Monday, Jun. 14, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Mag 2014

|

 

Remida Deep Day2 – Luca Gualtieri davanti a tutti!

Remida Deep Day2 – Luca Gualtieri davanti a tutti!

Area

Vuoi approfondire?

E’ entrato nel vivo il Remida Deep, con un Day2 ricco di azione che ha ristretto il field a 16 giocatori oggi in corsa per la prima moneta di 23.000€.

A guidare la classifica è Luca Gualtieri con 2.770.000 chips, seguito a ruota da Giancarlo Cardone, in evidenza già dal day 1A, con 2.655.000 gettoni. Terza posizione per Lorenzo Fiorentis che con 9T si gioca l’intero stack contro l’AQ di Alessia Foschia, il board è dalla sua parte e lo fa salire sul podio di fine giornata con 2.180.000 chips.

Tante le emozioni, concentrate sopratutto in una zona bolla che dura più di un’ora con i corti al tavolo che non mollano neanche una chips.

Quando mancano due persone ai premi succede ciò che nessuno potrebbe aspettarsi. Sul push diretto di Giuseppe Ciuoffo segue il solo call di Vincenzo Galluzzo. Fin qui tutto nella norma fino a quando la parola non arriva a Gino Astolfi che decide di repushare a sua volta. Ormai committed, mette le chips restanti anche Galluzzo e si arriva al triple showdown.  La bolla potrebbe scoppiare qui, visto che Galluzzo, che copre gli altri due, parte avanti con QQ mentre Ciuoffo mostra AT e Astolfi gira AK, ma è proprio un Asso a fare capolino al flop: Gino Astolfi passa in vantaggio ma al turn arriva un dieci che regala a Giuseppe Ciuoffo il triple-up.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Uomo bolla è invece, Arturo Stocco, che dopo aver chiuso ai piani alti del chipcount nel day 1A, perde l’intero stack in due colpi giocati all’80% contro Agostino Masuzzo che lo condannano alla 25° posizione: prima si accorcia con K-K contro 7-7, la mano seguente con J-J contro 6-6. In tutti e due colpi un set premia il suo avversario condannandolo prematuramente.

Ecco, dunque, il chipcount dei 16 giocatori rimasti in corsa per il Final Day di oggi:

1.Luca Gualtieri : 2.770.000
2. Giancarlo Cardone: 2.655.000
3. Lorenzo Fiorentis:  2.180.000
4. Diego Caserio: 1.890.000
5. Marcello Parisi: 1.610.000
6. Mujadin Shajnoski: 1.555.000
7. Giuseppe Torregrossa: 1.425.000
8. Stefano Gasperini: 1.415.000
9. Marco Da Pozzo: 1.315.000
10. Davide Villani: 1.200.000
11. Federico Cozzani: 1.165.000
12. Agostino Masuzzo: 1.150.000
13. Giuseppe Ciuoffo: 1.035.000
14. Alessia Foschia: 880.000
15. Gino Astolfi: 615.000
16. Matteo Passon: 435.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari