Tuesday, Nov. 12, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Apr 2014

|

 

EPT Sanremo Day2 – Raul Mestre primo, Benelli guida gli azzurri

EPT Sanremo Day2 – Raul Mestre primo, Benelli guida gli azzurri

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Sulla carta doveva essere una giornata molto delicata, ma anche ricca di tensione e pathos. E così è stato. Il Day2 dell’European Poker Tour, oltre a riportare al tavolo verde numerosi campioni italiani e stranieri, ha traghettato il field lungo i perigliosi anfratti della zona bolla, tanto amata quanto temuta dai pokeristi.

Le posizioni pagate dal ricco prizepool dell’evento sono 79 ed erano 113 i player presenti ai nastri di partenza. E se qualcuno si aspettava una certa dose di conservatorismo nei confronti delle chip, si sarà dovuto ricredere già nelle prime mani di gioco. Alessandro Minasi, Leo McClean, Giovanni Salvatore e Muhamet Perati vengono eliminati e altrettanti giocatori stranieri li seguono nella lista degli out prima che il clock segni il termine del primo livello. Con le eliminazioni di Marco Pistilli, Matteo Taddia, Vincenzo Scarpitti, Mickey Petersen e Filippo Bisciglia, ci si avvicina a grandi passi alla bubble zone vera e propria.

Come di consuetudine la bolla viene giocata in hand for hand e bastano una manciata di shuffle per avere il primo all-in e call; ma il corto raddoppia. Poche mani più tardi è la volta buona. Mark James è lo short. Open pusha proprio lui, con asso e donna; lo chiama Mitch Johnson con una coppia di nove che, dopo le cinque carte comuni, reggono il colpo e portano tutti a premio.

Raul Mestre

Raul Mestre

Nemmeno il tempo di terminare gli applausi di rito e la consueta pletora di eliminazioni inizia il suo corso. Tra gli ITM italiani ricordiamo Alessandro Longobardi 70°, Ivan Gabrieli 66° e Alberto Musini 64°, tutti premiati con 9.180€. Federico Petruzzelli, Alessio Sardone e Alessandro Meoni, rispettivamente 53°, 52° e 46° — a cui si aggiungono Maurizio Saieva 40° e Filippo Marroccoli 39°  proprio in chiusura di giornata — portano invece a casa 10.170€.

Chiudiamo con le note di merito. Tra i migliori azzurri in gara troviamo Andrea Benelli, protagonista di una partita esemplare. Short per larga parte del pomeriggio, riesce ad amministrare in vista del momento buono che, una volta arrivato, gli consente di trovare dapprima il raddoppio e, successivamente, una rimonta avvincente che lo porterà a chiudere al 6° posto — primo fra gli italiani — con la bellezza di 721.000 chip. Bene anche Eros Nastasi, 711.000 alla fine e molto bravo a tenere costantemente sotto pressione il proprio tavolo pur senza mai esporsi inutilmente a rischi. Alla chiusura delle buste saranno 11 gli italiani ancora in gioco sui 40 totali. Riusciranno a trattenere in Italia la Picca Sanremese? Per scoprirlo non vi resta che leggere il nostro Social Blog! Appuntamento alle 12:00 per il Day4!

CHIPCOUNT TOP10

1. RAUL MESTRE 942.000
2. MARTIC ANDRIJA 885.000
3. JORMA NUUTINEN 852.000
4. LUKAS BERGLUND 851.000
5. OLIVIER BUSQUET 806.000
6. ANDREA BENELLI 721.000
7. EROS NASTASI 711.000
8. JEFFREY HAKIM 651.000
9. ANDREAS GOELLER 643.000
10. JORDAN WESTMORLAND 638.000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari