Friday, Sep. 25, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Dic 2019

|

 

EPT Praga – Fine del sogno azzurro nel Main, ci riproviamo nell’High Roller

EPT Praga – Fine del sogno azzurro nel Main, ci riproviamo nell’High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Abbiamo sognato fino al Day 4 dell’EPT di Praga grazie ai nostri connazionali.

Purtroppo ora la picca non è più alla nostra portata, visto che non compaiono nomi italiani tra gli ultimi 12 superstiti del torneo.

La delusione più grande è stata, ovviamente, quella di Luigi Shehadeh che a inizio giornata si è presentato da chip leader a 41 left. Al nostro Shehadeh le cose sono girate decisamente male, finché è uscito 19° in flip con A-K contro 10-10 di Richardo Da Rocha. Il board J-5-K-10-4 è stato parecchio beffardo per noi… Il K al flop ha illuso, il 10 al turn ha punito. Facciamo comunque i complimenti a Shehadeh che è stato il migliore degli azzurri e si è meritato 38.900 euro di premio.

Al 25° posto ha chiuso Alessio Di Cesare: 27.930 euro per lui. Pure lui sperava sicuramente di far meglio, visto che ripartiva dalla quinta posizione provvisoria nel count. Bravo lo stesso, Alessio! Complimenti anche a Francesco Candelari (32°) e Giuseppe Zarbo (35°): 20.540 euro per entrambi.

Nel frattempo il campione del mondo Ensan ha chiuso al 28° posto. Ora al comando del count vola l’ungherese Norbert Szecsi. Ecco il count completo del Main Event ceco dove balla una prima moneta milionaria:

 

Norbert Szecsi, hu 6,715,000
Tomas Paiva, pt 4,405,000
Luke Marsh, gb 4,380,000
Gaby Livshitz, il 3,925,000
Dietrich Fast, de 3,650,000
Gab Yong Kim, kr 3,050,000
Ricardo Da Rocha, br 2,830,000
Mikalai Pobal, by 2,780,000
Dominik Panka, pl 1,070,000
Laurent Michot, fr 830,000
Vlastimil Pustina, cz 460,000
Erdal Gulseven, tr 400,000

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’Italia del poker ci riprova dunque con l’High Roller da 10.300 euro di buy-in! Ieri il Day 1 di questo ricco evento ha registrato 245 ingressi e 117 di loro sono giunti fino alle buste.

Omar Lakhdari comanda nel count seguito da Sam Greenwood, fresco vincitore di un picca 385.968 euro nel Single Day High Roller II.

Ma torniamo agli italiani che al momento schierano un quads mica male: il migliore dei nostri è Francesco Del Foco con 130.000 di stack; ci sono poi Gianluca Speranza (con 101.500), Luigi D’Alterio (85.000) e Dario Sammartino (83.000).

La late reg è aperta fino alle 12:30, orario dello start del Day 2. Si riparte da bui 1.000/2.000 e sono previsti altri 10 livelli di gioco per oggi. Vi lasciamo con la top ten:

 

Omar Lakhdari, fr 330,000
Sam Greenwood, ca 304,000
Jun Obara, jp 282,000
Dimitar Danchev, bg 264,000
Arsenii Karmatckii, ru 254,500
Pavel Plesuv, md 251,000
Ben Heath, gb 222,500
Uri Reichenstein, il 221,000
Michael Soyza, my 211,500
Kemal Aslan, tr 209,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari