Tuesday, Aug. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Giu 2013

|

 

Ladies Event, roba da donne: nessun “imbucato” nel 2013

Ladies Event, roba da donne: nessun “imbucato” nel 2013

Area

Vuoi approfondire?

Sono 954 le giocatrici iscritte al Ladies Event delle WSOP 2013. Scrivo “giocatrici”, perché se ci fosse anche solo un uomo del field, la grammatica italiana mi imporrebbe di usare il genere maschile, ma così non è.

Negli scorsi anni molti giocatori di sesso maschile avevano provato a sfruttare la confusione alle “gabbie” di iscrizione ai tornei (chiamate così perché, viste le quantità di denaro in ballo, la comunicazione con gli addetti avviene tramite una finestra con le sbarre). Facendo leva su nomi stranieri o di genere ambiguo, e spesso esibendo travestimenti davvero improbabili, in media ad ogni Ladies Event degli ultimi 10 anni sono riusciti a iscriversi una decina di “imbucati”.

Quest’anno, però, le regole sono diverse. I controlli sul sesso dei giocatori sono aumentati a dismisura per evitare imbrogli, ma allo stesso tempo l’organizzazione WSOP ha scelto una linea diversa. Come vi avevamo anticipato nei mesi passati, c’era la possibilità di iscriversi al Ladies Event anche per gli uomini, che però avrebbero pagato il prezzo pieno di 10.000 $, mentre per le giocatrici c’era uno “sconto” fino a 1.000 $ di buy-in.

Ovviamente la questione “sconto” è soltanto un cavillo burocratico per far funzionare alla perfezione la questione dal punto di vista legale: i documenti ufficiali riportano l’evento con un buy-in da 10.000 $, ma anche i monitor qui al Rio dicono 1.000 $.

Incontriamo Anna Martinello ai tavoli, che ci racconta: “Non ho visto nessun uomo ai tavoli di questo evento. E’ un peccato, quei 10.000 $ tutti in una volta nel payout sarebbero stati un bel regalo per noi ragazze!”. Senza dubbio Anna è favorevole alla scelta del buy-in differenziato, invece di un vero e proprio divieto d’accesso agli uomini.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In ogni caso, nemmeno noi vediamo uomini seduti ai tavoli del Ladies. Nemmeno i floormen ci sono di particolare aiuto: “I haven’t seen any”, non ne ho visti, è la risposta che tutti loro danno. Nell’attesa dei report ufficiali, che saranno disponibili soltanto a fine giornata, noi continuiamo a cercare, ma sarà difficile che qualcuno decida di investire 10.000 $: bisognerebbe essere matematicamente convinti di avere ROI almeno 1000% in questo field.

L’unico che, scherzosamente, aveva annunciato di voler partecipare investendo i dieci kapponi, era Shaun Deeb. Sicuramente non sarebbe stato un grosso investimento dato il suo bankroll… ma “purtroppo” il bravo Shaun non è presente al Ladies: è appena arrivato in zona ITM al One Drop High Roller, e ora ha 173.000 $ in più in tasca e sta ancora giocando per il primo premio da 4.830.000 $!

shaundeeb

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari