Thursday, Sep. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Set 2021

|

 

Poker Live: Matteo Sarais trionfa all’Italian Poker Open, quasi Ring al WSOPC

Poker Live: Matteo Sarais trionfa all’Italian Poker Open, quasi Ring al WSOPC

Area

Vuoi approfondire?

Poker live on fire per i nostri giocatori. Dal Liechtenstein alla Repubblica Ceca l’azzurro domina e all’Italian Poker Open, Matteo Sarias lascia il segno nel main event.

Successo di spessore che vale 123 mila euro, dopo aver dominato in lungo e in largo un final table in cui erano presenti altri tre italiani.

Il WSOPC ci regala a sua volta forti emozioni nell’evento#14, dedicato al PLO in versione 6-max. Giorgio Montebelli sogna a lungo la zampata verso il ring e soltanto in terza posizione si arrende, dopo una cavalcata spettacolare.

Vediamo come è andata ieri nel poker live.

IPO: Matteo imprendibile

Otto giocatori hanno acceso il poker live in Liechtenstein, con il final table dell’IPO. In mezzo a questi finalisti, ecco quattro azzurri, con Matteo Sarais strachipleader con 15 milioni di pezzi. E il copione, nella discesa al titolo, non subirà variazioni, con l’azzurro a dominare in lungo e in largo, mentre a turno gli altri players provano a detronizzarlo.

Pronti via e Sarais spedisce alle casse Sergio Ruiz: A-K vs Q-Q e un asso al flop che suona come una condanna per l’iberico, mentre il nostro giocatore accelera la fuga. L’unico che può creare problemi è David Eggenberger, visto che l’eveltico da secondo nel count, elimina in sequenza l’azzurro Mario Colavita in settima piazza e poi l’altro svizzero presente al final table,  Leandro Dirlewanger, al sesto posto.

Non c’è gloria nemmeno per Umberto Sorrentino che è costretto alla resa al quinto posto, quando i suoi Jacks sbattono su K-K di Kofler. Ai piedi del podio perdiamo un altro italiano e questa volta spetta ad Andrea Aleotti imboccare la via delle casse. In terza posizione si ferma la corsa di Kofler che mostra A-10 e soccombe davanti ad A-A di Matteo Sarias.

Chiusura con il botto

Il pronostico della viglia non tradisce le attese e quindi al duello finale ci vanno coloro che hanno iniziato il final table con più fiches. Sarias parte al comando con 30 milioni di pezzi e David Eggenberger risponde con la metà esatta. Serve quasi un’ora di gioco per arrivare all’epilogo e la chiusura è di quelle spettacolari.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

David muove allin con A-K e Matteo snappa con le dame. Un bellissimo full house consegna la vittoria al giocatore italiano. Matteo Sarias trionfa all’Italian Poker Open per 123 mila euro, dopo aver superato un field di 1.119 paganti in Liechtenstein. L’IPO va adesso in letargo fino a gennaio, quando dal 5 all’11 del primo mese del 2022 la kermesse tornerà in una location che verrà annunciata fra qualche giorno, ma con un garantito da 1 milione di euro.

Il payout del tavolo finale

 

WSOPC: Ring sfiorato

Il poker live non conosce soste nemmeno in terra ceca e così il WSOPC prosegue spedito, con Giorgio Montebelli che sfiora la grande impresa nell’evento#14, il “440 PLO 6-Max €50.000 GTD“. Il torneo ha visto la partecipazione complessiva di 284 players e il montepremi raddoppia praticamente a quota 98 mila bigliettoni.

Sono 27 le posizioni bagnate dai premi, con il cash minimo che recita 984€ e la prima piazza condita da 21.800 euro, assieme all’ambito ring. Giorgio Montebelli, non solo supera il day 1 e approda a premio, ma prosegue la sua fantastica cavalcata al final table.

Qui l’azzurro prova la zampata decisiva verso l’anello e solo a tre left il sogno si spezza. Montebelli incassa 10.127 euro per la sua prestazione. Il titolo va al Polacco Denis Kumiec che batte nel duello finale Michel Molenaar. Intanto il WSOPC si avvia a grandi passi verso il main event che chiuderà la kermesse nel fine settimana con un milione garantito nel prize pool.

Il payout del final table

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari