Friday, Dec. 2, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Lug 2013

|

 

Luca Moschitta: “Un ITM che fa bene al morale”

Luca Moschitta: “Un ITM che fa bene al morale”

Area

Vuoi approfondire?

Poco dopo lo scoppio della bolla al 1.500 $ NL Hold’em iniziato ieri alle WSOP, incontriamo Luca Moschitta in giro per i corridoi del Rio Casino.

Il pro italiano sembra tranquillo, anche se sul suo viso non c’è il solito sorriso con cui di solito lo vediamo. “Hai bustato?” è la domanda di rito, anche se la risposta l’abbiamo già capita.

“Sì, ho perso un coinflip con 44 contro AT e sono stato eliminato. Ho preso tremila dollari, tremila e qualcosa… vabbè, comunque un ITM che fa bene al morale più che al portafogli, dato che i soldi sono quelli che sono. Comunque sono soddisfatto della bandierina.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

E ora cosa fa Luca, va a riposarsi in albergo? “Certo che no! Mi sono subito iscritto al 1.000 $ in late registration, ora siamo in pausa. Onestamente non avevo troppa voglia di giocare ancora, ma c’è troppo valore da prendere in tornei con questi field” racconta Moschitta, per poi concludere: “Sono arrivato da poco al tavolo e lo stack è già salito molto. Le carte mi girano nel momento sbagliato, di qua e non di là” e accenna alla Amazon Room dove si sta ancora giocando il torneo in cui è arrivato a premi.

Nonostante l’eliminazione, Luca sembra determinatissimo a fare bene in questo ultimo periodo di WSOP caratterizzato da tanti eventi di NL Hold’em a buy-in diversificati. Speriamo possa dimostrare le sue abilità centrando risultati importanti… magari al Main Event!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari