Saturday, Dec. 7, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Nov 2019

|

 

Millions World Bahamas: niente final day per Kanit e Speranza, Carbone c’è

Millions World Bahamas: niente final day per Kanit e Speranza, Carbone c’è

Area

Vuoi approfondire?

Alle Bahamas il main event del Millions World costringe alla resa Mustapha Kanit e Gianluca Speranza. Il day 3 non è amico dei due azzurri, i quali concludono a premio la loro avventura. Chi invece imbusta e sogna ancora è Giuseppe Carbone. E’ nella zona medio bassa del count, ma a 24 left può succedere di tutto nella discesa al titolo.

Insomma la terza giornata ci da e ci toglie, con Musta che fa il bello e il cattivo tempo al tavolo, prima di pagare dazio in due mani ed avviarsi alle casse. Tutto questo senza dimenticare che  135 players hanno ripreso posto ai tavoli: tutti sicuri di almeno 20.000 dollari in tasca e con gli occhi rivolti alla prima moneta da 1.350.000 bigliettoni.

La garanzia della ricompensa monetaria accelera il ritmo del gioco e il field si riduce di mano in mano. Gianluca Speranza è il primo degli italiani a raggiungere le casse, quando con 6-6 sbatte su A-A. Per la 50° piazza arrivano 35.000 dollari a rendere meno amara l’eliminazione.

Il day 3 di Kanit è roba da vietare ai deboli di cuore. L’azzurro raddoppia subito con K-Q vs 9-9, per poi prendere la prima sportellata in allin a a tre giocatori. 8-8 non basta vs A-A e K-J di Piccioli che chiude colore. Ma Musta non è certo il tipo che si piange addosso e poco dopo ancora un allin a tre, lo premia questa volta. Il suo A-K ha la meglio su 5-5 e A-Q, con il nostro player che decolla a 22 milioni.

Sembra l’inizio dell’ennesima rimonta e invece ecco che le brutte sorprese sono dietro l’angolo per lui. Musta con A-K si gioca un pot da 44 milioni vs 7-7 di Ryan Riess. Il campione del mondo 2013 si conferma in rush e dopo aver pescato un sette al flop, lascia con gli spiccioli Mustapha Kanit.

Prova il tutto per tutto con J-10 vs 9-9 Kanit, ma il board non è dalla sua parte, obbligandolo al capolinea come 37° classificato per 40.000 dollari.

Chi invece non ne vuol sapere di mollare la presa è Giuseppe Carbone. Giornata senza eccessivi sussulti per lui, ma con un andamento molto regolare. Alla fine è premiato con il pass per il final day di oggi. Servirà sicuramente un cambio di passo con 22 milioni.

Al comando dei 24 left troviamo uno scatenato Ludovic Geilich con 116 milioni. In gioco anche i vari Chris Hunichen (48 milioni), Ryan Riess (36), l’italo-venezuelano Giuseppe Iadisernia (33.7), Adrian Mateos (26.9), Martin Zamani (22.6), Scott Margereson (20.5) e Peter Jetten (9.8). Carte in aria con l’ultimo giorno di gara a partire dalle 13.00 locali, vale a dire le 19.00 in Italia.

La top 10 del day 3

  1.  Ludovic Geilich 116,000,000
  2.  Aaron Van Blarcum 84,900,000
  3.  Alex Foxen 83,200,000
  4.  Alexandru Papazian 71,600,000
  5.  Iurii Pasiuk 62,100,000
  6.  Andras Nemeth 59,100,000
  7.  Gregory Baird 48,900,000
  8.  Chris Hunichen 48,000,000
  9.  Oleg Mandzjuk 42,700,000
  10. Ryan Riess 36,000,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari