Tuesday, Oct. 22, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Ago 2019

|

 

Triton Series: Perkins in fuga nel day 1 a Londra, Adams insegue e Dwan è out

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Triton Series: Perkins in fuga nel day 1 a Londra, Adams insegue e Dwan è out

Area

Vuoi approfondire?

Non poteva che segnare il nuovo record, l’evento milionario delle Triton Series. A Londra il gioco si fa pesante con protagonisti dal portafoglio bello gonfio. Da una parte i professionisti, dall’altra uomini d’affari. Tutti uniti dal solito obiettivo: vincere per entrare nella storia. Il “£1.050.000 Triton Million – A Helping Hand for Charity” ha anche uno scopo benefico, sulla falsa riga del vecchio One Drop da 1 milione di dollari.

Cifre a parte, il torneo si conferma un concentrato di spettacolo e di emozioni. In 54 danno vita ad uno scoppiettante day 1, dove vengono raccolti 54 milioni di pounds per il montepremi. Saranno in 11 a beneficiare della zona premi e se il cash minimo è praticamente il buyin di ingresso con 1.100.000 sterline, al futuro campione andranno qualcosa come 19 milioni di pounds. Cifre da record.

Il day 1 dunque riduce il field e sono 36 coloro che intascano il pass per la seconda giornata. Uno dei primi out di giornata investe niente meno che Tom Dwan: il suo progetto di colore non si concretizza. Mano molto simile per Fedor Holz, il quale muove allin con 6 5 sul board 8 7 3 10 .

Snappa dall’altra parte Dan Smith con A A e il river certifica l’eliminazione del tedesco con A Daniel Cates non riesce a trovare il bandolo della matassa ed esce per mano di Hing Yang Chow. Dura poco anche il torneo di Rick Salomon, eliminato in una mano controversa.

Ma il vero protagonista della prima giornata è Bill Perkins. L’americano sale in maniera costante nel count e poi trova il raddoppio su  Vivek Rajkumar, in quel momento chipleader del torneo. Quest’ultimo apre le danze con J 8 e trova il call di Bill con 6 6. Il flop 10 9 6 innesca la miccia: Rajkumar va in Check/raise a 215.000, dopo la bet di Perkins a 55.000. L’americano 3betta a 655.000 e il rivale chiama.

Al turn scende un 5 sul quale Bill pusha per 915.000 unità e Vivek chiama con il suo flush draw. In quinta strada scende A che consegna il pesante raddoppio al player stelle e strisce. Grazie a questa mano, decolla al comando del count e imbusterà 3.560.000. Il più vicino dei rivali è Timothy Adams con 3.095.000, mentre completa il podio virtuale del count Dan Smith (2.810.000).

Nella sola top ten trovano spazio poi Nick Petrangelo (2.700.000), Justin Bonomo (2.050.000) e Igor Kurganov (2.015.000). Promossi a loro volta, i vari Stephen Chidwick (1.815.000), Bryn Kenney (1.645.000), Sam Greenwood (1.465.000), Tony G (1.455.000), Martin Kabrhel (1.155.000), Jason Koon (1.120.000), il Re delle Triton Series Mikita Badziakouski (815.000) e Cary Katz ultimo con 275.000 gettoni.

Oggi si gioca il day 2 con la discesa verso il tavolo finale. Per non perdere nemmeno un secondo dell’evento dell’anno, segui la diretta streaming.

La top 10

  1. Bill Perkins 3,560,000
  2. Timothy Adams  3,095,000
  3. Dan Smith  2,810,000
  4. Rui Cao  2,700,000
  5. Nick Petrangelo  2,700,000
  6. Aaron Zang 2,185,000
  7. Justin Bonomo  2,050,000
  8. Chin Wei Lim 2,050,000
  9. Igor Kurganov 2,015,000
  10. Hing Yang Chow 1,975,000

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari