Monday, Jun. 14, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Set 2014

|

 

Shark Bay Main Event – Marco Muciaccia mette le mani sul trofeo, Filippo Urli runner up

Shark Bay Main Event – Marco Muciaccia mette le mani sul trofeo, Filippo Urli runner up

Area

Vuoi approfondire?

Si è chiuso il Main Event dello Shark Bay, svolto in quattro giorni presso il Casinò Perla di Nova Gorica: il torneo ha visto l’affermazione finale di Marco Muciaccia in heads up contro Filippo Urli.

Pronti via, e dopo pochi minuti dalla partenza del tavolo finale trova l’eliminazione in decima posizione Giovanni Catapano, vittima di un colpo imparabile, visto anche lo stack: la coppia di 9 di Catapano ha potuto ben poco contro i pocket aces in mano allo slavo Martin Simunovic, che ha avuto vita facile grazie a un board amico, relegando all’out l’italiano.

Molto rapide anche le eliminazioni successive, visto che un quarto d’ora dopo l’uscita di scena di Catapano anche Elvis Zufi ha lasciato il torneo in nona posizione, trovandosi anch’egli contro due assi, stavolta in mano a Filippo Urli; ottavo posto per uno dei protagonisti dei giorni precedenti, Edoardo Viggiano, che in guerra tra bui ha visto il suo Q-9 decisamente in svantaggio contro i pocket kings sfornati da Ivan Tolotti.

Nel giro di un’ora, il field del Final Table dello Shark Bay si riduce ancora in maniera drastica, da sette a quattro: settimo posto per Federico Taddeini, il quale parte in vantaggio con le sue due Q contro Wolfrang Galletti, ma vede il suo rivale pescare un asso al turn e lascia il torneo; sesto posto proprio per Galletti, che subisce gli effetti della varianza e vede ancora Tolotti vincere uno showdown nonostante partisse indietro, con il suo QJ che scavalca l’AJ di Galletti grazie a due dame sul flop; infine quinto posto per Giovanni Glessi, che con J-T nulla può contro il Q-T di un Filippo Urli che farà partire una prima battaglia contro il chip-leader Marco Muciaccia.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Rimasti in quattro, i protagonisti di questo tavolo finale provano a darsi battaglia, portando all’eliminazione di Martin Simunovic in quarta posizione e a quella di Ivan Tolotti sul gradino più basso del podio: lo slavo perde lo showdown decisivo sempre contro Urli, fortunato a beccare il 6 al river e scoppiando A-10; Tolotti esce in terza posizione dopo uno scontro con Muciaccia, che prende il J e scoppia anch’egli A-10, che si rivela essere la mano meno fortunata della serata negli showdown.

In heads-up Muciaccia ci mette poco a far valere il proprio peso in termini di stack contro Urli, il quale alla prima occasione tenta lo shov con 9-3, trovandosi di fronte un K-6 che capitalizza subito il proprio vantaggio con un K che arriva al flop, incoronando Muciaccia per la vittoria di questo Main Event settembrino dello Shark Bay.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari