Monday, Jan. 20, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Ott 2016

|

 

IPT Malta – Day 2: 31 left, l’Italia sogna con Leotta, Barbato, Moschetti, Sorrentino e Di Mauro

IPT Malta – Day 2: 31 left, l’Italia sogna con Leotta, Barbato, Moschetti, Sorrentino e Di Mauro

Area

Vuoi approfondire?

Si è concluso nella serata di ieri il Day 2 dell’IPT di Malta, al casinò Portomaso, e la giornata non è stata delle migliori per i player italiani, eliminati in massa.

I primi livelli hanno determinato lo scoppio della bolla, con Raffaele Carnevale e l’olandese Van Eyck, usciti praticamente in contemporanea, che si sono divisi il premio per il 151° classificato.

Tra poche ore siederanno ai tavoli in 31 e meglio di tutti si è comportato il Daniel Portiansky, 31enne di Tel Aviv, che ha costruito uno stack di 1.540.000 gettoni.

Dietro di lui, non troppo lontani, Alexander Lakhov con 1.449.000 e il forte francese Johan Guilbert con 1.307.000.

Si è confermato nelle parti alte del count pure Francesco Leotta, che ha chiuso il Day 2 con 842.000. E’ lui il migliore dei cinque italiani ancora in corsa per il titolo.

Gli fanno compagnia, appunto, il grinder online Antonio Barbato, da poco trasferitosi a Malta, con 700.000, Samuele Moschetti (433.000), Raffaele Sorrentino (323.000) e Giuseppe Di Mauro (253.000).

E’ vero, i nostri non sono tanti, ma hanno sicuramente tutte le possibilità di far bene vista la loro qualità.

Oggi c’è da fare attenzione a Ismael Bojang (895.000), al campione PCA Dominik Panka (700.000) e a Stefan Jedlicka, anche se non ha uno stack impressionante: 294.000.

Tra i ‘big’ hanno centrato la zona premi Ole Schemion, 89° per 1.840€, e il belga Pierre Neuville, 69° per 2.280€.

I 31 left hanno garantito almeno un premio di 4.540€, ma sicuramente fa gola a tutti la prima moneta di 101.940 euro.

Il Day 3 partirà alle ore 12 e in serata sapremo dunque chi saranno i protagonisti del final table di domani.

 

Questo il chipcount della top ten:

  1. Daniel Portiansky 1.540.000
  2. Alexander Lakhov 1.449.000
  3. Johan Guilbert 1.307.000
  4. Nihat Karyagdi 1.164.000
  5. Yaniv Peretz 1.118.000
  6. Ismael Bojang 895.000
  7. Francesco Leotta 842.000
  8. Jakub Szczotka 831.000
  9. Rasmus Agerskov 741.000
  10. Filip Denby 740.000

 

Gli italiani:

12° – Antonio Barbato 700.000

20° – Samuele Moschetti 433.000

23° – Raffaele Sorrentino 323.000

25° – Giuseppe Di Mauro 253.000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari