Wednesday, Aug. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Lug 2018

|

 

WSOP – Speranza vola nel The Closer, Kanit chiude 13° nell’High Roller! Braccialetti per Hastings e Yu

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Speranza vola nel The Closer, Kanit chiude 13° nell’High Roller! Braccialetti per Hastings e Yu

Area

Vuoi approfondire?

Questa notte il Day 10 del Main Event ha regalato uno spettacolo pazzesco alle WSOP ma anche altri tornei hanno emesso verdetti importanti.

Il nostro report parte dal The Closer dove si sono aggiunti ancora italiani tra i premiati che lotteranno nel Day 2 per delle ricchissime ricompense. In particolare Gianluca Speranza ci fa sognare con un big stack quasi da top ten.

Nel frattempo Brian Hastings ha shippato l’HORSE e Ben Yu si è imposto nell’High Roller dove il nostro Mustapha Kanit ha chiuso 13esimo… Ecco tutti i dettagli:

 

Event #75: $1,500 The Closer NL Hold’em

Questo evento da 1 milione garantito ha totalizzato 3.120 entries in tre flight e così il montepremi ha superato addirittura la soglia dei 4 milioni. Più della metà dei partecipanti ha giocato stanotte nel Day 1C, che ha fatto segnare 1.671 iscrizioni per la precisione.

Nel field spiccano i nomi di Shaun Deeb e John Hennigan, che lottano per la classifica POY rispettivamente con 106.000 e 149.000 di stack.

Il chip leader tra i 181 che hanno imbustato nel terzo flight è stato però Allen Kessler: è terzo in assoluto con 576.000 di stack.

Ma noi vogliamo sottolineare la prestazione maiuscola di Gianluca Speranza, che è 11° con 363.000 a 198 left! In gara c’è pure Rocco Palumbo con 175.000 imbustati.

Palumbo su Facebook ha voluto elogiare Joe Cada, che si è seduto in orario a questo evento nonostante abbia appena giocato il suo secondo final table in carriera del Main Event.

Oltre a Cada, ad impreziosire il field ci sono pure Rep Porter, Mohsin Charania, Chris Moorman, Brandon Shack-Harris, Loni Harwood…

Phil Hellmuth è stato invece bustato a 15 eliminazioni dalla bolla. Alle ore 12:00 locali (le 21:00 italiane) si gioca il final day.

 

Event #76: $3,000 H.O.R.S.E.

Brian Hastings ha eliminato l’australiano Tim Marsters in terza posizione nell’HORSE grazie a uno spot di Omaha Hi-Lo ma si è presentato in svantaggio contro Andrew Brown nell’heads-up finale.

Hastings ha dovuto quindi faticare per mettere le mani sul quarto braccialetto della sua carriera! Anche contro Brown l’Omaha Hi-Lo è stata la variante decisiva.

Nello showdown finale Hastings si è presentato con 101074 contro A952 di Brown. Un board Q-J-9-2-J ha visto Hastings spuntarla con doppia coppia.

A caldo Hastings ha detto: “Questo era il mio ultimo evento delle Series. Finire in questo modo è grandioso dopo aver fallito alcune deep run“.

 

Event #77: $50,000 NL Hold’em High Roller

Il nostro Mustapha Kanit è riuscito a piazzarsi a premio in questo High Roller: ha chiuso 13° per l’esattezza incassando 97.160$ di premio.

Ecco l’action che ha condannato Musta… Apre preflop Nick Petrangelo a 180.000 da bottone, pusha Kanit da small blind 1.200.000 e chiama Petrangelo. Allo showdown Kanit gira A7 contro KQ di Petrangelo. Un board 6-A-J-10-J ci regala un beffardo asso al flop ma chiude scala al turn per Petrangelo.

La corsa di Petrangelo si ferma poi al terzo posto, quando perde un flip decisivo con A-10 contro 4-4 di Ben Yu. La coppietta la spunta su un board 6-9-4-9-K.

Ben Yu si presenta così all’heads up finale in vantaggio su Sean Winter e il testa-a-testa dura appena due mani! Nella prima Yu rilancia a 1.000.000 e Winter chiama da BB. Su un flop 4A9 Winter checka, Yu punta 800.000 e Winter folda.

Nella seconda Winter limpa, Yu pusha e Winter chiama. Allo showdown Winter gira A9 contro KQ. Il board J37 K 6 chiude i giochi definitivamente. Ben Yu vince dunque il suo terzo braccialetto in carriera!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari