Monday, May. 27, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Gen 2019

|

 

PCA review – Floating in 3-way al flop e raise in bluff al river: Deadman palleggia Segebrecht!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PCA review – Floating in 3-way al flop e raise in bluff al river: Deadman palleggia Segebrecht!

Area

Vuoi approfondire?

Dopo aver discusso del sick fold da parte di Matt Berkey su Tommy Nguyen, quest’oggi abbiamo ripescato un altro spot giocato nel Day3 del Main Event PCA, vinto nella notte dall’ineffabile Chino Rheem.

L’action si sviluppa durante il Day3 a blinds 8.000/16.000, bb ante 16.000. 3-way pot tra il canadese Marc-Andrè Ladouceur, il tedesco Claas Segebrecht e il britannico Simon Deadman (foto copertina).

Ladoceur (stack 900.000) apre da bottone a 37.000 con Q8, chiamano sia Segebrecht (410.000) da small che Deadman (730.000) da big blind.

Il flop recita K3K.

Doppio check dei blinds, c-bet 30.000 per Ladouceur, call, call.

Triplo check sull’A al turn.

Il river è un 5 su cui Segebrecht punta 90.000 chips. Deadman rilancia a 260.000, Ladouceur passa.

A questo punto vi riveliamo la combo del tedesco: K6.

Che fareste in questa situazione? Agile call? Crying call? Segebrecht ha trips, ma che diavolo ha il suo avversario che ha chiamato da terzo su flop ‘liscio’ come quello?

Deadman rappresenta alla perfezione 3-3 più diverse combo di K-x e pare davvero complicato possa essere in bluff. Segebrecht ha un punto davvero forte, ma per certi versi è cappato (con 3-3, 5-5 A-K sarebbe potuto andare all-in pre, K-5 e K-3 non rientrano praticamente nel suo range di flat). In sostanza, Deadman è convinto che Segebrecht non abbia praticamente mai full house.

Segebrecht utilizza ben 3 timebank extensions per poi foldare, un po’ schifato, dopo oltre 2 minuti di riflessione.

Claas Segebrecht

Deadman mostra fiero 56, Segebrecht ingoia amaro!

Anche se il plan del britannico era già stato architettato al flop, quell’ininfluente 5 river, abbinato alla size del teutonico, gli ha probabilmente dato un pizzico di forza in più per bluffare visto che con un 5 in mano blockera le rarissime combo di full dell’avversario e può simulare ancor meglio 5-5: Nice hand!

 

Photo Credits: Pokernews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari