Tuesday, Oct. 15, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Lug 2018

|

 

WSOP – Che bluff di Tony Miles in heads-up! Con 7-5 fa foldare Cynn al river

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Che bluff di Tony Miles in heads-up! Con 7-5 fa foldare Cynn al river

Area

Vuoi approfondire?

Lo spettacolo offerto dal Main Event delle WSOP è stato talmente divertente in questa edizione che l’heads-up non poteva deludere le aspettative…

Tony Miles e John Cynn non si sono infatti risparmiati nel testa-a-testa, nel quale Miles si è presentato in leggero vantaggio dopo aver bustato Michael Dyer in terza posizione.

Cynn però a un certo punto ha preso il largo e ha avuto un importante match point, vanificato da un bluffone di Miles.

La mano ha già fatto il giro del web in queste ore. Tuffiamoci allora nell’action… Siamo nel 41esimo livello del Main con 8.800.000$ in palio per il vincitore. I bui sono saliti a 1/2 milioni di chips.

John Cynn apre da bottone a 5.000.000 con 64. Miles difende il grande buio con 75.

Flop 34J. Miles checka, Cynn punta 4.500.000 e Miles chiama.

Turn 3. Miles checka, Cynn punta 6,5M. Miles ci pensa e rilancia a 20M. Cynn chiama abbastanza rapidamente.

River K. Miles ci mette pochi secondi prima di pushare 95.300.000 su un pot di 59.600.000 pezzi! Cynn allora ci pensa parecchio (con oltre 230M) e dice: “Non ho una buona mano“.

Alla fine Cynn folda e nessuno mostra la propria mano, ma presto tutti scopriranno cosa è successo… Gustatevi il momento grazie a questo filmato di Poker Central:

 

 

Il bluffone di Miles è stato celebrato anche dall’avvocato inglese Will Kassouf che di bluff al Main Event se ne intende… Kassouf ha scritto su Twitter: “Mano epica! Cuor di leone“.

Mentre scriviamo Miles e Cynn si stanno ancora sfidando e dunque non sappiamo se il bluff è servito davvero a qualcosa oppure no. Comunque i complimenti a Miles li facciamo ugualmente!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari