Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Ago 2021

|

 

WSOPC: ancora una sestina azzurra nell’evento1, attenti a Martin Kabrhel

WSOPC: ancora una sestina azzurra nell’evento1, attenti a Martin Kabrhel

Area

Vuoi approfondire?

Le WSOPC non si fermano al King’s e l’evento#1 si avvicina al giro di boa.

5 su 6 i flight giocati, con l’ultimo round in versione turbo che decolla fra pochi minuti. Al termine del day 1F avremo il quadro completo della situazione, per un torneo che ha già richiamato complessivamente 1.795 players e superato l garantito di 300.000 euro.

L’evento#1, il “€200 NLH Opener” non sta certo deludendo le attese e in mezzo a questo plotone di giocatori, sono al momento 15 gli italiani che si sono assicurati il pass per l’odierno day 2.

Davanti a tutti però c’è mister WSOP Circuit, vale a dire Martin Kabrhel. Il player ceco è di casa al King’s di Rozvadov e spera di portare a sei il numero di anelli vinti nella kermesse: già 5 i ring alle dita, assieme a due bracciali WSOP.

Insomma, anche i big sognano in grande.

WSOPC: la carica dei 1.795

Le WSOPC si illumina nell’evento#1 al King’s, grazie al doppio flight di ieri. Nel day 1D sono stati in tutto 417 i buyin versati, con 311 ingressi singolo e 106 re-entry sparati. Il gioco si è chiuso allo scoppio della bolla e per 51 players c’è stato il passaggio al day 2, con la consapevolezza di essere a premio.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In serata il day 1E ha visto 308 giocatori darsi battaglia e 113 di essi affidarsi alla seconda cartuccia, per un complessivo score di 421 ingressi. Anche in questo caso, suono della sirena a 51 left. I dati ci dicono che sono al momento 1.795 i paganti, con 218 promossi alla seconda giornata, ma in attesa del day 1F in versione turbo che scatta alle 12.00.

WSOPC: azzurri on fire

Nell’evento#1 delle WSOPC al King’s, gli azzurri non stanno certo a guardare e così altri sei italiani si qualificano al day 2, portando a 15 il numero dei nostri players che rivedremo in gara.

Nel day 1D, Alberto De Leo si mette in evidenza con 413.000 chips e chiude al quinto posto. Insieme a lui passano anche Giorgio Montebelli e Domenico Donghia che imbustano rispettivamente 192.000 e 135.000 chips. In questo flight però le luci della ribalta sono tutte per Martin Kabrhel.

Il player ceco fa il vuoto nel corso del day 1D e con pieno merito va ad occupare la prima casella nel count con 591.000 pezzi. Non bastano per ripartire dal primo posto nella graduatoria generale del day 2, ma sarà l’uomo da battere ugualmente nella discesa al ring.

Nel day 1E invece, altri tre azzurri lasciano il segno: Massimo Nicola Pellegrino chiude a quota 177.000, con  Angelo Budelli (172.000) e Tommaso Salvatore Castronovo (171.000) che si tengono in scia. I galloni di leader nel day 1E finiscono al petto di Ludovic Gilbert Druesne: il francese con 579.000 unità appare imprendibile per il resto della truppa.

La top 10 del day 1D…

  1. Martin Kabrhel Czech Republic 591000
  2. Samuel Merawi Tebege Germany 569000
  3. Marco Aart Nicolaas Rebergen Netherlands 489000
  4. Marek Lachata Slovakia 463000
  5. Alberto De Leo Italy 413000
  6. Traian Savu Romania 366000
  7. Olivier Frederic Duran France 353000
  8. Katharina Therese Hennig Germany 332000
  9. Jona Wilmsmann Germany 276000
  10. Niels Edcius Netherlands 273000

…La top 10 del day 1E

  1. Ludovic Gilbert Druesne France 579000
  2. Iman Gazorishandiz Germany 489000
  3. Eliot Kevin Hirn France 461000
  4. Paul Martinus Adrianus Van Oort Netherlands 425000
  5. Ralf Alexander Hochbaum Germany 412000
  6. Andrei Bunea Romania 386000
  7. Nicolas Bertr Gannerie France 336000
  8. Yann Laurent Frederic Lormel France 323000
  9. Mohammad Mahmoodi Germany 303000
  10. Rene Schulz Germany 302000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari