player, il braccialetto d’oro delle WSOP, si chiude attorno al suo polso, portando in dote un premio da 464.000 dollari. Le urla di gioia della curva italiana, beh, le avranno sentite fino a Genova.

Un tavolo finale preceduto da un colpo di fortuna, che ha fatto vincere al Pro di Winga Poker un colpo al 30%, di quelli che prima o poi in un torneo da 2.949 partecipanti bisogna per forza vincere per andare avanti.

Al tavolo finale c’è stato solo lui. Rocco ha dominato gli avversari martellando in continuazione, senza mai tirarsi indietro (una mano su tutte, 4 left: apre Rocco UTG, il bottone 3betta, SB 4betta e Rocco 5betta allin. Entrambi foldano e lui gira un sette di fiori…), mostrando che nel gioco short stack non è secondo davvero a nessuno. Sono caduti uno dietro l’altro David Forster, Patrick Karshamroon, Anke Berner, Kevin Elia, Jason Everett, Neil Mittelman e Thomas Conway.

E si è arrivati all’heads up conclusivo, quel testa a testa che è proprio la specialità nella quale RoccoGE ha iniziato il suo percorso da PPP e ha ottenuto i primi grandi risultati, prima sulle poker room .com e poi sulle .it.

Nelson Robinson, ammettiamolo, non è stato un avversario particolarmente ostico. L’heads up iniziato in situazione di pari stack, entrambi molto deep, ha fin da subito preso la piega italiana, e abbiamo potuto assistere a una vera e propria lezione di “owning”, di totale distruzione dell’avversario. Rocco ha iniziato giocando in puro small ball, in maniera quasi debole, checkando dietro molte mani forti e potcontrollando all’estremo, per poi cambiare marcia e mettersi ad aggredire anche con draw, bluff e showdown value marginali, lasciando Robinson del tutto disorientato. Due “match point” non sono andati a segno, ma fresco come una rosa l’italiano ha continuato come se nulla fosse successo.

E finalmente la pressione di Rocco ha fatto tiltare e cedere l’avversario, che subito dopo la pausa cena si è suicidato spewando 35 bui con K6 offsuit e trovando un perfetto call di Rocco con A9 di quadri. Asso al flop e l’americano era già drawing dead prima che uscisse l’ultima carta del board.

In queste WSOP che sembravano maledette per la bandiera tricolore, è arrivato Rocco Palumbo, e ora abbiamo un campione del mondo in più.

E noi di ItaliaPokerClub ovviamente eravamo lì a raccontarvelo (brag)!

  • 1 Rocco Palumbo $464,464
  • 2 Nelson Robinson $288,448
  • 3 Thomas Conway $203,437
  • 4 Niel Mittelman $146,931
  • 5 Jason Everett $107,411
  • 6 Kevin Elia $79,464
  • 7 Anke Berner $59,478
  • 8 Patrick Karschamroon $45,040
  • 9 David Forster $34,503

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari