Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Ott 2018

|

 

WSOP Europe – Riess domina a 50 left ma l’Italia sogna con Gabrieli, Sun e Sammartino nel Day 4

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP Europe – Riess domina a 50 left ma l’Italia sogna con Gabrieli, Sun e Sammartino nel Day 4

Area

Vuoi approfondire?

Annullate subito tutti gli impegni di halloween perché qui c’è da fare un tifo sfegatato per gli italiani al Main Event delle WSOP Europe!

Ieri al King’s di Rozvadov si è giocato infatti un Day 3 memorabile per i nostri colori, visto che possiamo contare su tre rappresentanti nella top ten del count a 50 left!

Ivan Gabrieli, Liwei Sun e Dario Sammartino viaggiano tutti sopra media e puntano il tavolo finale, ora che la bolla è scoppiata.

A proposito, tra gli 81 premiati possiamo citare anche Mustapha Kanit che è uscito 78° incassando il premio minimo di 15.074 euro. È uscito in zona premi pure Antonio Turrisi, 54° per 18.210 euro.

Ora la media è di 1.068.000 gettoni e in testa al count c’è nettamente l’americano Ryan Riess, che può imitare Phil Hellmuth vincendo il Main delle WSOPE dopo quello delle WSOP di Las Vegas! Riess diventò campione del mondo nel Main del 2013 per la precisione.

Dopo il Day 3 di ieri ha detto: “La mia giornata era iniziata male ma poi è proseguita alla grande. Hanno spostato un big stack al mio tavolo e ho raddoppiato più volte su di lui.

Le WSOP qui sono diverse da Las Vegas, ma il torneo è sempre il caro vecchio Main Event, con tanti avversari tosti. Mi hanno impressionato in particolare Ben Heat e Jack Salter. Farò di tutto per vincere“.

Qui sotto potete rivedere una mano importantissima del Day 3 di Riess. Su un board 7K6 4 Riess si è ritrovato coinvolto in uno showdown a tre con A10 in mano. Un 8 al river ha cambiato molto poco. Skopalik si è azzoppato con J8, Nurzysnki ha salutato tutti con 76. Riess è volato così in testa al count…

 

 

Il sogno è finito invece per Viktor Taranenko, un amatore che si era qualificato online spendendo appena 1 centesimo e che è uscito in piena bolla! Taranenko si è accorciato troppo e dal grande buio ha dovuto metterle tutte con 10-4 contro A-K di Gary Hasson. Potrà raccontare di aver quasi trasformato 1 cent in 15mila euro.

A mezzogiorno il gioco riprende senza di lui ma con tre italiani piazzati benissimo. Si giocheranno altri sei livelli da 90 minuti ciascuno. I blinds sono arrivati a 10/20k. Lo streaming dovrebbe partire come ieri solo in serata, intorno alle 20:15 per la precisione. Seguitelo con noi! Vi lasciamo intanto con la top ten:

 

Ryan Riess (US) 4,233,000
Ivan Gabrieli (IT) 2,412,000
Gary Hasson (BE) 2,198,000
Michal Schuh (CZ) 2,056,000
Igor Kurganov (RU) 2,000,000
Sylvain Loosli (FR) 1,927,000
Liwei Sun (IT) 1,656,000
Bahram Chobineh (IR) 1,560,000
Dario Sammartino (IT) 1,503,000
Joel Ettedgi (GB) 1,500,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari