Thursday, Oct. 6, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Feb 2014

|

 

Pokeropoly Cup – Francesco Santini al comando dopo il Day 1, Molto bene Minasi e Palumbo

Pokeropoly Cup – Francesco Santini al comando dopo il Day 1, Molto bene Minasi e Palumbo

Area

Vuoi approfondire?

Il Casinò di Venezia presso la sede di Ca’ Noghera, ospita la prima edizione della Pokeropoly Cup.

Il Main Event da 1.100€, strutturato in quattro giorni, vede un unico Day 1 a cui aderisce un field non troppo di quantità (87 iscritti), ma di assoluta qualità.

Alla fine della giornata, dopo 6 livelli di gioco da un’ora, conduce Francesco Santini che imbusta a 96.400 gettoni, incrementando notevolmente lo stack iniziale di 30.000 gettoni.

La giornata vive di sussulti importanti dopo la prima metà di sessione, quando Alessandro Fasolis si arrende in coin flip con A-K contro 3-3 di Andrew King che vede reggere la coppietta sul board 5-8-Q-4-J.

A ridosso di questa eliminazione, quando i bui del quarto livello recitano 150-300, ante 25 è Enrico Mosca a prendere il largo grazie a un monster pot contro il toscano Alessandro Monticciolo che si vede cacciare dal torneo quando sul Board: Q T 6 K finisce all-in con Q 8 contro K 7 di Mosca che chiude pure colore sul River che fa scendere un T.

Che sia vita dura per i grinder online si capisce anche quando Saman “OttoDix” Ziarati viene outplayato da Antonio Archetti che sul Board: 6-K-2-K-5 fa foldare con A-9 il Kappa debole di Ziarati.

A salire in cattedra prima dell’ultima pausa è Alessandro Minasi che avvicina quota 100.000 gettoni in più colpi, ma la bagarre è accesa e si arriva all’ultimo livello con Christian Nuvola “ninetto1989” che prova a dire la sua e vola in testa grazie a un monster pot in cui spilla gli assi di big blind e si trova a chiamare gli all-in di un rivale con J-J e di Francesco Panciera con A-K.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nel’ultimo giro di lancette, Carlo Braccini trova un raddoppio miracoloso con K-Q contro A-Q di Francesco Vitale in all-in preflop e board:3-K-2-6-8 mentre la sorte volta le spalle ad Alessandro Sarro che finisce il percorso in all-in preflop con A-K contro A-A del rivale.

La leadership viene giocata sul filo di lana con Sebastiano Giudice e Francesco Santini che si intromettono in modo prorompente nel finale. Enrico Mosca incamera piccoli piatti e sale chiudendo a 81.000 gettoni. Alla penultima mano Rocco Palumbo trova il monster pot che lo lancia sul podio quando con K-K prosciuga due rivali con A-K e J-J, salendo a 90.000 chip.

Alla fine spunta, come già detto, Francesco Santini (96.400) di un’incollatura su Alessandro Minasi (95.850), Rocco Palumbo (90.000) e Sebastiano Giudice (84.825) quando rimangono a giocarsi il titolo in 56 giocatori.

Sabato dalle ore 14 il Day 2 sempre dal Casinò di Venezia!

Chipcount top ten:

1        SANTINI FRANCESCO        96.400
2        MINASI ALESSANDRO        95.875
3        PALUMBO ROCCO        90.000
4        GIUDICE SEBASTIANO        84.825
5        MOSCA ENRICO        81.000
6        ROSSI MASSIMO         79.350
7        SERVADIO MASSIMO        79.200
8        RUSCALLA PIERPAOLO        73.300
9        NUVOLA CHRISTIAN        72.425
10        QUAGLIANO FERDINANDO        69.600

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari