Social Blog EPT Sanremo | Italiapokerclub

Sunday, Mar. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Apr 2014

|

 

Social Blog EPT Sanremo

Social Blog EPT Sanremo

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Al via la tappa italiana 2014 del circuito European Poker Tour targato PokerStars.

Dal 14 al 20 Aprile potrete seguire in diretta sul nostro social blog e con gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook tutte le emozioni dell’EPT Sanremo!

I nostri inviati non vi faranno mancare video esclusivi, interviste, curiosità e retroscena di questo importante appuntamento che richiama nella città dei fiori i più forti giocatori di tutto il Mondo.

coren

 

22:30 Vince VICKY COREN, Fundarò secondo: leggi il nostro “Resoconto di Giornata”

21:50 – Che peccato!!! – Niente da fare per Giacomo. Call di Fundarò da SB e check di Viky. Flop: J 7 Q. Check Fundarò, Bet 350k Coren, raise 825k Fundarò e call. Turn: T. Check Fundarò, Bet 1 Milione Vicky e Allin per Fundarò. Ovvio call e speriamo solo nel miracolo. Che non arriva con il 4 sul river. AA Per fundarò, QJ per Vicky. Speranze finite.

21:30 – L’HU ha preso il via, ora tutti a tifare Giacomo!

21:00 – Westmorland eliminato – Tutto preflop, quando Westmorland manda i suoi ultimi blind con donna e sei a cuori. Chiama solo la Coren con asso e tre. Flop liscio, turn sei che sembra salvare l’americano, ma asso al river che chiude definitivamente i giochi per Westmorland.

20:48 – Colpaccio per la Coren – Un grande incrocio e un cooler per Westmorland. A beneficiarne la Coren. I due affrontano un piatto 3bettato dove entrambi legano trips al flop. Donna dieci per l’americano, asso dieci per Vicky. I due, arrivano all’all-in sul river. Westmorland rimane con 5 grandi bui.

20:30 – Fundarò allunga grazie a un piatto da 1.350.000 chip. Coppia di sei per l’azzurro, contro asso e dieci di Westmorland che insegue un progetto di scala pagando una bet di Giacomo al turn.

19:40 – Fundarò prende terreno  – Fundarò apre 225.000 dal bottone con 108. Sul BB Westmorland difende con A9. Il flop 85K, viene checkato da entrambi. Turn 8. Westmorland bussa di nuovo. Fundarò mette 275.000 e l’americano chiama. River 8. Di nuovo check/call per Westmorland, Fundarò mette 475.000 e porta a casa il piatto.

18:49 – Benelli finisce al quarto posto – Apre Giacomo Fundarò da Small per 200.000. Benelli manda tutto – 975.000 – da Big con K10. C’è il call con Q10. Il board 75Q A 10 lo condanna all’eliminazione.

17:38 – Vicky Coren 2UP – Grazie a un asso kappa vs asso donna, la Coren riesce a raddoppiare contro Westmorland. Ora la Coren ha circa 3 milioni.

16:26 – Goeller out –  Tutto sul flop dove Goeller lega second pair e manda i resti direttamente trovando il call di Westmorland con progetto di colore e bottom pair. Il turn concede il trips a Westmorland e un altro azzurro se ne va.

16:00 – Azzurri-=Stefanelli – Purtroppo out Bruno Stefanelli. Ci pensa Westmorland che con i suoi jack finisce ai resti contro Bruno che mostra asso e jack. Nessun aiuto sul board e abbiamo il quinto classificato.

15:17 – MarticOUT – Dopo essersi accorciato poche mani fa sempre contro Benelli, ecco che arriva l’eliminazione di Martic. Resti preflop con Martic che da short mostra AJ contro la mano KJ di Andrea Benelli. Solo una picca al flop, ma turn e river consegnano il colore runner runner all’azzurro che quindi elimina Martic e continua ad incrementare il proprio stack. Si continua ora con sei giocatori ancora in gara.

14:15 – Clamoroso out di Pariset –  Apre Westmorland da UTG+2 per 100.000, chiama Pariset da CO con kappa e donna e Benelli squeeza da BB con coppia di kappa mettendo 325 mila. Fold di Westmorland, call di Pariset. Flop 2 6 5. Benelli si prende un po’ di tempo per riflettere su come continuare la mano, Pariset pensa che Andrea abbia checkato e manda i resti per 1.100.000 prima del tempo. Benelli quindi checka e il francese viene obbligato a mettere i resti come da precedente annuncio. Andrea ovviamente chiama. Turn e river non cambiano la situazione e abbiamo il primo player out di oggi.

14:05 – Benelli su Westmorland – Apre Benelli da CO con coppia di donne. Westmorland 3betta light con asso quattro off dal momento che il BB – Fundarò – è assente. Call.  Flop 943. Westmorland cbetta per 175 mila, Benelli chiama. Turn 5, check to check. River 5, bet 300.000 da small e call di Benelli che porta a casa il piatto.

13:37 – Primi scontri di studio – Nessuna mano eclatante sin qui. I giocatori stanno approfittando dell’inizio del tavolo finale per studiarsi e comprendere meglio i range degli avversari.

13:22 – Vicky Coren e quel film a luci ‘poco’ rosse – Sapevate che Vicky Coren è autrice di una sceneggiatura hard? Rudy Gaddo l’ha intervistata in proposito. Ecco cosa ci ha risposto.

httpv://www.youtube.com/watch?v=rnP0mReeCnQ

12:21 – Il final table sta per partire! — Tutti al tavolo, stack pronti, tensione palpabile e… quattro italiani in gara per la picca European Poker Tour! Appuntamento alle 13:00 per l’inizio della diretta streaming e degli aggiornamenti blog su questa stessa pagina!

__________________________________

IMG_9913

Clicca per leggere il report del Day5

17.00 – E per oggi è tutto: cronaca e chipcount del final table nel report di giornata.

16:28 – Day5 finito – Nuutinen manda i resti per meno di due blind con asso e due. La Coren chiama con sei e quattro. Il board recita 10 J Q K… e sei al river! Appuntamento a tra poco per il count finale!

16:25 – Subito raddoppio per Pariset – Colpo di scena durante le primissime mani del final table. Nuutinene e Pariset finiscono ai resti preflop. Il primo gira i jack, il secondo gli assi. Asso al flop che sembra chiudere il discorso, ma un jack al turn riapre i giochi. River nullo e Nuutinen rimane con meno di due bui.

16:00 – Fuori Mestre – Ci pensa Goeller che con la sua coppia di due manda i resti trovando il call dello shortissimo Mestre con kappa e otto di picche. Il flop non migliora la mano dello spagnolo e dunque il field si riduce a dieci giocatori. Ora breve pausa per sistemare gli stack in vista del final table a nove, poi ripresa dei giochi alla ricerca del nono classificato!

15:53 – EPT Life: le notti –  Come passano le nottate i giocatori di poker? Continuano a giocare o si danno alla pazza gioia? Lo abbiamo chiesto alla bellissima Liv Boeree, sentite cosa ci ha risposto.

httpv://www.youtube.com/watch?v=M7UUU9g1oQo

15:40 – Ciao ciao, Berglund – Push da CO per Berglund – Sono 240.000 in tutto. Vicky Coren da small manda a sua volta isolandosi. Nessun altro cliente. Vicky mostra asso e cinque, Berglund donna e nove. Al flop cade una donna, ma il turn asso assegna la vittoria alla Coren. Ora restano dieci giocatori in gara.

15:01 – Benelli protagonista assoluto del momento – Celestino aveva raddoppiato poco fa proprio su Benelli. Ora finisce di nuovo ai resti contro Andrea con coppia di donne. Benelli chiama con asso e dieci. Asso al flop e player out.

14:58 – Benelli continua a pagare – Questa volta è il turno di Nuutinen. Manda i resti per circa 350.000 con asso e nove. Benelli chiama con jack e sette di picche. Asso al flop e raddoppio. Ora Andrea resta con circa un milione.

14:52 – Celestino raddoppia su Benelli – Celestino manda i resti per 313.000 con kappa e jack, Benelli chiama con asso e dieci. Kappa al flop e 2up.

14:23 – EPT LIFE: le buste – Finita la giornata, per chi ha ancora chip, arriva sempre il momento di imbustare. È quasi un rito, me come tutti i riti ha le sue regole e procedure. Abbiamo approfondito il tema in questa nuova puntata di EPT Life.

httpv://www.youtube.com/watch?v=kijK3NnuRFA

14:14 – Fundarò fa un’altra vittima! – Questa volta tocca a Stephen Chidwick che mette circa mezzo milione preflop con quattro quattro inciampando tuttavia contro le dame di Giacomo. Il board non porta sorprese e l’azzurro s’invola verso i 3 milioni!

14:03 – Doppio out per Fundarò! – Open push di Hakim che viene chiamato da Giacomo Fundarò. Dopo di loro, Kravchenko manda i resti a sua volta, trovando ancora il call di Giacomo che mostra asso e kappa. Per Hakim asso e jack, mentre Kravchenko gira coppia di jack. Un asso al flop risolve la situazione e determina il doppio player out. Fundarò vola a 2.300.000 chip!

13:46 – Goeller 2UP – L’italiano arriva ai resti preflop con asso dieci con l’asso a quadri. L’avversario mette con coppia di donne. Il board consegna il colore vincente grazie a quattro carte a quadri e Andreas Goeller va a 1.036.000 chip.

12:48 – Piattone tra Stefanelli e Nuutinen – Apre Hakim per 48.000 da HJ, Nuutinen rilancia a 112.000 da BTN e Stefanelli 4betta da BB fino a 220.000. Fold di Hakim e Nuutinen mette la quinta per 342.000. Stefanelli, dopo averci pensato un paio di minuti, chiama. Flop 5J5, Stefanelli bussa, Nuutinen mette 185.000 a cui segue il push dell’italiano per 596.000 chip. Call. Il finlandese mostra KK, mentre per Stefanelli JJ. Turn 3 e river Q non cambiano la situazione e abbiamo il raddoppio.

12:25 – Scarcella 16° – Tutto preflop, con Scarcella che mostra asso e tre contro la mano jack e dieci di Morland. Il board porta sia il jack sia il dieci già al flop e abbiamo il primo player out di giornata. Per lui 22.575$.

 12:10 Start Day5 EPT Sanremo! – Ci siamo, oggi sapremo finalmente chi saranno gli otto finalisti di questa tappa EPT! Riuscirà qualcuno dei 5 italiani a centrare il bersaglio?

_____________________________

IMG_9920 (Custom)

Westmorland, chipleader del Day4. Clicca per il report di giornata.

20.10 – L’americano Jordan Westmorland è il super chipleader con quasi tre milioni di chips! Giacomo Fundarò, quarto, migliore degli italiani per un soffio sopra Benelli: leggi il report del Day4.

20:05 – Epilogo Day4 – Il francesce Riehl esce in 17° posizione, eliminato da Giacomo Fundarò che con KK lo manda ai resti trovando AQ contro. Una Donna sul river non cambia la sostanza e si rimane così in 16 player left ponendo fine alla giornata! Tra poco tutti gli aggiornamenti del count ufficiale!

20:00 Che peccato Eros! – Quando non è giornata…si vede. Serie di Allin per gli italiani in cerca di recupero. Prima Scarcella su open e flat, e porta a casa il piatto. Poi Eros su apertura di Westmorland (che sta aprendo tutto) manda allin 12 bui trovando però il fold (con Eros che aveva anche i mostri). Poi ancora Eros due mani dopo, sempre su apertura dell’americano. Questa volta però trova il call. AQ per Westmorland, KJ per Eros. Board che sul turn lascia qualche speranza con anche un draw di scala 5 8 9 10 … ma il river è un 3 che condanna all’uscita in 18° posizione Nastasi.

19:45 – Ultimo livello per oggi! – Si gioca l’ultimo livello di giornata, o fino a 16 left

19:30 – Ultima mano prima della pausa… Benelli 2up!! – Riesce subito la rimonta di Andrea Benelli (che nel mentre aveva perso anche un altro flip contro Kravchenko) che si trova con gli Assoni contro Riehl che mostra QQ. Board con 7 10 K 5 6 e Benelli torna di nuovo in corsa a 1,2 Milioni!

19:15 – 2up di Fundarò su Benelli! – Scontro italiano al tavolo televisivo con Fundarò e Benelli che si scontrano rispettivamente con 10 10 di Fundarò e AK di Benelli. Board J J 3 3 7 e Fundarò risale verso 1,2 Milioni.

19:00 Rocco Out! – Niente da fare per RoccoGe, che prova il recupero repushando l’apertura da Utg ma il suo 99 non può fre nulla contro il JJ avversario che trova anche il Jack sul board per il set che condanna l’italiano. Non un buon momento per i nostri colori.

18:55 – Scende anche Nastasi – Crolla a circa 300k Eros Nastasi, dopo una serie di aperture tutte raisate che trovano il fold di Eros. In particolare sono già diversi gli spot con Eros che apre e Stefanelli che lo 3betta.

18:50 Out GARBARINO! – Niente da fare anche per Stefano Garbarino out in 20° posizione. Apre Garbarino che subisce la 3bet avversaria e call. Flop 438. Allin diretto di Garbarino con il suo 99 che però non si trova benissimo contro l’ AQ dell’avversario. K e 8 su turn e river non cambiano la situazione e si rimane in 19 player left.

18:39 2up per Scarcella! – A3 per l’italiano con ormai 167k davanti contro 10 8 di Westmorland che deve chiamare dopo l’apertura sullo short. Anche un asso sul board e si raddoppia!

18:10 Palumbo folda su Garbarino – Ancora una 3bet di Garbarino sull’apertura di Rocco che poi folda. “È il fold più difficile della mia vita” esclama.

17:45 Scarcella e Pariset 10 bui di speranza – L’italiano Vincenzo Scarcella e Emmanuel Pariset sono praticamente appaiati sul fondo del count con 215000 a testa. Dieci croccanti bui (su average a 834k) per poter ancora sperare.

17:30 Scoglio da 20 – Dopo l’uscita del ventunesimo player non sembrano volersi muovere dalla sedia i restanti se non per questa pausa che speriamo rinvigorisca gli animi.

17:00 Pot da chipleader per Westmorland! – Apre Westmorland da Utg a 32k, call di Small e Big. Flop: 4f 7f 7q. Check dei bui e Cbet a 42k per Westmorland che trova il call del solo Jeffrey Hakim da SB. Turn 3q. Check, second barrel a 105000 e call. River 4p. Terza pallottola da 255k e lo small chiama ancora muckando alla vista di Ap 7f dell’avversario che vola così a oltre due milioni di chips.

16:50 Cipo Out – Niente da fare per Federico Cipollini che deve abbandonare i giochi in 21esima posizione dopo aver pushato i suoi ultimi resti con KQ a cuori, trovando però il call dell’avversario con AK. Nessun miracolo sul board che anzi trova anche l’Asso e perdiamo il Cipo.

16:35 Doppio out straniero! – Con l’uscita di Pisarev e Shayam si rimane così in 21 left e ancora nove italiani in gara

16:18 Fundarò perde il flip
– River malefico invece per Giacomo Fundarò che si gioca con 99 il flippone per portarsi in vetta contro lo spagnolo Mestre che ha 517k e un AK in mano. tutto bene fino al river dove un Kappa regala il piatto allo spagnolo e accorcia Giacomo.

16:10 2 up per Rocco! – Ancora un raddoppio per Rocco Palumbo che con i suoi Jacks mette in mezzo i suoi 267k rimasti. Il 99 dell’avversario non trova aiuti e abbiamo il raddoppio!

15:35 Primo out! – Luis Salter è il primo eliminato dopo il redraw scoppiato con i sui Jacks dai due dieci avversari che chiudono scala!

15:15 – Si riparte dopo il trasferimento! – Sempre 24 i player in corsa, ora tutti nell’arena del Casinò di Sanremo. Con Benelli, Goeller, Nastasi e Fundarò nei primi dieci del count!
1 . ALEX KRAVCHENKO 1.370.000
2 . MARTIC ANDRIJA 1.000.000
3 . ANDREA BENELLI 991.000
4 . ANDREAS GOELLER 980.000
5 . EROS NASTASI 950.000
6 . RAUL MESTRE 942.000
7 . STEPHEN CHIDWICK 895.000
8 . GIACOMO FUNDARO 810.000
9 . LUKAS BERGLUND 800.000
10 . JORMA NUUTINEN 732.000

14:45 – Si rimane a tre tavoli! – Al via il redraw che porterà i player agli ultimi tre tavoli del torneo

14:35 – Vincenzo Scarcella sale a piccoli passi – Due mani consecutive dove Vincenzo porta a casa il piatto raisando le puntate del croato Martic. Per ora trovando sempre il fold.

14: 25 – Out anche Busquet! – Fuori anche Olivier Busquet in una giornata veramente nera per lui dopo essere stato tra i leader per tutto il torneo

14:05 – 2Up per Garbarino! – Risale anche Garbarino, che contro Berglund trova il set di nove al flop e si trova in allin sul turn con un board J 5 9 A e lo svedese che nulla può con la sua doppia AJ contro il 99 di Garbarino! E vola a 841k!

13:45 – 20 minuti di pausa per i 27 rimasti in gioco

13:40 – Dolce Amaro Italia: Raddoppia Palumbo, Out Viali! – Emozioni contrastanti per i giocatori azzurri. Felice Rocco Palumbo per il suo raddoppio al tavolo televisivo: A9 vs JJ e Asso flop. Non va invece per Cristian Viali: A9 anche per lui contro 77 ma nessun aiuto ed è player out.

13:35 – Eros risale all’ultima mano prima della pausa! – Dopo un’inizio difficile riecco Nastasi in scena. Apre da Utg a 20k (bui 5/10), raise dello spagnolo Gurrea a 43k da SB, reraise di Eros a 78k e call. Flop: A59. Check SB, Bet 53k Eros che trova l’istant Allin dell’avversario per 200k e snap call di Nastasi. AK per Eros, contro AQ dell’avversario. Kappa turn chiude subito i giochi e porta Eros di nuovo oltre le 800.000

13:10 – Doppia sfida all’italiana – Scarcella raddoppia su Eros Nastasi che scende nel count, mentre Fundarò si porta a casa un piattino bluffando Bruno Stefanelli.

12:55 – Anche Kravchenko vola nel count! – Il Pro di Stars parte subito alla grande oggi, con un 3up che lo lancia al secondo posto nel count. La mano è un allin a tre con il russo che mostra il suo KK, trovando gli avversari rispettivamente con AQ  e AK.

12:45 – Xia Lin Out! – Breaking news: Xia Lin è il primo degli eliminati italiani di questa giornata (AK vs 55 e board liscio). Siamo già a 31 left ora.

12:35 – Nuovo chipleader ai tavoli – Il bluffone di Raul Mestre gli costa un super piatto che consegna a Westmorland la vetta della classifica. Su flop: 286 abbiamo la cbet di Westmorland a 55k per il call. Turn: Q. Ancora bet a 118.000 e ancora call. River 5. Check Westmorland e lo spagnolo si inventa il bluffone sparando 260.000 nel piatt0. Call dell’avversario che gira KK contro il nulla (10 9) di Mestre.

12:30 – Quali sono le passioni di Liv Boeree? L’abbiamo sentita durante questo EPT di Sanremo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=CJzQa9ZEIr4

12:25 – Pronti via e sono già 4 i playerout di oggi.

  • 37. ANDREY LOBZHANIDZE €11.660
  • 38. DIMITAR DANCHEV €11.660
  • 39. DAN MURARIU €11.660

12:10 – Shuffle up and deal! – Inizia anche questo Day4 dell’EPT di Sanremo con ancora 39 player in corsa. Oggi si giocherà fino al raggiungimento di 16 player left.

 

___________________

day3_ita_rimasti (Custom)

21:30 – Raul Mestre chipleader! – Il patchato “Educo Poker” quest’oggi li ha davvero “educati” tutti. Almeno i 39 rimasti in gara che lo seguono dall’alto delle sue 942.000 chips con cui guida il count. Andrea Benelli è il primo degli italiani con 721.000 seguito a ruota da Eros Nastasi con 711.000. Ecco comunque il count degli 11 azzurri a fine giornata:

6° ANDREA BENELLI 721.000
7° EROS NASTASI 711.000
9° ANDREAS GOELLER 643.000
13° XIA LIN 517.000
14° BRUNO STEFANELLI 489.000
16° STEFANO GARBARINO 468.000
22° GIACOMO FUNDARO’ 304.000
27° VINCENZO SCARCELLA 226.000
30° ROCCO PALUMBO 209.000
31° FEDERICO CIPOLLINI 177.000
32° CRISTIAN VIALI 174.000

21:00 – Ultime 4 mani di giornata! – Si avvicina la fine di questo day3 con ancora 39 player left

20:55 – Che scoppio per Marrocolli! – Filippo Marracolli esce in 40° posizione scoppiato in un piatto da oltre average con il suo AA che si scontra contro l’avversario con JJ. Jack sul board e niente da fare purtroppo per l’italiano…

20:45 – Ancora 12 Azzurri in gara sui 40 rimasti! – Sono Eros Nastasi, Andrea Benelli, Andrea Goeller, Xia Lin, Stefano Garbarino, Filippo Marrocolli, Bruno Stefanelli, Giacomo Fundarò, Rocco Palumbo, Cristian Viali, Federico Cipollini e Vincenzo Scarcella

20:20 – Top10 chipcount – Sempre Busquet al comando del gruppo.

1 Olivier Busquet 870,000
2 Lukas Berglund 857,000
3 Martic Andrija 820,000
4 Dinesh Alt 770,000
5 Eros Nastasi 691,000
6 Raul Mestre 680,000
7 Andrija Martic 630,000
8 Filippo Marroccoli 612,000
9 Jordan Westmorland 585,000
10 Jorma Nuutinen 580,000

20:00 – Fundarò su Nitsche – Fundarò, dopo aver trovato il raddoppio durante lo scorso livello, aumenta ancora, seppur di poco, il proprio stack grazie all’eliminazione di Nitsche. Dominik manda i resti per 32 mila da Small con nove e quattro, Fundarò chiama con asso otto da Big. Un quattro cade al flop, ma l’asso al turn ristabilisce l’ordine delle mani e determina l’eliminazione.

19:29 – Ultima pausa di giornata. Si riprenderà per l’ultimo livello di oggi.

19:17 – Marrocolli 2UP su Meoni – Cippino1 era riuscito a riprendere profondità, ora è di nuovo short. Tutto preflop contro Marrocolli che mostra i kappa. Per Meoni coppia di dieci e niente da fare sul board. Dopo aver pagato i 330 mila gettoni a Marrocolli, Meoni rimane con 180 mila circa.

19:00 – Fuori Mitch Johnson – Aveva fatto scoppiare la bolla, ma poi non ha avuto vita facile al tavolo. Rimasto a 93.000 manda i resti dopoil raise a 12.000 dell’avversario seduto alla sua destra. C’è il call con kappa e donna. Per Mitch asso e jack. Il board consegna la scala vincente alla mano dell’avversario e determina il 49º classificato.

18:45 – Raddoppio anche per Giacomo Fundarò – Tutto preflop e tutto facile. Giacomo manda per 100 mila esatte con asso asso e trova il call con coppia di dieci. Board liscio.

18:35 – Pretruzzelli incredibilmente out –  Apre Petruz da HJ per 12 mila chip trovando i call del BTN e del BB. Flop 10 8 9 con due picche. Tutti bussano a scoprire il turn 8 a cuori. Il BB spara 25.000 nel piatto trovando il call del solo Federico. River 10 di cuori. 58.000 del BB, all-in di Petruzzelli per 373.000. Call del BB Martic che gira dieci e nove per il full vincente. Petruzzelli mostra coppia di kappa…

18:20 – 270.000 – È lo stack di Alessandro Meoni, finito ai resti per 133 mila totali con top pair e draw di colore contro oppo che a sua volta gira il draw. Turn e river lisci e 2 up.

18:00 – Si riparte dopo una pausa di 30 minuti. Ecco la Top10 provvisoria:

1 Olivier Busquet 800,000
2 Lukas Berglund 730,000
3 Andreas Goeller 686,000
4 Raul Mestre 605,000
5 Stephen Chidwick 600,000
6 Jorma Nuutinen 580,000
7 Federico Petruzzelli 500,000
8 Andrea Benelli 475,000
9 Eros Nastasi 460,000
10 Jordan Westmorland 440,000

17:20 – Tutto bene per Busquet. A quasi 800 mila chip dopo aver eliminato l’ennesimo avversario. Open push dello short con kappa jack e call di Busquet con kappa e donna. Niente sorprese e 59 sono i giocatori rimanenti.

17:10 – Edit. Again. Fuori Lodden. Kappa dieci per lui, contro coppia di jack. Niente da fare sul board. Ancora 60 in gara.

17:05 – Edit. Ancora raddoppio per Meoni. Coppia di donne per lui, contro l’avversario che mostra coppia di sei. Si va a 160 mila dopo un board che lascia invariato l’equilibrio delle mani.

17:05 – Con le unghie e con i denti: Meoni 2up – Raddoppio in extremis per Meoni che dopo essere risalito leggermente era di nuovo short a 27.000. In questo caso anche un pizzico di fortuna visto che partiva dominato con asso tre vs asso quattro. Un tre al flop salva la situazione.  Dall’altra parte della sala invece, Johnny Lodden è rimasto con meno di 30 mila chip dopo aver pagato in bluff  il raddoppio di un avversario che aveva chiuso la scala vincente.

16:55 – Raddoppione per Benelli – Asso kappa contro coppia di donne. È questo il colpo che, associato a un asso cascato sul flop, ha garantito il 2up di Andrea Benelli, ora a circa 450 mila chip.

16:45 – 62 ancora in gara. Tra gli azzurri è un testa a testa serrato tra Nastasi e Petruzzelli per la leading del chipcount italiano. Entrambi a quasi 600 mila chip e piuttosto confident con i rispettivi tavoli.

16:25 – Meoni risale, Nastasi perde qualcosa – Lenta ma costante la risalita di Meoni. Proprio durante l’ultima mano ha eliminato uno short del tavolo che aveva open pushato con coppia di due per circa 50 mila. Cippino mostra coppia di nove e porta a casa il piatto Che lo porta a circa 110 mila chip. Nastasi invece ha perso qualcosa durante le ultime tornate del bottone, ora ha 420 mila.

16:10 – Dopo la ripresa, subito Petruzzelli – Altro player out per mano di Petruzzelli. Tutto preflop, con Federico che mostra asso e kappa contro la mano asso nove dello short. Un kappa al turn mette al sicuro la vittoria e Petruz va a 420 mila chip.

15:37 – Bolla scoppiata: fuori Mark James – Tutto preflop, Mark manda i resti con asso donna e Johnson chiama con coppia di nove. Il flop è inclemente con lo short che trova subito il nove che poi, quando il board si accoppia al river diventa un full. Tutti a premio dunque all’EPT di Sanremo. Ora non resta che fare il tifo per gli azzurri ancora in gara, tra i quali Federico Petruzzelli ed Eros Nastasi in grande forma fino a questo momento. Ora però qualche minuto di pausa.

15:20 – Si allungano i tempi, rischia anche “MrBluff” – Tempi dilatati nell’hand for hand dove in pratica non si gioca molto. Ma al tavolo sono Nastasi e Gabrieli a giocarsela. Apre Nastasi da BTN e difende dal buio Gabrieli. Flop: 974. Check BB, bet 8500 Nastasi e call. Turn: A per il check BB, ancora bet 18500 e call. River 5. Check Gabrieli, bet 45000 Nastasi e dopo un lungo pensare Call di Gabrieli per metà del suo stack. Nastasi mostra A9 per la doppia che gli fa aggiudicare il piatto.

14:50 – Hand for hand: Bisciglia eliminato – Resti al flop. Bisciglia gira sei e sette per la top pair, l’avversario quattro e jack a cuori per il draw di colore. Il turn è comunque un jack che porta avanti l’avversario. Niente da fare per Filippo che si ferma all’81º posto.

14:35 – FlasNews: fuori anche Chouty – Tutto preflop, 55<AA. Rimangono 81 in gara.

14:25 – Momenti caldi – Raddoppio di Longobardi, tre eliminazioni straniere e bolla che si avvicina (82 in gara, 79 a premio). La sala si è riempita di operatori e curiosi.

14:10 – Dopo una breve pausa, si riparte con 85 giocatori ai tavoli. 2.000/4.000 ante 500 il livello dei bui.

13:55 – Out Scarpitti e Pistilli! – Continuano ad uscire gli italiani in questo Day3, escono ora anche Vincenzo Scarpitti e Marco Pistilli (dopo Perati, Petrone e Minasi)

13:30 – Meoni su Nastasi – Apre Meoni per 6 mila e quattrocento da UTG. Chiamano il bottone e Nastasi da BB. Flop 858. Check di Eros, Meoni mette 6.700, fold da BTN e call. Turn J. Nastasi betta 13.500, Meoni flatta. River 10. Check, 18.700, fold.

13:15 – Strage Kravchenko – Fuori Sperling e Longobardi pesantemente azzoppato. È questo il risultato dell’ultimo colpo vinto da Kravchenko. Tutto preflop. Il Doge gira coppia di donne, Kravchenko coppia di kappa e Spering asso kappa. Board liscio e prende tutto il Team Pro di PokerStars.

13:00 – Giglio, Taddia, Salvatore – Un tridente d’attacco? No. Di eliminati. Giglio fuori con KJ<KQ, Taddia con AQ<AK, Salvatore con 9 6 < 9 8.

12:45 – Cinque livelli – Sono stati comunicati i livelli previsti per oggi. Saranno cinque, da novanta minuti.

12:30 – Meoni in caduta libera – Due mani perse e il primo azzurro del count si ritrova improvvisamente tra gli short. Prima con QJ deve pagare il raddoppio di uno short che gira asso otto e trova un board favorevole. Poi, con coppia di donne, inciampa contro i kappa dell’avversario. Al momento è a circa 50 mila chip.

12:15 – Subito out Perati – Asso dieci contro asso jack e nulla da fare sul board. Il primo azzurro eliminato quest’oggi è Mario Perati.

12:00 – Tutto pronto per il via – È arrivato il momento del Day3, la giornata che con tutta probabilità porterà il field  alla zona ITM. Si parte in 113 e 79 di questi andranno a premio. Chi saranno i fortunati? Scopritelo seguendoci!

_______________

chipleaderday2-1024x492

Il chipleader del day2 Lukas Berglund. Clicca sull’immagine per il report di giornata

20:00 – Termina qui il Day2 – Finisce dopo sei livelli di gioco il Day2 dell’European Poker Tour di Sanremo. L’appuntamento è per domani alle 12:00 per il Day3: leggi il resoconto di giornata. Nel frattempo, ecco la Top10 provvisoria:

1 Lukas Berglund 696,500
2 Raul Mestre 370,000
3 Shyam Srinivasan 360,000
4 Darie Vlad 285,000
5 Stefano Garbarino 265,000
6 Valeri Savov 240,000
7 Thiago Crema De Macedo 234,000
8 Olivier Busquet 230,000
9 Mitchell Johnson 223,000
10 Johnny Lodden 210,000

19:45 – Subito risalita per Federico – Apre UTG+1 per 5.200. Federico da HJ flatta asso donna off. Nessun altro cliente. Flop Q 2 3. Check dell’OR, bet 8.600 di Federico e call. Turn 6 di picche che apre un draw. Check to check. River J. Ancora check dell’avversario, Federico mette 31.500 e oppo chiama per poi gettare la propria mano nel muck. Petruzzelli risale così a 280.000 chip.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

19:35 – Petruzzelli fa un passo falso – Per la verità è più un fatto di varianza, dal momento che Federico le sue 45.000 chip nel piatto le aveva messe dominando l’avversario con asso kappa off contro asso e sette a picche. Al flop scende pure il kappa, ma anche due preoccupanti picche. Il draw si chiude al turn e, dopo il raddoppio avversario, Petruz resta con 230.000 chip.  «Niente di grave, sono messo ancora molto bene. Peccato solo aver perso il colpo, sarei andato oltre le 300 mila chip, uno stack perfetto per il Day3.»

19:25 – Savinelli eliminato – Continua la lunga serie di eliminazioni di quest’ultima fase di gioco. A farne le spese è Carlo Savinelli, che manda i resti per circa 30 mila chip da small, cercando lo squeeze dopo un’apertura da early e un flat da late. Purtroppo OR snappa con asso kappa e, dopo il fold dell’altro giocatore coinvolto nel colpo, Savinelli gira asso jack. Il board non porta buone notizie per Carlo e abbiamo l’ennesimo player out.

19:15 – Massimo Mosele out – Brutta giornata per Mosele. Pochi showdown favorevoli e varianza decisamente negativa. La serie non migliora durante l’ultima mano, quando Max manda i resti da SB per 33.600 sull’apertura del BTN che poi chiama. Coppia di quattro per l’avversario e kappa donna per Mosele. Un quattro al flop lascia già intendere l’aria che tira. Turn e river bianchi trasformano un presentimento in certezza. Mosele è fuori dall’EPT.

19:00 – Ultimo livello di giornata. Salgono i bui, ora 1.200/2.400 ante 300, e si abbassa il numero dei giocatori ancora in gara: 135, per la precisione. Quello in corso sarà l’ultimo livello di oggi.

18:45 – MaxShark quote – «Solo il mio push non ha chiamato!». Massimo parla di uno straniero al tavolo piuttosto loose. Perati aggiunge: «Avrà visto gli assi almeno quattro volte oggi. Poi i kappa e le donne.» Anche di questi rush è fatto il poker, ma per Mosele e i suoi kappa non c’è stata fortuna. Dopo il fold dell’avversario recupera mestamente il proprio stack composto da circa 30.000 chip. Andrà meglio la prossima volta, speriamo.

18:30 – Petruzzelli con costanza – Altra giornata positiva per Federico Petruzzelli. Il suo stack sta continuando a salire grazie a tanti piccoli piatti messi da parte nel corso dei cinque livelli giocati sin qui. Siamo ora a quota 215 mila. Al suo tavolo anche Andrea Benelli con più o meno la metà esatta delle chip, 105.000.

18:15 – Crolla Briotti su Lodden – Mano che poteva davvero far volare Tommaso Briotti tra i primi del count, ma purtroppo l’esito non è stato favorevole. Arrivo su un flop : 3KJ e Briotti che 4betta allin su Lodden che snappa. AT per Briotti contro KQ per Lodden. Turn e river nulli con altri due Jack che danno full e piatto per Jhonny Lodden e lasciano Briotti short.

stack_romanello18:10 – Romanello e il suo Castello – Dopo essere stato short per due volte e essere risalito, questa volta Roberto Romanello decide di cominciare dalle..fondamenta: “Dopo essere stato per ben due volte molto short con colpi abbastanza sfortunati, ho voluto ricominciare costruendo un bel castello di chips e come sempre per avere una costruzione solida bisogna partire dalle fondamenta. Comunque sono riuscito a risalire bene e ora farò di tutto per non ricaderci di nuovo”. E’ così che Romanello dopo essere stato sulla soglia dell’eliminazione con 10k circa, è risalito in meno di due livelli a circa 180k!

18:00 – Garbarino con la forza – Apre Matteo Taddia da bottone per 5.000, Garbarino da small 3betta lungo a 15 mila. Rooney chiama dopo aver riflettuto a lungo. Flop 466. Garbarino mette altre 15 mila chip, Matteo ci pensa di nuovo a lungo prima di chiamare. Turn 4 e Garbarino ne mette 30.000. Altra tankatina per Taddia e alla fine il fold.

17:45 – Si riparte dopo la pausa. 1.000/2.000 ante 300.  158 ancora in gara.

17:15 – Quasi 500.000€ al primo di questo EPT! – Ecco anche il prizepool di questa tappa EPT di Sanremo, con 79 player a premio e una prima moneta da ben 476.100€

1 €476,100
2 €298,700
3 €213,850
4 €166,700
5 €130,750
6 €102,700
7 €76,650
8 €53,100
9 €41,930
10-11 €34,480
12-13 €29,275
14-15 €25,550
16-17 €22,575
18-20 €20,100
21-23 €17,620
24-27 €15,130
28-31 €13,150
32-39 €11,660
40-55 €10,170
56-71 €9,180
72-79 €8,434

17:05 – Out anche Giadina! – Nulla da fare per Giada Fang, che si trova un buon AK per metterle tutte in mezzo, ma pesca l’avversario proprio con i “Pini” e nessun miracolo sul board!

16:55 – Lukas Berglund prende il largo! – Lo svedese che aveva visto moltiplicarsi il suo stack dopo il colpo AA vs KK vs QQ ha letteralmente cambiato marcia forte del suo super stack. Anche la fortuna sembra accompagnarlo di pari passo e  poco fa si aggiudica un altro centinaio di migliaia di chips grazie ad un flop K 3 J con due cuori e il suo AK che mette ai resti l’avversario che non può che chiamare con KQ di cuori per top pair good kicker e flash draw second nuts. Inutile dirvi che non si concretizza nulla di tutto ciò e viene eliminato lasciando il chipleader a circa 430.000!

16:45 – Toms2up (o quasi) – Tommaso Briotti parte alla grande in questo Day2 e accumula piattini su piattini senza troppi show down. Fatto sta che ora il castello di chips è costruito fino a olte i 170.000 pezzi!

16:35 – Perati sale, Fang out – Ottima iniezione di chip per Mario Perati. Per lui una scala incastrata al turn che gli frutta un piatto da quasi 30 mila chip. A farne le spese Giada Fang, che rimasta a 32 mila, esce la mano successiva con asso kappa suited contro i kappa di Massimo Mosele.

16:20 – Side 2k – Nel frattempo è partito anche il side event da 2 mila euro. Un bel field giá in gara e un’occasione per rifarsi per gli eliminati del main.

16:05 – Vanessa Selbst out – Ancora un all-in a tre. Questa volta è Vanessa a rimetterci il seat. Per lei coppia di sette, nel colpo anche coppia di dieci e di assi. Un dieci al flop decide l’esito della mano e l’eliminazione della Selbst.

15:45 – Moschitta out – Non era più al suo posto e abbiamo chiesto informazioni. Ci dicono che Luca è stato eliminato in un all-in a tre, asso asso, kappa kappa, donna donna. Uno degli incubi peggiori di un poker player.

15:30 – Filippo Bisciglia quote – «Sono a circa 50.000, non mi lamento, iniziavo da short. Peccato che non abbiano retto alcuni colpi che mi avrebbero portato molto in alto. Comunque continuiamo a lottare al tavolo, e speriamo sia la volta buona!»

15:20 – Lo Cascio flippa male – Anche l’avventura di Ferdinando Lo Cascio trova il suo termine. Anche questa volta tutto preflop, con Ferdinando che manda i resti sull’apertura di oppo straniero. Call. Coppia di dieci per l’azzurro a sfidare asso e jack dell’avversario. Un jack al flop risolve la mano e determina l’eliminazione di un altro italiano in gara.

15:10 – Briotti affonda Sammartino – Resti al flop. Tommaso mostra asso kappa per la top pair con il kappa, Sammartino è in cerca della terza carta a quadri sul board per chiudere il suo progetto. Turn e river lisci, player out e Tommaso oltrepassa il muro delle centomila.

14:56 – Boeree out – Purtroppo out anche Liv Boeree. La pro Stars manda tutto con coppia di otto contro asso nove dell’avversario. Asso al turn e player out.

14:45 – Bendinelli out – Giuliano mette i suoi ultimi 15 BB con asso e cinque suited sull’apertura di Johnny Lodden. Scarpitti, subito dietro di lui, manda tutto a sua volta e si isola. Allo showdown mostrerà coppia di kappa. Board 8 7 3 6 che apre anche una bilaterale non concretizzata sul river jack.

14:35 – Prima pausa di giornata – Si ripartirà con 234 giocatori ai tavoli.

14:19 – Anche la Fang trova il raddoppio – A pagarla è Massimo Mosele. Tutto preflop. Mosele mostra jack jack, Giada asso donna. Asso al flop e la Team Pro di PokerStars va a 60 mila chip. Max  scende a circa 27 mila.

13:50 . 3up per Iemina! – I Kapponi di Manlio Iemina fruttano al massimo, riuscendo a far TRIPLICARE il proprio stack! KK per Manlio contro AQ e 99. River panico con un Assone a chiudere il board, ma per fortuna è di cuori così come altre tre carte sul tavolo che consegnano a Iemina il piatto con colore al Kappa di cuori.

13:40 – Nastasi Reale! – Mano incredibile per Eros Nastasi: apre bottone straniero a 2000, call di Eros da SB, raise 6200 per il BB, call di entrambi. Flop: 9T8. Check dei bui, Bet 11.400 del BTN, raise 25.600 per Nastasi da Small, folda il BB. Allin del bottone e snap call di Eros. T9 per il bottone contro 67 di Eros. Il turn è un dieci che per un attimo fa esclamare Nastasi… però è un T che gli consegna anche la SCALA COLORE e il piattone! Sale a 125k ora Nastasi!

13:25 – Sale anche Rocco – AA per Palumbo che porta casa altre 30 mila contro oppo con AK, ora a quota 110k Rocco

13:20 – Bendinelli sale e scende – Buon avvio per Giuliano Bendinelli che prima riesce a risalire fino a 50k e poi contiene i danni contro Jhonny Lodden scendendo però a quota 20k

12:55 – Sale Minasi! – Un colore al Kappa contro un colore alla Donna di Gulyy fa salire Minasi fino a circa 110.000 chips!

12:45 – Conciliare Poker e Studio? Vanessa Selbst ci racconta la sua storia…

httpv://www.youtube.com/watch?v=T4naqEAV4M0

12:30 – Out Carini! – Sembrava partire bene la giornata di Carini con subito un 2up contro Alessandro Sarro (KK vs AQ), ma subito dopo è arrivata l’eliminazione di Andrea Carini che con KQ si trova ai resti su un flop K Q 3 e oppo che gira un 33 che gli vale il piatto

12:15 – Shuffle up and deal! – Parte anche questo Day2 dell’EPT di Sanremo con 318 player al via!

_______________

IMG_9403

Filippo Marrocolli, primo degli italiani al day 1B

00:30 – Per oggi è tutto, leggi il riassunto di giornataTop ten chipcount:
1 .DAVID YAN 179.100
2 .FILIPPO MARROCOLLI 165.900
3 .JURI MEREU 147.000
4 .TOBIAS HAGEDORN 145.000
5 .JAMIE ROBERTS 144.700
6 .ANDREY LOBZHANIDZE 133.000
7 .FEDERICO PETRUZZELLI 129.400
8 .LENNART KONST 125.300
9 .JOHNNY LODDEN 122.800
10 .JEFFREY HAKIM 122.000

00:10 – Si chiude anche questo Day1b dell’EPT di Sanremo! – Sono 226 i player ancora in corsa a fine giornata, guidati dal chipleader provvisorio David Yan con circa 180.000 chips, seguito dal primo degli italiani Filippo Marrocolli. In top ten Federico Petruzzelli, bene anche Andrea Benelli e Germano Martucci, unici italiani in una top venti zeppa di nomi stranieri come Jhonny Lodden e la bellissima francese Gaelle Baumann.

23:50 – Out anche Gianluca Rullo

23:40 – Chiamate le ultime 5 mani di oggi

23:35 – Raddoppio di Rocco! – Kapponi per RoccoGe che raddoppia contro il 99 del suo avversario. Board liscio e si risale a circa 80k

23:15 – Massimo Mosele su ElkY – Tutto preflop. Apre UTG per 1.200 chip, ElkY 3betta a 2.800 da middle e MaxShark da SB mette 6.850. Fold di OR, Grospellier 4betta a 14.300 trovando tuttavia il push di Massimo. Per l’azzurro coppia d’assi, per il francese asso kappa. Il board è liscio e Max raddoppia i suoi circa 35 mila gettoni portandosi a 70 mila.

23:00 – MrBluff che “duro”! – Non sappiamo se sia davvero un “Bluff” ma Ivan Gabrieli si impone di durezza su Dennis Lindmark. Apre Ivan a 1300 da Mid, raise di Lindmark da CO a 3100 e call. Flop 652. Check Ivan, bet 4100 Lindmark, raise 9675 Gabrieli, re-raise a 19100 Lindmark (entrambi avevano circa 55k a inizio mano) e Allin di Gabrieli. Fold dello straniero con “MrBluff” che mucka.

22:47 – Valli di lacrime – Termina contro Terziani e i suoi due kappa l’avventura di Alessandro Valli all’EPT. Apre UTG per 1.100. Chiamano Valli e Sammartino da middle. Terziani da BTN fa 3.500 e chiama solo Alesandro con coppia di jack. Flop 9 8 3. Check, 4.100 per Terziani e call. Turn 10. Ancora check per Valli, push e call. Il river è un tre che non cambia l’equilibrio delle mani. Valli finisce nel calderone dei player out.

22:30 – Longobardi vs Sarro: va Longobardi – Sarro apre da MP per 1.200 trovando la 3bet di Longobardi da Small fino a 2.600. Call. Flop 9A9. 3.300 di Longobardi e call di Sarro. L’action finisce qui, i due bussano sia turn K sia river 8. Longobardi mostra AQ e porta a casa il piatto.

22:15 – MaxShark paga il raddoppio di Kabbani – Resti preflop. Massimo Mosele gira asso e donna dopo aver chiamato il push di Kabbani sulla propria apertura da CO. Per l’avversario coppia di otto. Board liscio e Max paga 20.500 chip questo flip perso; gli restano comunque circa 70 mila gettoni.

22:05 – Bognanni inciampa sugli assi – Brutta giornata per Marco Bognanni, il torneo non ingrana e proprio in questi ultimi minuti la doccia gelata. Apre CO e Marco, ormai short, decide di mandare i resti con coppia di otto. Foldano i bui e la parola torna all’avversario che snappa con gli assi neri. Flop e turn aprono una bilaterale per MagicBox, ma il river asso chiude definitivamente la partita.

21:55 – Scepi out – Sfortunata la partita di Scepi. Finisce all-in sul flop A 2 x. Claudio gira AK, oppo A3. Turn blank, river 3.

21:40 – Prime scaramucce tra Perati e Rocco –  Subito scontro dopo la pausa cena tra Perati e Palumbo. Il primo round è a favore di Manuel che con top pair porta a casa i circa 6 mila gettoni presenti nel pot. Entrambi i giocatori non si sono mossi granché dallo stack iniziale.

21:30 – Tutto pronto per il restart. Si giocheranno gli ultimi due livelli di giornata.

21:10 – Tra poco si incomincia, ma intanto guardate il nostro video EPT LIFE proprio dedicato alle “Pause” dei tornei Live 😉

httpv://www.youtube.com/watch?v=zNxKvX1-pcc

20: 10 – Pausa cena per il primo gruppo! – Si spezzano i tavoli per la cena

20:00 – Le letture aiutano… – Soprattutto quelle di Dario Sammartino, che non solo sta andando molto bene in questo Day1b (ben oltre average), si dedica anche a letture piuttosto interessanti. ” Le vostre zone erronee” di Wayne W. Dyer.  “E’ un argomento molto interessante, che in fondo può anche essere utile in piccola parte al tavolo da poker”. Prendete nota 😉

19:56 – Benelli sfonda le 100 – Pur senza ulteriore spettacolo, Andrea Benelli continua a mettere da parte chip grazie a piccoli quanto importanti piatti incassati qua e la. Andrea ha così sfondato il muro delle centomila chip e sembra intenzionato ad occupare stabilmente i piani alti del chipcount.

19:40 – Petruzzelli… non va – Federico è stato tra i più attivi del suo tavolo sin qui, ma l’ultimo colpo non gli è andato per il verso giusto. Apre MP per 2.300 e Petruz 3betta da MP+1 fino a 4.600. Chiama solo OR. Il flop è accoppiato con due kappa e due carte a quadri. MP bussa, Fede mette 3.400 incappando però nel raise a 8.500 dell’avversario. Dopo qualche istante, arriva il fold.

19:15 – Carini i kappini… – Brutto colpo per Andrea Carini che finisce ai resti con asso e kappa di quadri contro oppo che gira kappa kappa. Il board non cambia nulla e per fortuna lo stack dell’avversario è composto da meno di dieci mila chip. Andrea resta così in corsa con 23.000.

19:00 – Bognanni quote – «Per il momento non c’è granché da segnalare. Ho perso solo un piatto all’inizio contro Escobar. Io setto le donne e lui, sfortunato, chiude colore. Per il resto qualche saliscendi nella norma e poco più. Ho circa 20 mila, avanti così»

18:47 – Signori e signori: Dario Sammartino – Sono quasi 70 mila le chip di Dario Sammartino e lo stack continua a crescere. Proprio ora Dario ha 3bettato l’avversario alla sua destra che aveva aperto 700 da late. Dario da btn mette 2 mila e dopo un giro di fold, oppo chiama. Flop  7 6 4 con una quadri.  Oppo bussa, Dario mette 2.600. Call e si scopre il turn, un nove di quadri che apre il draw di colore. Stessa action, Dario ne mette 5.800. Il river è un due di picche. Ancora check, Sammartino punta 13.800 e l’oppo, dopo averci pensato qualche minuto, passa.

18:23 – Ana Marquez scivola sulla scala – Rimane con 13 mila chip soltanto dopo che il suo trips di donne si è scontrato contro la scala avversaria su un board dalla texture davvero complessa e pericolosa. La partita è ancora lunga comunque, quindi la rimonta è tutt’altro che impossibile!

18:11 – Un mare di Out eccellenti! – Antonino Venneri, Gianluca Trebbi, Johan Guilbert, Raffaele Sorrentino, Gabriele Lepore, Ivan Losi, Mustapha Kanit. Hanno tutti una cosa in comune quest’oggi: sono già OUT!

18:05 – Bernaudo prova il bluff… – Apre straniero a 700, call di Bernaudo in posizione. Flop: Q99. CBet a 800 e call di Antonio. Turn: 5 Check, bet 2300 Bernaudo e Call. River 3. Check, bet 3500 Bernaudo e snap call dello straniero che gira AQ. Bernaudo il draw mancato KJ.

17:53 – Liv Boeree raddoppia – La magnifica Liv  si  rimette in corsa raddoppiando le sue 15 mila chip. Per lei set al flop e resti contro l’avversario che gira una bilatera. Turn e river lisci e abbiamo il raddoppio.

17:30 – Seconda pausa per oggi! – I 339 player ancora in corsa sono ora in pausa.

17:22 – Torri su Astarita – Apre Torri da Mid a 525, 3Bet del CO e call di Astarita da BTN. Re-raise per Torri a 2800, folda Original Raiser e chiama ancora Giulio. Flop AA7 per il check to check. Turn 4. Bet 2525 Giulio Astarita e call di Andrea Torri. River 6. Bet ancora a 4125 di Giulio e ancora call per Torri che mostra un bel KK. Astarita mette nel mezzo girando il suo 88 trasformato in bluff non andato a segno.

17:15 – 2up per Sarro! – Cooler a favore per Jezebel questa volta che con il suo KK trova l’avversario con QQ e un board liscio che fa raddoppiare i suoi 23.000 di inizio mano!

16:50 – 95.000 – Non è un numero a caso, bensì lo stack di Andrea Benelli. È salito così tanto grazie a un set over set favorevole che gli vale addirittura un quasi tre up!

16:40 – Max Pescatori eliminato – Non riesce la rimonta di Max Pescatori e, anzi, arriva l’eliminazione. Apre UTG+1 per 500, e dopo un raise a 1.200 da MP, Max 4betta a 2.300 da BB. Fold di OR e push finale da MP che copre Pescatori in chip. C’è il call per circa 10 mila chip. Il Pirata gira kappa e jack off, ma si schianta contro gli assi dell’avversario. Dopo un board liscio, abbiamo il player out.

La valigia misteriosa

La valigia misteriosa

16:00 – La borsa misteriosa – Effettivamente pareva uscita da un film. Aprendola immaginavo di trovare mazzette di dollari e, magari, uno di quei mitra con il caricatore rotondo sempre tra le mani dei gangster dei film americani ambientati negli anni venti. E invece… invece, anche se per ovvi motivi non l’ho aperta personalmente, sembra che il suo contenuto sia molto meno intrigante di quanto sembrerebbe. Qualche mutanda, dei calzini, probabilmente magliette, camicie e pantaloni. Insomma: è una valigia appartenente a un giocatore straniero seduto al tavolo vicino. Un ritardatario, che ha preferito sedersi prima di passare in Hotel per check-in e bagagli.

15:34 – Federico Petruzzelli marcia spedito verso i cinquanta — Non è un fatto d’età, bensì di chip. Fede ha appena incassato un piattone da circa 20.ooo chip facendo foldare al river uno degli stranieri del tavolo. Sfida aperta a Rocco Palumbo, seduto proprio davanti a lui. Che vinca il migliore, naturalmente!

15:10 – Bene anche Minasi – Ai tavoli di questo EPT troviamo anche Alessandro Minasi, fresco vincitore del WPT National di Venezia: “Fino a qui tutto bene, sono a 42.000 e sono salito con piccoli piatti, niente di trascendentale. Speriamo continui così.

15:08 – Sale RoccoGE – Un buon inizio quello di Rocco Palumbo il quale, pur senza aver ancora trovato una mano di svolta, continua ad accumulare piccoli piatti. Proprio in questi ultimi minuti porta a casa altre 4 mila chip grazie a un piatto giocato contro due avversari – fra loro anche Ferdinando Lo Cascio – e terminato con la seconda barell al turn.

14:35 – Prima pausa! – Primo break odierno con 310 player al momento iscritti a questo Day1b

14:25 – Tavolo duro – Tavolino interessante con Magibox Bognanni, Gianluca Escobar, Dario Sammartino e Alessandro Valli. Sono proprio Sammartino a Escobar a darsi i primi colpi. Flop A24. Check Sammartino da BB, bet Escobar 550 e call (dopo il fold di oppo da mid). Turn J. Bet Sammartino 850 e call di Escobar. River 4. Ancora bet di Sammartino a 1275 e snap call di Escobar che gira AJ contro AQ di Sammartino che perde il piatto

14:10 – Galb parte male – Gabriele Lepore non sembra essere partito benissimo quest’oggi: “Non ho vinto davvero un colpo… le uniche chips che ho preso dal piatto sono quelle quando mi hanno fatto “walk” sul mio buio. Ovviamente avevo AA…”

13:50 – Bel colpo per Nastasi – Bella mano per Eros Nastasi. A farne le spese Fabio Lanzafame. Apre Nastasi da middle per 325, Lanzafame chiama da HJ e il BTN 3betta fino a 1.200. Call di entrambi i giocatori. Flop 1052. Nastasi bussa, Fabio mette 2.500 facendo foldare il BTN ma incappando nel raise a 5.500 di Eros. Call a scoprire il turn 10 poi checkato da entrambi i player nella mano. River 8, Nastasi mette 6.000 e Lanzafame chiama apparentemente controvoglia. Eros gira 87 e porta a casa il piatto dopo che Fabio getta nel muck.

13:35 – Il gioco si fa duro! – Ora sono davvero tanti i tavoli ricchi di nomi interessanti. Tommaso Briotti e Gabriele Lepore si guardano di rimpetto al tavolo, così come Federico Petruzzelli e Ferdinando Lo Cascio. Marco Bognanni è seduto a fianco a Gianluca Escobar, mentre Gianluca Rullo è nuovamente schierato questa volta a fianco di Alessandro Sarro. Anche Gianluca Bernardini ha compagnia italiana vicina, quella di Walter Treccarichi. Insomma davvero tanti incroci interessanti.

13:05 – Jackson si vede subito krakkati gli Assi! – Prime mani per Jackson Genovesi, e subito uno scoppio. Apre oppo a 200, raise di Jackson a 700 e call. Flop J 8 2. Check Oppo, bet 700 Jackson e ancora call. Turn 6 che apre un flash draw. Check, bet 1800 e call. River K. Check. 1500 Jackson, raise 5000 oppo e fold di Jackson che mostra gli assi. L’avversario mostra KJ per la doppia.

12:45 – Intervista al vincitore IPT Alessandro De Fenze

httpv://www.youtube.com/watch?v=XdRJJqJB2dg

pescacinese12:35 – 2 Picche e mezzo già in Italia! – Nel mentre ieri sera due picche sono già arrivate a casa Italia, nelle mani di Salvatore Bonavena nell’evento PLO Double Chance e di Salvatore Preite per l’high roller IPT da 2k!. Anche Max Pescatori ci è andato terribilmente vicino arrivando all’HU finale nell’evento di Poker Cinese!

12:25 – Tanti volti noti! – Salvatore Bonavena, David Vamplew, Alessandro Meoni, Gianluca Rullo sono i primi ad arrivare e già in azione al tavolo

12:15 – Day1b SHUFFLE UP AND DEAL! – Si riparte con questa seconda giornata EPT! Sono circa 250 i player ai tavolo al momento

_______________

 

guerra_cl

Crisbus chipleader. Clicca per leggere il resoconto del Day1A.

00.20 – Per oggi è tutto, leggi il riassunto di giornata

00:10 – Tutti a casa, il Day1A è finito – Si conclude con 106 giocatori ancora in gara e con Cristiano ‘Crisbus’ Guerra in cima al count – 148.700 chip per lui – il primo giorno di gara dell’European Poker tour di Sanremo. Tra i primi dieci del count soltanto un altro azzurro, Cristian Caliumi, fermo a quota 101.100. Appuntamento alle 12:00 per il Day1B.

poker_cinese23:44 – Il chipleader a mezz’ora dalla fine è Cristiano Guerra – Crisbus sta facendo impazzire il suo tavolo (dove ancora siedono però anche Bendinelli e Cipollini) e vola in vetta al count provvisorio con oltre 140.000 pezzi!

23:20 – Scende anche la Selbst che porta al raddoppio Savinelli! – AK per Vanessa Selbst che si trova contro Carlo Savinelli su flop A94. 5.300 per Vanessa e Call di Savinelli forte del suo 99. Turn scende un K. 7200 per Vanessa e push di Carlo per circa 24k. Call di Vanessa e nulla sul turn per il raddoppio di Savinelli

23:00 – Esce di scena anche Andrea Dato!

22:40 – Ancora Guerra – Vola Cristiano Guerra con il suo set di otto che raccoglie al flop l’intero stack del suo avversario con gli assi!

22:10 – Giannino show – VanessaSelbst limpa da utg, Giannino grida al miracolo scherzando con lei. Ma obv uno in italiano e l’altra in inglese

21:45 – Parte subito bene Bendinelli – Su board 4K5 K Bendinelli check calla lo straniero in posizione nella guerra di bui per 6500 chips. Q al river per il check to check e JJ per Bendi che è buono per portarsi a casa un altro piattino

21:30 – Si riprende! – 130 Left in questa prima giornata di gara e solo Salvatore Manna e Cristiano Guerra tra gli italiani nella top ten guidata dall’ucraino Metalidi Artem!

20:15 – Si va in pausa cena EPT – Tutti a cena i restanti in gara di questo Day1

giannino19:45 – Giannino e la Selbst danno spettacolo al tavolo! – Non solo perchè sono proprio loro gli autori degli ultimi due eliminati al tavolo e veleggiano entrambi ben oltre average. Ma soprattutto per cinque minuti di puro divertimento (con un Carlo Savinelli e Suriano che faticano a non riprendere tutto). Giannino era a fianco della Chen e della Selbst da inizio torneo, e il tentativo di invitare le due ragazze in amicizia a cena preparandogli lui stesso dei “veri spaghetti italiani” purtroppo è naufragato su uno scoglio insormontabile. La comunicazione. Il google translate sull’iphone non ha funzionato. 😀

19:30 – Anche il campione del mondo Duhamel è OUT! – Non è partito bene questo EPT e per Jonathan Duhamel finisce anche peggio.  Top Pair A10 si board 10 7 5 monotone a cuori e Push per poco più di 10k. Il suo avversario lo fa ben sperare chiedendo il count e aspettando un minuto buono prima di chiamare. Peccato che sia uno “slowroll” a tutti gli effetti visto che poi gira il nuts A4 a cuori.

19:00 – Sale anche Crisbus – 6bet preflop per Guerra che si vede flattare da oppo straniero. Flop con 10 carta alta e subito Allin per Crisbus. L’oppo entra in the tank con tanto di disperazione e poi opta per call. KK per Crisbus, QQ per lo straniero e nulla più dal board. Vola così a 85.000 Guerra

18:40 – Si salva Fabretti – uno split pot che poteva costare caro a Fabretti. Preflop apre straniero,call per Fabretti e call anche di Dominik Panka subito dopo. Flop 9 J Q. Bet original raiserbe call, call. Turn 10. Check fino a Panka che ne mette 6k ecall solo di Pieroaolo. River Asso. Bet 20k Fabretti e call scocciato di Panka che mostra AK per lo split contro KQ del pro di Stars.

18:15 – Dato busta Tikhonov! – Cresce anche lo stack di Dato che elimina un’ormai short Tikhonov. Apre Tikhonov a 800 e trova il call dello SB e di Dato da BB. Flop A66. Check per tutti. Turn 4. 1k per Dato e call del solo Tikhonov. River K. Allin dello straniero e call per Dato che gira AJ contro il JJ dell’avversario.

18:10 – EPT LIFE “Il Buyin” – Sergio Castelluccio e Cristiano Guerra ci raccontano tutto sui “buyin” dei tornei live

httpv://www.youtube.com/watch?v=NraIRpsrdcE

17:50 – Fabretti sale tra i primi! – Fruttano ai massimi gli Assoni per Pierpaolo Fabretti, che contro Eustace ottiene il classico “cooler” del set over set. AA per Fabretti contro 99 dell’avversario e un flop che recita solo A 9 5. Facile prevere l’esito e ora il pro di Stars viaggia oltre le 70.000 chips!

17:40 – 3 su 172 – Sono solo l’ 1,8%. Sui 172 player in corsa infatti, soltanto TRE sono fanciulle. Due delle quali sedute proprio una a fianco all’altra come Vanessa Selbst e la Chen.

17:15 – Momento di ritrovo EPT – L’EPT non è solo un’occasione per portarsi a casa il torneo più importante d’Europa giocato nel nostro paese, ma anche un ottimo momento per rivedere tanti player e grinder online che solitamente non appaiono molto negli altri tornei. Ecco così che oggi tra i primi a salutarci a inizio giornata sono proprio un Tommaso “toms2up” Briotti e Cristiano “Crisbus” Guerra. Per il primo se ne parlerà domani, mentre Crisbus è già in scena allo stesso tavolo di Bendinelli e Cipollini.

17:00 – Momento no per l’Italia – Non è un buon momento per gli azzurri in gara. Prima con l’out di Buonanno ad opera dell’ungherese Kovacs, e poi con Roberto Masullo che si accorcia parecchio contro Monfort.

16:45 – Non benissimo per Ceccarelli – Molto bene nell’IPT con un final table ottimamente conquistato il buon Ceccarelli si iscrive subito sfruttando la “run” al Day1a EPT. Run finita si potrebbe pensare, perchè il nostro Niccolò è già player out.

16:30 – Fabretti portacolori – Pierpaolo Fabretti cerca di farsi largo in un tavolo parecchio tosto (soprattutto per quel Dominik Panka alla sua sinistra) e lo fa contro un Niccolò Ceccarelli fresco out dal final table IPT. Apre a 400 Ceccarelli (con circa 10k dietro al momento), raise a 1100 di Fabretti da Mid e call. Flop: AJ9. Check, bet 1.100 Fabretti e call. Turn: Q e check to check. River 9. Bet 2600 Ceccarelli e snap call di Fabretti. AJ per Ceccarelli contro AQ per Fabretti che porta a casa il piatto.

16:10 – Risale Bendi a piccoli passi – Dopo la batosta si rimette sotto Giuliano Bendinelli. “nomen omen” si diceva, e come il suo nick “BetBetShove” applica alla regola e si porta a casa un piattino. Apre Bendinelli trovando il call del bottone. Flop: T66 e ancora Bet 1.100 e call. Turn 5 e Bet 2.500 di Bendi per il call. River 9. Shova 16k Giuliano e trova il fold.

15:50 – Non basta la Doppia per Bendinelli! – Il raffreddore di Giuliano Bendinelli sembra non aiutarlo al tavolo, su un flop KJ2 si trova con una buona doppia coppia (KJ), ma purtroppo il suo avversario ha 97 per il colore già chiuso. Giuliano limita i danni al Check/Call sulle tre strade è perde circa 12k.

15:20 – Taddia al galoppo! – Setta i suoi 10 Matteo “rooney” Taddia e comincia al meglio la sua galoppata EPT contro il francese Guillemain. Circa 40.000 ora lo stack dell’italiano.

15:00 – Si “gonfia” di star il field – 164 per ora ai tavoli, ma sono tanti i volti noti presenti al momento (anche se moltissimi di quelli visti nei giorni scorsi si presenteranno solo più tardi o domani. Plus Heintz, Gristiano Guerra, Giuliano Bendinelli, Carlo Savinelli, Andrea Dato e Sergio Castelluccio sono già schierati!

14:30 – Out Adinolfi! – Mario Adinolfi è il quarto eliminato di oggi! Non si era seduto da molto, ma al primo giro da quelle parti aveva già dimezzato lo stack di partenza. Poi perde un piattino contro oppo che lo segue nell’apertura e nella prima barrel con Top Pair vincendo il colpo. E infine su flop Q 10 6 e Q 9 in mano, finisce ai resti contro avversario che però si trova comodo con gli assoni in mano e lo elimina dalla competizione.

14:20 – Continuano gli arrivi ai tavoli – Arrivano altri player ai tavoli di questo EPT, compreso Mario Adinolfi e altri pro stranieri. Circa 155 ora.

14:10 – Pot a tre per Xia Lin – Apre Duhamel, e trova il doppio call di Bisciglia da BTN e di Xia da BB. Flop: TA7. Check BB Bet 550 Duhamel, call Bisciglia, raise 1350 di Xia, folda Duhamel e call di Filippo. Turn 6 per il check to check. River 3. Bet 2650 Xia e call di Filippo. AQ per Xia contro A8 per Filippo.

13:50 – Pierpaolo in un tavolo difficile – Anche il pro di Stars Pierpaolo Fabretti non ha pescato bene nell’urna del day1a, alla sua sinistra infatti troviamo il recente vincitore del PCA Dominik Panka!

bisciglia0113:45 – 145 al via per ora.. ma che bei tavoli! – Pian piano si vanno formando parecchi tavoli interessanti in questo Day1a, uno di questi vede Filippo Bisciglia proprio di fronte a Jonathan Duhamel quindi penso che ne vedremo delle belle 😉

13:00 – Carlo Savinelli e Antonio Bernaudo: Lo Stop Loss
httpv://www.youtube.com/watch?v=AOO_DYEyS9g

12:30 – Shuffle up and deal! – Si parte per questa lunga avventura sanremese con i player ancora in arrivo alla spicciolata. Per ora sono circa 150 quelli già presenti, ma c’è da giurare che questo numero aumenterà presto 😉

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari