Friday, Sep. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Set 2021

|

 

Poker Live: Max Pescatori insegue Ring nelle varianti al WSOPC

Poker Live: Max Pescatori insegue Ring nelle varianti al WSOPC

Area

Vuoi approfondire?

Max Pescatori inizia bene la sua avventura al WSOPC 2021 del King’s Casinò.

Il pirata si getta nella mischia dell’evento#10 e stacca subito il pass per la giornata finale dell’evento. Ancora una volta il 4 volte campione WSOP si conferma a proprio agio nelle varianti.

Il “€440 Omaha Hi/Lo Pot Limit €50.000 GTD” è il campo di battaglia in cui, il milanese trapiantato a Las Vegas, darà l’assalto all’ambito ring.

Ring che invece sfuma per Marco Di Persio, nell’evento#9, dopo aver dominato il day 1 del Mixed. Nella discesa al titolo il capolinea giunge al dodicesimo posto.

Vediamo come è andata.

WSOPC: Pescatori brilla

Quando le varianti chiamano, Max Pescatori risponde sempre presente. Il Pirata, fresco di sponsorizzazione con il King’s Casinò, si lancia nella mischia dell’evento#10.

Il “€440 Omaha Hi/Lo Pot Limit €50.000 GTD” richiama ai tavoli 87 specialisti nel corso della prima giornata e altri 51 si affidano alla seconda cartuccia. In totale sono 138 i paganti, con il montepremi finale che tocca quota 52 mila euro e supera ancora una volta il garantito della vigilia.

Il payout verrà annunciato solo allo start del final day, con 18 players che si affacciano all’ultimo giorno di gara. Max Pescatori è decimo, con 235.500 pezzi. Uno stack non eccessivamente deep, ma fra coloro che aspirano all’anello, l’azzurro è quello che può vantare sia maggiore esperienza e sia maggiori skills.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Insieme a lui, c’è un altro italiano che completa il taglio del nastro. si tratta di “Janja”, il quale trova la top ten con 330.500 unità.

La top 10 del day 1

 

WSOPC: Di Persio manca la zampata

Il poker live non si tinge di azzurro questa volta al WSOPC. Marco di Persio crolla nel final day dell’evento#9 e dice addio ai sogni di gloria.

Il giocatore del Bel Paese ha chiuso il day 1, del “€550 Mixed PLO/NHL”, al comando dei 25 players left. Il final day si apre con l’ufficialità del payout e i 102 mila euro raccolti sono divisi in 23 posizioni “In the Money“. Questo significa che per appena due giocatori non vi è alcuna ricompensa e immediatamente scoppia la bolla.

Marco Di Persio subisce il ritorno veemente dei rivali e a metà percorso molla la presa in 12° piazza, per una ricompensa di 1.738 euro. Il trionfo finale è tutto per Dennis Krusch che mette alle dita l’anello e porta a casa una prima moneta da 24.188 euro.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari