Sunday, Oct. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Dic 2015

|

 

Social Blog WPT National Venezia – Final Day

Social Blog WPT National Venezia – Final Day

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

17 left e un primo premio da 50.000 €: tutti gli ingredienti per il final day del WPT National!

Il torneo dai colori arancioni di Gioco Digitale vede partire davanti a tutti Pietro Pira con più di un milione di chip; Alessandro Borsa e Flavio Ferrari Zumbini subito dietro con i loro big stack.

Start previsto per le ore 14. Chi sarà il vincitore della prima moneta da 50.000 €?

01.30 - Final Report!

Le emozioni di giornata… tutte d’un fiato nel nostro report conclusivo (cliccate sulla foto) qui da Ca Vendramin!


Un saluto a tutti i baluardi che ci hanno seguito… alla prossima 😉

ghidoblog


01.10 - E' finita! Ghidini sconfigge Zumbini e si laurea Campione

Limp di Roberto Ghidini da bottone/small blind a 120.000. Raise di Flavio a 320.000, call. Flop 77J. Check Flavio, 275.000 Ghidini, all-in 1.080.000 Flavio, snap call! Ghidini mostra 67, Flavio A3. Turn e river non fanno il miracolo e Ghidini può alzare le braccia al cielo: è lui il campione di questo WPT National Venice!


fla

A brevissimo il report…


00.59 - VIDEO - Poker Tips - Overbet e Overpot nel late stage con Flavio Ferrari Zumbini


httpv://www.youtube.com/watch?v=p9FlXePNzCM


00.20 - Zumbini a 1.500.000

Siamo a bui 50.000/100.000 e l’aggressivita di Ghidini si fa sentire: 1.500.000 lo stack di Zumbini


23.40 - Ghidini prende il largo

Con la struttura WPT i livelli in heads up durano 30 minuti: si passa quindi a 40.000/80.000. Flavio Ferrari Zumbini è sempre più distaccato, si trova ora circa a quota due milioni contro i cinque di Roberto Ghidini.


23.11 - Out Michele Massari e Ghidini va al sorpasso

Rimasto short rispetto ai due concorrenti, Michele Massari apre da small blind, riceve la 3bet di Roberto Ghidini, pusha e viene chiamato. 9-10 per Massari, AK a quadri per Ghidini che chiude addirittura colore ed esce con la medaglia di bronzo e 21.000 €!


Grazie agli ultimi colpi ora il chipleader dell’heads up è Ghidini che con 4.040.000 gettoni è davanti a Flavio Ferrari Zumbini che ne conta 2.985.000 a bui 30.000/60.000.


22.45 - Double up per Ghidini!

JJ per Flavio Ferrari Zumbini, AQ per Roberto Ghidini: Asso al flop, Asso al turn e Ghidini raddoppia lo stack mentre scende un po’ FFZ, rimanendo comunque chipleader.


22.33 - Chipcount

Flavio in fuga verso il trofeo!


Flavio Ferrari Zumbini: 4.505.000


Roberto Ghidini: 1.350.000


Michele Massari: 1.175.000


22.28 - Andrea Cogo 4° classificato

Apre Flavio da bottone a 110.000, pusha 580.000 Andrea Cogo da big blind, chiama Flavio. E’ un coin flip: A7 per Cogo, 66 per Zumbini. Board K95 3 K. Andrea saluta tutti e si dirige verso la cassa: il 4° posto vale ben 16.000€.


22.11 - Pot control, pot control, pot control...

Davvero poca action al tavolo: tutti e 4 i player molto solidi, difficile trovare varchi. Sarà ancora lunga…

21.53 - Blinds up

Livello 27: piccolo buio 25.000, grande buio 50.000, ante 5.000. Sarà questo il livello spaccatorneo?

21.42 - Allunga Zumbini, si accorcia Cogo

Grazie a due pot in serie Flavio Ferrari Zumbini estende la sua chipleading sfondando addirittura quota 4.000.000. Situazione complessa, invece, per Andrea Cogo, che si è leggermente accorciato e gioca ora per 710.000 chips.

21.27 - Si riparte!

I giocatori sono rientrati dalla pausa cena. Ancora mezz’ora di 20.000/40.000 e poi si salirà di livello.

20.25 - Dinner break

A metà del livello 20.000/40.000 i quattro giocatori rimasti vanno in pausa cena per 60 minuti. Zumbini comanda il chipcount con tre milioni e mezzo di chip. Appuntamento tra un’ora per la ripresa del gioco!

20.03 - Zumbini elimina Pira con un colpo incredibile!

Dopo il limp preflop da small blind di Pietro Pira, Zumbini bussa da big blind.


Flop 345. Check Pira, bet 40.000 Zumbini, raise 200.000 Pira. Flavio manda i resti e call!


Zumbini gira 36 e non è contentissimo di vedere il nuts in mano a Pira con 67!


Turn e river però sono incredibili: 7 per assegnare scala a entrambi i giocatori in quello che sembra essersi trasformato in uno split pot… Q per il flush runner runner di Zumbini che elimina Pira in quinta posizione per 12.000 €!

19.28 - Tutto preflop

I cinque giocatori rimasti al tavolo non hanno troppa voglia di arrivare al river! Già da alcuni minuti stiamo assistendo a molti giri di fold preflop e piatti assegnati uncontested all’unico raiser. L’unico river che abbiamo visto ha poi portato Zumbini e Pira a girare la stessa mano, AQ per entrambi e split pot!

18.58 -Si riparte con Zumbini a due milioni e mezzo

Dopo una breve pausa il gioco riprende con il livello 15.000/30.000 ante 5.000. Ecco il chipcount attuale:


1        FERRARI ZUMBINI FLAVIO        2.500.000

2        GHIDINI ROBERTO        1.455.000

3        PIRA PIETRO        1.395.000

4        COGO ANDREA        890.000

5        MASSARI MICHELE        785.000   

18.53 - VIDEO - WPT National Venice - Il final table di Alessandro Borsa


httpv://www.youtube.com/watch?v=xHa6IuIlTic


Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

18.29 - Doppio player out!

Preflop c’è il limp 24.000 di Pietro Pira da bottone, completa da small blind Roberto Vaira, bussa Luca Martinotti da big blind.


Flop: J98. Vaira pusha per 200.000, Martinotti repusha per 350.000, chiama Pira!


Vaira J6


Martinotti 102


Pira 88


Turn e river non regalano la scala a Martinotti e Pira fa due player out! Roberto Vaira 7° classificato per 8.200 €, Martinotti 6° per 9.955 €.

17.55 - Zumbini allunga, Vaira in push or fold

Poco da segnalare in un final table che dopo le due eliminazioni è tornato a girare a ritmi decisamente tranquilli. Un paio di colpi vinti uncontested da Flavio Ferrari Zumbini, che consolida sempre più la chip lead andando ben oltre i due milioni di gettoni, mentre lo stack di Roberto “StampoItalia” Vaira è circa di 250.000 a bui 12.000/24.000: il pugliese non ha più margine di manovra e ha già pushato preflop in alcune occasioni, trovando il fold generale ogni volta.

17.22 - Eliminato Alessandro Borsa

Si conclude con l’ottava posizione e un premio di 6.400 € il WPT National di Alessandro Borsa, che openpusha con JJ da early position ma trova Flavio Ferrari Zumbini a repushare con i suoi AA.

17.03 - Out Valerio Briganti!

Sull’apertura a 45.000 di Andrea Cogo c’è il call di Pietro Pira e l’all-in di Valerio Briganti. Call di Cogo e fold di Pira che mostra i JJ… Briganti non è certo felice dato che anche lui gira gli altri due JJ del mazzo! AA per Cogo che porta a casa il colpo ed elimina in nona posizione Briganti per 4.800 €

16.57 - Pira smuove le acque

Limp di Piero Pira da bottone a 16.000, raise 70.000 di Roberto Vaira da small blind, raise 520.000 di Pira, passa un meditabondo Vaira.

16.45 - Calma piatta

Dopo i primi livelli pirotecnici, ora è arrivato il momento di tirare il freno a mano per i nove player. Tutto tranquillo al final table!

16.20 - Inizia il final table con Zumbini chipleader!

Riparte il gioco con Flavio Ferrari Zumbini davanti a tutti. 9 left, tutti a caccia del primo premio da 50.000 €!


Il chipcount:


1        FERRARI ZUMBINI FLAVIO        1.424.000

2        PIRA PIETRO        1.056.000

3        COGO ANDREA        971.000

4        GHIDINI ROBERTO        898.000

5        MASSARI MICHELE        817.000

6        VAIRA ROBERTO        660.000

7        BORSA ALESSANDRO    448.000

8        MARTINOTTI LUCA        383.000

9        BRIGANTI VALERIO    369.000

16.05 - VIDEO - WPT National Venice - Amedeo Chieregato a un passo dal back to back


httpv://www.youtube.com/watch?v=TPO6diul9_0


15.56 - Out Eddy Sebastianutti, è final table!

3.500 € per Eddy Sebastianutti che esce in decima posizione con JJ contro AQ e AK, Q al flop per Andrea Cogo. Si arriva al final table ufficiale a nove giocatori, una piccola pausa e poi ricomincerà il gioco!

15.40 - Out Danilo Colomba!

Piatto limpato per quattro persone, Zumbini non ci sta e da small blind rilancia a 94.000. Foldano tutti tranne Danilo Colomba che manda i resti per 420.000, Zumbini chiama.


Flavio gira 99, Danilo A-10, board liscio e Zumbini vola a 1.800.000 chip mentre Colomba è out in undicesima posizione. I giocatori ora si riuniscono in un unico “unofficial final table”!

15.13 - Pira bluffa Zumbini!


Pietro Pira dominatore assoluto del chipcount con più di due milioni di gettoni! Apertura di Zumbini da bottone a 33.000, call da big blind di Pira.


Flop: 539, donkbet di Pira a 40.000, call di Zumbini. Turn 7, Pira 80.000, Zumbini call.


River: 10 e Pira ne mette dentro una pila da ben 500.000. Zumbini rapidamente passa… il chipleader gira KJ per il bluff!

14.58 - The dream is over: Chieregato out!

Finisce il sogno di back-to-back per Amedeo Chieregato! Dopo la incredibile remuntada che lo ha portato fino alla zona ITM pur essendo rimasto con appena un big blind ieri, purtroppo la fortuna gli ha voltato le spalle nella fase decisiva.


Un all-in a tre tra Chieregato con QQ, Valerio Brigante con JJ e Roberto Ghidini con AK. Asso a faccetta, Jack al turn e Amedeo arriva addirittura terzo… tutto il pot va a Brigante e Chieregato è out in 12° posizione!

14.44 - Sfortunato Zanandrea

Sull’apertura di Andrea Cogo e il flat di Valerio Briganti arriva lo squeeze all-in di Mattia Zanandrea. Chiama solo Cogo.


AK per Zanandrea, AQ per Cogo, subito una Q al flop con anche un J… ma non arriva la scala e la coppia di donne porta a casa il piatto eliminando Mattia in 13° posizione per 2.900 €!


zanandrea

14.33 - Pira on fire

Dopo essersi assicurato un pot da circa 150.000 chips ai danni di Alessandro Borsa, Piero Pira viene spostato di tavolo e si prende immediatamente lo scalpo di Giuseppe Tedeschi. Apre Tedeschi a 30.000 da mp, flatta Pira da bb. Flop K9 5. Check Pira, all-in 95.000 Tedeschi, call. Allo showdown A5 per Tedeschi, J3 per Pira. Turn J, River 7. 13 left, Pira sempre più chipleader a quota 1.750.000 gettoni. 

14.24 - Jowy è out!

Niente da fare per Andrea Papa che apre a 30.000 da bottone e trova il call di Danilo Colomba da big blind.


Flop 274 e Colomba check-calla la puntata di Papa da 35.000.


Turn 3, check Colomba, “Jowy” manda all-in per circa 150.000 e Colomba chiama!


JJ per Papa, Colomba ha tantissimi out con 46… e al river arriva il 5 per la scala! Papa è out in 15° posizione per 2.900 €.

14.13 - Partenza a razzo... anzi a missili

Primissime mani giocate al WPT National e abbiamo già due player out! Due dei giocatori con gli stack più risicati hanno già trovato l’eliminazione: l’italiano Flavio Bano e l’armeno Tigran Yazychyan si classificano rispettivamente in diciassettesima e sedicesima posizione. Entrambi portano a casa 2.450 €!

14.05 - VIDEO - WPT National Venice - Alessandro Borsa protagonista al day 2


httpv://www.youtube.com/watch?v=4VWWKG6aGnE


14.02 - Apertura delle buste

I giocatori sono già tutti ai loro posti nei due tavoli rimasti al WPT National. Si parte tra pochissimo!

13:50 - Dieci minuti allo start: ecco il chipcount

Tutto pronto a ripartire per il final day del WPT National! Ecco gli stack di partenza dei giocatori:


1        PIRA PIETRO        1.334.000

2        BORSA ALESSANDRO        870.000

3        FERRARI ZUMBINI FLAVIO        745.000

4        GHIDINI ROBERTO        658.000

5        VAIRA ROBERTO        614.000

6        COLOMBA DANILO        553.000

7        MASSARI MICHELE        311.000

8        COGO ANDREA        289.000

9        MARTINOTTI LUCA        282.000

10        SEBASTIANUTTI EDDY        241.000

11        TEDESCHI GIUSEPPE        185.000

12        ZANANDREA MATTIA        171.000

13        PAPA ANDREA GIUSEPPE        163.000

14        YAZYCHYAN TIGRAN        158.000

15        BRIGANTI VALERIO        155.000

16        BANO FLAVIO        136.000

17        CHIEREGATO AMEDEO ODDONE    102.000

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari