Tuesday, Feb. 7, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Lug 2019

|

 

WSOP – Che numeri al Crazy Eights! Passano anche Bonazza, Adinolfi, Musu e Barbato

WSOP – Che numeri al Crazy Eights! Passano anche Bonazza, Adinolfi, Musu e Barbato

Area

Vuoi approfondire?

Entriamo nel mese di luglio e dunque cresce l’attesa per il Main Event delle WSOP di Las Vegas.

Ma aspettando il gran finale, continuiamo a seguire gli eventi in corso al Rio. In particolare il Crazy Eights, torneo dai grandi numeri che vedrà protagonisti parecchi italiani al Day 2.

Morris Bonazza, Mario Adinolfi, Roby Musu, Antonio Barbato e Alice Sicconi si uniscono alla truppa azzurra che ha superato indenne la bolla e sogna di arrivare in fondo in mezzo a un field oceanico.

Nel frattempo Nick Schulman ha degli avversari tosti da affrontare al tavolo finale del PLO Hi-Lo Championship… Ecco tutti i dettagli del caso:

 

Event #64: $888 Crazy Eights NL Hold’em

Quasi 4.500 giocatori si sono aggiunti al Crazy Eights nell’ultimo flight disponibile al Rio: 4.494 per la precisione. Il gran totale dei quattro Day ammonta così a 10.188 entries. Battuto il record dello scorso anno! Altri 561 persone sono giunte alle buste e dovrebbero essere 1.223 i qualificati totali al Day 2.

Tra i protagonisti del Day 1d possiamo citare Anatoly Filatov (547.000) e William Kassouf (523.000). Ma anche Greg Raymer (383.000), Allyn Shulman (381.000), Ryan Riess (157.000), Vivian Saliba (152.000) e Maria Lampropulos (86.000).

Chris Moorman e Ari Engel sono usciti piazzando la bandierina. Niente ITM invece per il campione in carica Galen Hall così come per Alex Foxen, Barry Greenstein o Niall Farrell. Questa è la top ten di giornata…

 

Top ten Day 1d

1 – Luis Pinho, PT – 1,419,000
2 – Gal Erlichman, IL – 1,275,000
3 – Vlad Darie, HU – 1,200,000
4 – Muhammad Abdel Rahim, US – 1,118,000
5 – Pierre Merlin, FR – 1,085,000
6 – Nino Ullman, DE – 1,074,000
7 – Artem Metalidi, UA – 1,052,000
8 – Kee Fredkove, US – 1,041,000
9 – Soukha Kachittavong, US – 1,030,000
10 – Grayson Ramage, US – 1,030,000

 

E gli azzurri? Anche stavolta ci sono. Il migliore dei nostri è stato Morris Bonazza che ha chiuso con 507.000 nella busta.

Troviamo poi nel count molto più in fondo i nomi di Mario Adinolfi (con 143.000), Roberto Musu (112.000), Antonio Barbato (64.800) e Alice Sicconi (45.000). GG a loro che sono comunque già a premio.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Alle 12:00 si riparte con dieci livelli da un’ora e quindici minuti di break previsti ogni due ore. I bui sono arrivati a quota 6.000/12.000. Vi riproponiamo la top ten generale con il portoghese Luis Pinho in testa.

 

Top ten Day 2

1 – Luis Pinho, PT – 1,419,000
2 – Michael Kane, GB – 1,360,000
3 – Arsenii Karmatckii, RU – 1,323,000
4 – Ian Simpson, GB – 1,284,000
5 – Gal Erlichman, IL – 1,275,000
6 – Vlad Darie, HU – 1,200,000
7 – Alexandre Fradin, FR – 1,125,000
8 – Muhammad Abdel Rahim, US – 1,118,000
9 – Pierre Merlin, FR – 1,085,000
10 – Adam Daniel, GB – 1,078,000

 

 

Event #65: $10,000 PL Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship

Spostiamoci nel PLO Championship che avevamo lasciato ieri con 52 superstiti ai tavoli e Chris Vitch in testa al count.

Ebbene, tra i 7 finalisti c’è anche Vitch che sta messo ancora bene a metà del count. Davanti a lui degli avversari tostissimi. Nick Schulman è il chip leader con oltre tre milioni di chips. Abbiamo poi Brian Hastings e Joe Hackem.

Ricordiamo che il braccialetto vale 463.670 dollari in questo torneone da 193 entries totali e 29 posizioni premiate. Ecco il count completo del tavolo finale:

 

Seat 1 – Nick Schulman, United States – 3,355,000
Seat 2 – Joe Hachem, Australia – 2,430,000
Seat 3 – Denis Strebkov, Russia – 885,000
Seat 4 – Michael McKenna, United States – 65,000
Seat 5 – Christopher Vitch, United States – 1,940,000
Seat 6 – Brian Hastings, United States – 2,735,000
Seat 7 – Corey Hochman, United States – 170,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari