Thursday, Nov. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Ott 2019

|

 

23 italiani al Day 3 del Battle Of Malta

23 italiani al Day 3 del Battle Of Malta

Area

Vuoi approfondire?

Il Battle Of Malta 2019 prova a colorarsi di azzurro sulla strada che porta al day 3. Sono ben 23 gli italiani che accedono alla terza giornata, su 88 players left. Numeri da record per un torneo che ogni anno fa segnare nuovi primati. In 4.657 si sono dati appuntamento nei 5 flight di qualificazione, spazzando via il record dello scorso anno con oltre 3.800 ingressi.

Il buyin di 555 euro e il garantito di 1 milione di euro hanno aggiunto pepe ad un torneo che ormai è diventato un appuntamento imperdibile per i giocatori del Vecchio Continente. Vuoi per la vicinanza geografica, vuoi per la mancanza di alternative sul suolo italiano, i giocatori del Bel Paese rappresentano la pattuglia più grande in termini di numeri, con oltre 400 unità.

In 688 hanno superato i rispettivi day 1 e come prevede il regolamento del Battle Of Malta, basta completare il primo giro di boa per essere già a premio. Così ieri allo start del day 2, tutti i players in corsa erano sicuri di avere almeno 1.100 euro in tasca, sperando poi di scalare posizioni e gradini nel payout. Per tutti l’obiettivo principale resta il successo, con la prima moneta da 306.205 euro ad attendere il neo campione.

La lunga scrematura della seconda giornata, ci consegna quindi 23 italiani in corsa sugli 88 player left. Il migliore dei nostri è  Christian Cipriano, il quale imbusta 3.4 milioni e si porta al quarto posto nel count. Solo 300 mila unità lo dividono dal primo della classe, vale a dire Josef Gulas. Il giocatore della Repubblica Ceca comanda con 3.7 milioni.

In grande spolvero c’è poi un pezzo da novanta come Steven Van Zadelhoff. L’olandese volante si conferma a grandi livelli anche dal vivo, dopo aver vinto i massimi in rete. Ha 2.3 milioni nel suo stack e riparte dalla dodicesima casella nel count.

Tornando agli azzurri spiccano poi le prestazioni dei vari Enrico Grella (1.430.000), Giuseppe Grimaldi (1.405.000),  Mirco Ferrini (1.300.000), Tiziano di Romualdo (1.220.000) e Giovanni Russo (965.000). Pasquale Braco invece vive un day 2 difficile, ma in qualche modo agguanta il pass per la terza giornata con 440.000 pezzi. Decisivo il raddoppio con K-J vs 5-5. Il board pairato A-8-10-8-A consente al partenopeo di assicurarsi il pot con il King come quinta carta.

Dalle 13.00 inizia la discesa verso il tavolo finale e gli azzurri proveranno a lasciare il segno.

Il count dei 23 italiani

  • Christian Cipriano 3.000.000
  • Salvatore Montagna 1,850,000
  • Messina Renato 1,710,000
  • Enrico Grella 1,430,000
  • Giuseppe Grimaldi 1,405,000
  • Fabio Frusca 1,380,000
  • Mirco Ferrini 1,300,000
  • Re Gabriele 1,225,000
  • Tiziano Di Romualdo 1,220,000
  • Vincenzo Pinna 1,140,000
  • Ugo Giuseppe Gasparini 1,110,000
  • Marco Paolo Scalia 985,000
  • Flavio Laudani 970,000
  • Giovanni Russo 965,000
  • Massimo Scioscia 865,000
  • Massimo Bruno 655,000
  • Mirco Arico 540,000
  • Francesco Gasparr 530,000
  • Marcello Bona 515,000
  • Giorgio Colombo 460,000
  • Pasquale Braco 440,000
  • Antonio Alba 385,000
  • Paolo Infantino 295,000

Pics by Battle Of Malta 2019

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari