Tuesday, Nov. 12, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Apr 2014

|

 

EPT Sanremo – Fundarò, Benelli, Goeller, Stefanelli: il poker azzurro al final table

EPT Sanremo – Fundarò, Benelli, Goeller, Stefanelli: il poker azzurro al final table

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Meno di quattro ore e mezza di gioco e, nonostante la struttura ultra deep, il Day5 dell’European Poker Tour di Sanremo trova il suo epilogo con il raggiungimento del final table a otto giocatori. Primo posto nel count per lo statunitense Jordan Westmorland, seguito a breve distanza dall’azzurro Giacomo Fundarò, protagonista quest’oggi di una gara esemplare costellata da un rush micidiale che gli consente di mietere ben tre player out in una tornata di bottone. Più staccato, ma sempre sul podio provvisorio, Adreas Goeller, l’italiano con il nome camuffato da tedesco. Quarto posto per un altro italiano, Andrea Benelli che, dopo un po’ di alti e bassi, mette nella busta un ottimo stack in vista della giornata conclusiva. Ultimo degli azzurri, al settimo posto del conteggio, Bruno Stefanelli, fortunato durante uno degli spot cardine della giornata quando, con coppia di jack, riesce ad avere la meglio sui kappa del finlandese Nuutinen.

Sono dunque quattro gli italiani impegnati al tavolo finale di questo prestigioso evento. Un ottimo risultato specialmente considerando la percentuale ridotta di compatrioti presenti ai nastri di partenza. E dire che ad inizio Day5 sembrava che il castello azzurro fosse destinato a crollare dopo l’eliminazione, a poche mani dal via, di Vincenzo Scarcella per mano di Moreland. Poi il già citato monster pot tra Stefanelli e Nuutinen, e il raddoppio di Goeller, aprono la strada per un pomeriggio convincente, oltre che confortante, per gli italiani. Fundarò manda negli spogliatoi Hakim e Kravchenko in una sola mano portandosi ai piani alti del chipcount appena prima di eliminare anche Stephen Chidwick. Poi inizia lo show di Benelli. Prima paga il raddoppio del brasiliano Ariel Celestino, poi fa raddoppiare anche Nuutinen — invero molto short in quel momento — e infine si riprende il le chip direttamente da Celestino, eliminandolo, e rimettendosi in pista.

httpv://www.youtube.com/watch?v=oU-099tqZik
Giacomo Fundarò, secondo nel chipcount

Tocca poi alla Coren — ultima Pro di PokerStars in gara — incaricarsi dell’eliminazione di Berglund riducendo così a dieci il field in gioco. La palla passa a Goeller che fa fuori lo spagnolo Raul Mestre e si forma il tavolo a nove. Ci si sarebbe aspettati un netto rallentamento del ritmo di gioco, ma i cooler — parziali o meno che siano — sono sempre in agguato. Così è tra Nuutinen e Pariset, il primo con coppia di jack, il secondo con coppia d’assi. Arrivano ai resti preflop e il board lascia invariato l’equilibrio delle mani. Il finlandese resta in gioco, ma con meno di due grandi bui e la mano successiva manda i resti trovando il call di Vicky Coren dal grande buio. Nuutinen parte avanti con asso e tre contro sei e quattro della Coren, ma al river casca un sei che punisce lo short e sospende i giochi in vista della giornata conclusiva.

Vi ricordo che potrete seguire il tavolo finale in diretta streaming e a carte scoperte a partire dalle 13:00 sulle pagine di ItaliaPokerClub. Sarà inoltre attivo, come di consueto, il Live Social Blog, sul quale annoteremo le mani salienti giocate durante la giornata e dal quale potete rileggere dettagliatamente l’andamento di tutti i Day dell’EPT. Appuntamento dunque alle 13:00 e… che vinca il migliore, cioè, un azzurro!

CHIPCOUNT FINAL TABLE

1 Jordan Westmorland USA 3,330,000
2 Giacomo Fundaro Italia 3,100,000
3 Emmanuel Pariset Francia 1,940,000
4 Bruno Stefanelli Italia 1,335,000
5 Andreas Goeller Italia 2,320,000
6 Andrea Benelli Italia 2,085,000
7 Vicky Coren-Mitchell UK 910,000
8 Andrija Martic Croazia 1,660,000

 

PAYOUT ODIERNO

9 Jorma Nuutinen Finlandia 41,930
10 Raul Mestre Spagna 34,480
11 Lukas Berglund Svezia 34,480
12 Ariel Celestino Brasile 29,275
13 Stephen Chidwick UK 29,275
14 Alex Kravchenko Russia 25,550
15 Jeffrey Hakim Austria 25,550
16 Vincenzo Scarcella Italia 22,575

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari